Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La forma di Gianluca Scamocca colpisce mentre Luciano Spalletti conquista il 9° posto dell'Italia

La forma di Gianluca Scamocca colpisce mentre Luciano Spalletti conquista il 9° posto dell'Italia

Gianluca Scamacca era determinato a segnare un gol bellissimo e non ha accettato un no come risposta. Dopo un inizio lento a Bergamo, negli ultimi due mesi l'attaccante italiano ha trovato il suo ritmo al momento giusto. Il 25enne riporta con sé in Italia la sua forma nel West Ham dopo una stagione deludente in Premier League.Premier
Lega.

Un attaccante con le caratteristiche di Schamacca: alto, forte, potente ma con un tocco agile, dovrebbe essere fatto su misura per il successo in Inghilterra, ma la sua stagione è stata tormentata da incoerenze, infortuni e mancanza di impegno. Dopo aver sborsato 45 milioni di dollari per lui, il West Ham potrebbe giustamente sentirsi arrabbiato per il ritorno di Skamacca: solo tre gol in campionato e otto in tutte le competizioni in 27 partite non erano il prezzo pagato.

L'attaccante degli Hammers Michael Antonio ha detto che sebbene fosse un “giocatore di qualità”, c'era uno scontro di stili tra Schamacca e il modo in cui David Moyes voleva che giocasse il West Ham. Lo stesso Moyes ha insistito sul fatto che i “dati fisici” non fornivano un motivo per far partire Scott in vari punti della stagione. Tutto ciò ha portato all’uscita dopo una stagione e al ritorno in Serie A, con l’Atalanta che lo ha ingaggiato la scorsa estate in sostituzione di Rasmus Hojlund, diretto al Manchester United.

Eppure veniva più da Schamacca. A inizio anno ha segnato appena cinque gol in Serie A e non assomigliava per niente al giocatore che aveva stupito al Sassuolo. Gian Piero Casperini ha parlato della sfida di cercare di tirare fuori il meglio di sé a gennaio: “Deve correre perché corre poco. Se è troppo immobile, non può fare nulla di buono. Anche se ha queste qualità importanti”, ha detto Casperini. Per un allenatore che apprezza il duro lavoro e vuole che la sua squadra pressi gli avversari, Schamacca doveva fare di più, un tocco di genialità non era sufficiente.

Casperini un mese dopo raddoppia i suoi giudizi su Scamacca: “E' un ragazzo bravo, lavora tanto, è positivo, l'unico problema è considerarlo un grande campione, sta cercando di diventarlo. Molti lo fanno, lui aveva grandi partite e grandi partite. Il verdetto è stato chiaro: Scamocca ha dovuto lavorare duro, Luciano Spalletti lo ha escluso dall'ultima rosa dell'Italia e con Euro 2024 deve tirare su la proverbiale mazza e mostrare più viscosità.

Due mesi dopo, Schamacca è ora nella forma della sua vita. Le due partite dei quarti di finale di Europa League contro il Liverpool hanno fatto emergere la forma migliore di Scamacca. Due gol ad Anfield, uno dei quali realizzato in modo molto semplice, hanno completato una grande prestazione. Skamacca ha risalito il campo, coprendo ogni centimetro della metà campo del Liverpool e lottando su ogni pallone. La sua maglietta era inzuppata di sudore al fischio finale e tutti i suoi gol hanno portato La Die in semifinale.

La seconda partita è stata più o meno la stessa meno gol, ma Scamacca Casperini ha apportato il cambiamento che volevamo vedere da lui per tutta la stagione. Ha segnato in entrambe le gare contro lo Sporting CP nel turno precedente e da allora ha segnato in tre partite consecutive di campionato, un'impresa che non realizzava da più di due anni.

La Fiorentina è andata sotto di un gol nella semifinale di ritorno della Coppa Italia ad Atlanta e Gasperini sapeva che un gol in apertura avrebbe potuto ribaltare le sorti della sfida e portare la sua squadra alla terza finale in cinque anni. Il tiro angolato iniziale di Teun Koopmeiners ha pareggiato il punteggio nei primi 10 minuti. Pochi istanti dopo Schamacca ha infilato la palla all'incrocio dei pali da fuori area per portare l'Atalanta in vantaggio, o almeno così pensava. Dopo un errore in fase di preparazione, il gol è stato giustamente annullato dal VAR.

Ma non si lasciò scoraggiare. La Fiorentina pareggia al 68' con un colpo di testa di Lucas Martínez Cuarta, e la Fiorentina accede alla finale per affrontare la Juventus a Roma. Nove minuti più tardi, Charles de Guettalere respinge dalla sinistra il cross di Matteo Ruggeri verso Scamacca, che subito si restringe per realizzare una spettacolare rovesciata. Schamacca ha avuto il suo gol brillante e ha contato.

Mentre la Fiorentina spingeva tardi per la vittoria, Schamacca è stato nuovamente coinvolto nel terzo gol dell'Atalanta, con Ademola che ha fatto scivolare la palla tra le gambe di Lugman, che ha trovato un po' di spazio di manovra per deviare il suo tiro nell'angolo opposto. I due si sono poi impegnati nel quarto gol di Atlanta, con Schamacca che ha servito Lukman in contropiede, che ha fatto scivolare la palla a Mario Basalic, che ha prodotto un finale scheggiato su Terraziano.

Atlanta ne ha segnati quattro – ufficialmente – e Schamacca è stato coinvolto in tutti. Nonostante abbia ricevuto un cartellino giallo, mancherà atrocemente l'evento clou contro la Juve del 15 maggio, una prestazione superba del 25enne e il suo tempestivo ritorno in forma. Ha segnato otto gol in tutte le competizioni dall'inizio di marzo e Gasperini ha finalmente ritrovato il giocatore che pensava di aver acquistato l'estate scorsa. Con l'Atalanta a soli 180 minuti dalla prima finale europea, lo Skamacca giocherà un ruolo chiave nella stagione de La Di, ancora in lotta per il quinto posto in Champions League.

Ora non ci sono dubbi che Scamacca sarà sull'aereo di Spalletti per la Germania a giugno. Potrebbe vestire il numero 90 ad Atlanta, ma per l'Italia sarà il numero 9 indiscusso. Non è proprio il campione che Gasperini vorrebbe che fosse, ma è più vicino che mai.

READ  Almeno 17 persone sono morte dopo il capovolgimento di un'imbarcazione diretta in Italia al largo di Tunisi