Agosto 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Telecom Italia ha raggiunto un accordo con i sindacati per ulteriori tagli di posti di lavoro in Italia

Il logo di Telecom Italia (TIM) è mostrato in questa illustrazione scattata il 3 maggio 2022. REUTERS/Dado Ruvic/Illustrazione

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

MILANO, 28 lug (Reuters) – Telecom Italia (TLIT.MI) ( TIM ) ha concordato con i sindacati nazionali il taglio di 2.100 posti di lavoro attraverso un piano di prepensionamento nell’ambito di un più ampio piano di riduzione dei costi per il 2024. Reuters ha mostrato.

L’amministratore delegato Pietro Labriola prevede un risparmio di circa 1 miliardo di euro da qui al 2024, mentre cerca di rilanciare l’ex monopolio telefonico carico di debiti interrompendo la sua attività e schiacciando il suo territorio a causa della concorrenza sui prezzi.

L’accordo di licenziamento si aggiunge a un precedente accordo siglato a giugno che ha tagliato 1.200 posti di lavoro a novembre. Leggi di più. Al 31 marzo TIM impiegava in Italia circa 42.500 dipendenti.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il documento mostra che il nuovo piano di prepensionamento fa parte di un accordo più ampio per contenere i costi del personale attraverso un programma finanziato dal governo che durerà fino a febbraio 2024.

Si prevede che un tale accordo genererà un risparmio di oltre 200 milioni di euro per TIM, hanno affermato due fonti vicine alla questione.

La maggior parte della forza lavoro domestica di TIM sarà interessata da una riduzione dell’orario di lavoro dal 10% al 25% e sarà sottoposta a programmi di riqualificazione.

Nell’ambito del programma, TIM assumerà 650 dipendenti per potenziare alcune funzioni specifiche come il cloud e la sicurezza informatica.

READ  Gli agricoltori hanno paura della loro terra perché sulle montagne d'Italia si stanno diffondendo le noccioline

Come altri operatori di telecomunicazioni in Europa, Telecom Italia, piena di debiti, è stata gravata da alti costi del personale.

Moody’s Investors Service stima che le spese operative totali per il 2021 saranno circa il 27%, o il 19% delle entrate.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Reporting di Elvira Pollina Montaggio di Keith Weir

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.