Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Il Ghana è il miglior Paese africano per fare affari – spiega il Viceministro delle Finanze alla delegazione italiana

Il Ghana è il miglior Paese africano per fare affari – spiega il Viceministro delle Finanze alla delegazione italiana

Il dottor Stephen Amoah, viceministro delle finanze, ha sottolineato il forte impegno del governo a lavorare a stretto contatto con i partner di sviluppo del paese per costruire un’economia più forte.

Secondo il viceministro, che è anche membro del parlamento per la circoscrizione elettorale di Nyayaiso nella regione di Ashanti, il governo ha messo in atto misure chiave e gettato le giuste basi che continuano a rendere più conveniente e attraente fare affari in Ghana.

Lo ha annunciato quando ha ospitato una delegazione italiana guidata dall’Ambasciatore italiano in Ghana, Sua Eccellenza Daniela Dorlandi, per discutere dei progetti di cooperazione italiana allo sviluppo in Ghana.

Il Vice Ministro ha osservato che, nonostante le sfide che la maggior parte dei paesi africani, incluso il Ghana, stanno affrontando a causa della pandemia di Covid-19, il paese potrebbe facilmente passare come una destinazione più attraente per fare affari, aggiungendo che tutti i settori dell’economia stanno facendo BENE.

“Stiamo andando bene come Paese, i nostri indicatori macroeconomici stanno andando bene, abbiamo uno dei migliori sistemi educativi in ​​Africa e il nostro settore sanitario è il più efficiente, quindi vi invitiamo ad unirvi a noi per costruire la resilienza necessaria per il nostro sviluppo”, ha sottolineato il deputato.

Per quanto riguarda le materie prime per il settore manifatturiero, il dottor Amoah ha sottolineato la disponibilità di terreni e materie prime necessarie per la crescita del settore manifatturiero e ha sottolineato la necessità di una cooperazione che aiuterebbe a costruire la base industriale del paese in modo che il Ghana possa nutrire il mondo. .

Dopo aver elogiato il sostegno dato in passato dal governo italiano al Ghana nei settori dell’energia, dell’agricoltura, delle PMI e dell’istruzione, il deputato Nhiyaiso ha chiesto maggiore sostegno nei settori dell’energia, della sanità e dell’istruzione.

READ  Nuovi dati mostrano che i lavoratori britannici sono "i peggiori in Europa" quando si tratta di tornare al lavoro

I progetti italiani di cooperazione allo sviluppo, in linea con le sue linee guida tematiche su agricoltura, sviluppo rurale e sicurezza alimentare, applicano un approccio altamente integrato a queste aree di lavoro, promuovendo sinergie con altri paesi in aree di sviluppo come l’istruzione, la gestione ambientale e la governance. Infrastrutture, sanità ecc.

Il Direttore Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Stefano Gatti, ha indicato che l’Italia è pronta a finanziare/cofinanziare progetti di sviluppo in Ghana.

In risposta all’appello del Vice Ministro, Sua Eccellenza Daniela Dorlandi ha affermato che l’Italia è aperta ad avviare discussioni sulle modalità con cui l’Italia può sostenere il Ghana ad adottare un approccio globale per risolvere alcune delle sfide di sviluppo che dobbiamo affrontare.