Gennaio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

SpaceX VP afferma che Starship sta già vincendo contratti di lancio commerciale

Un dirigente di SpaceX afferma che il razzo Starship di nuova generazione e completamente riutilizzabile ha già ottenuto diversi contratti di lancio commerciale.

Il lancio è previsto entro e non oltre (NET) nel primo trimestre del 2022 con un lancio suborbitale Il veicolo spaziale mira a inviare circa l’85% del giro della TerraL’astronave ha ancora molta strada da fare prima che sia pronta a lanciare regolarmente i payload. Tuttavia, SpaceX è abbastanza fiducioso nel successo finale dell’astronave da renderla effettivamente la base di ciascuno degli obiettivi futuri dell’azienda, sia a breve che a lungo termine. Ad oggi, i razzi Falcon di SpaceX hanno rivoluzionato il lancio incredibilmente efficace in termini di costi attraverso il riutilizzo e l’integrazione verticale, tra le altre cose.

Grazie a questa accessibilità senza precedenti, SpaceX è stata in grado di iniziare a distribuire la sua costellazione Internet Starlink, lanciando più di 1.800 satelliti e diventando il più grande operatore satellitare della storia in meno di due anni e mezzo. Laddove la concorrenza è possibile, Falcon 9 domina il mercato globale del lancio commerciale di satelliti sia piccoli che grandi. Tuttavia, nonostante il suo impressionante successo, Falcon 9 rimane almeno uno o due amplificatori troppo costosi e troppo limitati nelle prestazioni per soddisfare le più grandi ambizioni di SpaceX.

Questi obiettivi generali sono abbastanza semplici e direttamente pertinenti. In primo luogo, SpaceX, attraverso Starlink, mira a coprire la superficie terrestre con Internet satellitare di alta qualità a prezzi accessibili che sia indistinguibile o migliore delle alternative terrestri, collegando in definitiva decine o addirittura centinaia di milioni di persone a Internet. In secondo luogo, l’obiettivo fondamentale di SpaceX è sempre stato quello di rendere l’umanità una specie multiplanetaria consentendo la creazione di una o più città permanenti e autosufficienti su Marte. Per quest’ultimo obiettivo, un veicolo spaziale o un razzo completamente riutilizzabile come questo è sempre stato un must, senza il quale sarebbe estremamente costoso liberare la massa e il volume di rifornimenti necessari per costruire una città su un altro mondo.

READ  Una meteora sfonda il soffitto e atterra sul letto della donna

Di recente, se si deve spesso credere al CEO di SpaceX, il successo di Starlink dipende anche dalla Starship, con Musk che afferma in una nota aziendale che SpaceX nel suo insieme potrebbe andare in bancarotta se Starship non è pronta a lanciare più di 200 satelliti da Starlink mensilmente entro la fine del 2022. Anche se semplicemente non è vero che SpaceX è a rischio di fallimento, potrebbero esserci alcuni La verità dietro l’affermazione di Musk. A parte l’istigazione alla paura, il punto cruciale dell’argomento di Musk è che Starlink è “finanziariamente debole” con il modello attuale, con Falcon 9 che offre circa 50 satelliti del peso di 300 chilogrammi (650 libbre) in orbita ad ogni lancio.

Sulla stessa falsariga della Starship, Musk ritiene che i satelliti “Starlink V2” di prossima generazione – molte volte più grandi dei satelliti V1 – miglioreranno notevolmente l’economicità del gruppo consentendo a SpaceX di spremere molta più capacità di rete da ciascuna unità. di unità di massa satellitari. Tuttavia, rendere i satelliti Starlink V2 diverse volte più grandi lo farebbe lanciare sul Falcon 9 Lontano Meno efficiente – da qui la necessità fondamentale di Starship.

Contrariamente alla visione apocalittica di Musk, anche se il suo dispiegamento è molto più lento e costoso, è molto probabile che il kit Starlink V1 completo lanciato dal Falcon 9 sia economicamente sostenibile. Tuttavia, ciò che potrebbe non essere eccezionalmente redditizio, è stato a lungo il piano generale di SpaceX per finanziare i suoi sogni multiplanetari. Con un’astronave in grado di raggiungere i propri obiettivi di progettazione, le cose potrebbero cambiare.

Secondo Musk e altri dirigenti di SpaceX, il vero costo – prima dei carichi utili – del lancio del Falcon 9, collaudato in volo, variava tra $ 15 milioni e $ 28 milioni. Con un costo stimato di $ 250-500 mila ciascuno, 50-60 satelliti Starlink V1 portano il costo totale di lancio di Starlink a circa $ 30-60 milioni. In una configurazione parzialmente riutilizzabile, il Falcon 9 è in grado di lanciare circa 16 tonnellate (~ 35.000 libbre) nell’orbita terrestre bassa (LEO).

Starship, tuttavia, è progettata per il lancio al massimo 100 tonnellate (~ 220.000 libbre) e forse fino a 150 tonnellate (~ 330.000 libbre) in LEO a un costo marginale non superiore a $ 2 milioni. Anche se SpaceX fosse lontana da quell’obiettivo e non avesse mai superato le 100 tonnellate in LEO, il lancio di un veicolo spaziale da 20 milioni di dollari completamente carico di satelliti Starlink costerebbe comunque cinque volte meno di Falcon 9 per unità di massa satellitare lanciata. A 150 tonnellate a LEO per $ 10 milioni, Starship costerà 15 volte meno. Se un giorno SpaceX riuscirà a padroneggiare la piena riutilizzabilità e i costi marginali scenderanno a 2 milioni di dollari, il lancio di un’astronave da 150 tonnellate potrebbe essere 70 volte più economico di un Falcon 9.

Esattamente per le stesse ragioni, potrebbe migliorare drasticamente l’economicità dello spiegamento di Starlink e rendere l’espansione dell’umanità oltre la Terra abbastanza abbordabile da essere abitabile, Starship rivoluzionerebbe intrinsecamente l’accesso allo spazio per Tutto Altri client di lancio, non solo SpaceX.

Secondo il vicepresidente delle vendite commerciali di SpaceX Tom Ochinero, la Starship ha già iniziato a fare progressi con il sano elenco di clienti Falcon esistenti di SpaceX. Sebbene relativamente semplice e inevitabile, è ancora un importante passo simbolico per SpaceX e Starship poiché tenta di fornire un veicolo di lancio così capace e così economico da ritirare i razzi Falcon dell’azienda.

SpaceX VP afferma che Starship sta già vincendo contratti di lancio commerciale