Maggio 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Una coppia è stata costretta a lasciare la Nuova Zelanda a causa di un devastante errore di visto da 3.600 dollari

Una coppia è stata costretta a lasciare la Nuova Zelanda a causa di un devastante errore di visto da 3.600 dollari

Una coppia di espatriati che negli ultimi otto anni ha definito la Nuova Zelanda la “casa dei propri sogni” è stata costretta ad andarsene dopo che un consulente per l'immigrazione ha commesso un errore “devastante” con la richiesta del visto.

Tre anni fa, Newton Santos e sua moglie Nobia hanno pagato più di NZ $ 4.000 (AU $ 3.668) a Sunrise Immigration Services con sede ad Auckland per elaborare la loro richiesta di visto di residenza 2021 (RV2021), secondo RNZ.

Ai migranti con visto di lavoro è stato offerto un percorso una tantum per contribuire a rilanciare l’economia COVID-19.

La coppia brasiliana Newton Santos e Nubia dovrà lasciare la Nuova Zelanda dopo che un consulente per l'immigrazione ha commesso un errore con il visto di residenza.

La coppia brasiliana Newton Santos e Nubia è pronta a lasciare la Nuova Zelanda dopo che un consulente per l'immigrazione ha commesso un devastante errore da 3.600 dollari sul visto di residenza. Fonte: RNZ/Newton Santos

Newton e Nubia, originari del Brasile, hanno deciso di avvalersi della compagnia di immigrazione che avevano precedentemente utilizzato per evitare che qualcosa andasse storto durante il complesso processo. Nei mesi precedenti la scadenza per la domanda del 31 luglio 2022, la coppia afferma di aver chiamato e inviato un'e-mail al proprio consulente per aggiornamenti e di essere stati “rassicurati che la domanda era stata presentata”.

“Per quanto ne sapevamo, andava tutto bene”, ha detto alla pubblicazione locale.

L'assistente ha dimenticato di presentare il visto della coppia

Tuttavia, dopo aver visto i suoi amici ricevere felicemente la loro approvazione, Newton chiese nuovamente al consigliere anonimo qualche buona notizia.

“Ha detto che la sua assistente ha dimenticato di richiedere il visto”, ha detto. “Mia moglie piangeva e non sapevo cosa fare: avevamo i requisiti per un tipo di visto di residenza che non viene rilasciato molto spesso, quindi non avevamo nulla.

READ  Il viceministro della Difesa russo arrestato con l'accusa di corruzione

In una lettera inviata al ministro dell'Immigrazione – e vista da RNZ – la cancelliera ha attribuito l'errore a un aumento significativo del carico di lavoro, alla carenza di personale e a problemi medici.

“Stesura di accordi, raccolta di informazioni per oltre 500 candidati per RV2021, conduzione di riunioni… Il mio corpo ha ceduto allo stress e sono stato ricoverato in ospedale. Mentre pensavo che stessimo andando bene…[Santos’s] L'app è stata monitorata e lo abbiamo scoperto 3 giorni dopo [RV2021] “Le candidature sono chiuse”, si legge nel messaggio.

Una coppia brasiliana porta in tribunale un avvocato

L’anno scorso, la coppia ha presentato una denuncia contro i consulenti per l’immigrazione e il tribunale disciplinare, che ha stabilito che avevano “perso un’opportunità unica e altamente vantaggiosa”.

Casa vittoriana contro lo skyline della città di Auckland ad Auckland, in Nuova Zelanda.  Fonte: Avalon/Global Image Collection tramite Getty ImagesCasa vittoriana contro lo skyline della città di Auckland ad Auckland, in Nuova Zelanda.  Fonte: Avalon/Global Image Collection tramite Getty Images

Il visto unico che la coppia brasiliana intendeva richiedere è stato ora chiuso. Fonte: Avalon/Global Image Collection tramite Getty Images

I consulenti per l'immigrazione della Nuova Zelanda hanno quindi censurato la consulente e le hanno ordinato di pagare $ 2.500 (AU $ 2.292) e $ 8.000 (AU $ 7.336) al cancelliere di Newton e Nubia, ha detto a RNZ il cancelliere dei consulenti per l'immigrazione Duncan Connor.

In un ultimo disperato tentativo, la coppia brasiliana ha chiesto al Ministro dell'Immigrazione di riconsiderare il loro status di visto, ma l'Immigrazione della Nuova Zelanda ha risposto che non poteva “accettare una domanda di residenza all'interno di una categoria che è stata chiusa”.

Newton ha descritto il calvario come “estremamente ingiusto” e ha rivelato che lui e sua moglie non soddisfacevano i requisiti per altri percorsi di residenza.

La Nuova Zelanda inasprisce le leggi sui visti

Mentre gli australiani non hanno bisogno di un visto per andare in vacanza in Nuova Zelanda, chiunque pensi di viaggiare per qualche anno deve richiedere un visto di lavoro o di residenza.

READ  La forza di difesa della Nuova Zelanda ha dichiarato di aver avvertito un ex dipendente associato a una scuola di volo sudafricana degli impegni di sicurezza.

Lo ha detto la settimana scorsa il governo neozelandese Apporterebbe modifiche al programma di visti per i lavoratori poco qualificati Dopo una migrazione “insostenibile” quasi record di 173.000 persone nel 2023. I richiedenti devono ora soddisfare i requisiti di lingua inglese e possono rimanere solo per tre anni rispetto ai cinque anni precedenti.

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: newsroomau@yahoonews.com.

Puoi anche seguirci su Facebook, Instagram, tic toc, Twitter E Youtube.