Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I partiti al governo italiani si dividono sul salario minimo – EURACTIV.com

I partiti al governo sono divisi sull’introduzione di un salario minimo legale in risposta a un’inflazione vicina, poiché i negoziati per un mandato dell’UE su salari minimi adeguati entrano nel round finale.

Paesi come Italia, Svezia, Finlandia, Danimarca, Cipro e Austria non hanno un salario minimo legale.

leggi di più: L’UE ha bisogno di un test di competitività, non di un salario minimo, afferma un rappresentante dei datori di lavoro

Al Senato è attualmente il disegno di legge che introduce il salario minimo legale. Nel frattempo, il 3 giugno il Bundestag tedesco ha deciso di aumentare il salario minimo legale da 9,82 euro l’ora a 12 euro.

“Vedo aperture positive da tutte le parti sul salario minimo”, ha detto sabato (4 giugno il ministro del Lavoro Andrea Orlando), chiedendo “un’azione immediata per includere il salario minimo per legge” nel Paese. Secondo lui, una tale mossa sosterrebbe le famiglie a basso reddito quando l’inflazione aumenta.

Tuttavia, vi è una divergenza di opinioni tra i partiti al potere su questo tema.

“Il salario minimo legale è contro la storia culturale delle nostre relazioni industriali”, ha detto sabato (4 giugno) Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione e esponente del partito di destra Forza Italia, al Festival dell’Economia di Trento (4 giugno). Secondo lui, i salari dovrebbero essere “uguali alla produttività”.

Tuttavia, i Democratici al potere e il Movimento Cinque Stelle sostengono la mossa.

“Se è normale che alcuni politici prendano il salario minimo di 3-4 euro l’ora, diciamo che questa non è la politica del movimento 5 stelle. Non lo accetteremo finché non sarà approvato il salario minimo. Ha detto Conte.

READ  Sogni di viaggiare in Italia? C'è una nuova opzione di volo per la tua vacanza post-vaccinazione