Gennaio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Si può essere positivi al Covid dopo una dose di richiamo? Cosa significa un test di flusso laterale positivo dopo la vaccinazione

Il vaccino di richiamo ridurrà il rischio di ammalarsi gravemente se prendi il Covid

Più di 25 milioni di persone hanno finora ricevuto un terzo vaccino o una dose di richiamo di Covid, ma è possibile risultare positivi dopo aver preso il vaccino?

Ecco cosa devi sapere.

Partecipazione Nella newsletter di NationalWorld Today

le notizie Taglia il rumore

Un booster covid può far risultare positivo un virus?

No, nessuno dei vaccini COVID ti farà risultare positivo al virus dopo che sei stato punto.

I test Covid vengono utilizzati per vedere se attualmente hai un’infezione e i vaccini non utilizzano copie vive del virus, quindi non verranno visualizzati in un test Covid.

Tuttavia, vale la pena ricordare che un vaccino di richiamo può richiedere circa una settimana per essere efficace, quindi in quel momento potresti essere ancora infetto dal virus mentre gli anticorpi si accumulano nel tuo sistema immunitario.

Il vaccino di richiamo ridurrà il rischio di ammalarsi gravemente se prendi il Covid. (Foto: NationalWorld)

Riesci a prendere il covid dopo un’iniezione di richiamo?

Sebbene sia molto meno probabile, è ancora possibile contrarre il Covid-19 dopo aver assunto una dose di richiamo.

Tuttavia, avere il booster ridurrà il rischio di ammalarsi gravemente se prendi il virus, oltre a fornire una protezione di lunga durata.

Dover aspettare 15 minuti dopo aver sospeso il vaccino ora, poiché ci sono pochissime persone che hanno avuto reazioni gravi al vaccino, ma dovresti comunque guardare per 15 minuti se hai una precedente storia di anafilassi o gravi reazioni allergiche, quindi Che se hai una reazione grave, l’aiuto tornerà utile.

Quanto è efficace il vaccino di richiamo?

Diversi studi hanno dimostrato che i booster possono fornire un significativo aumento della protezione contro le malattie da Covid-19.

Uno studio del mondo reale dell’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ha rilevato che dopo due settimane di una dose di richiamo, i livelli di protezione sono aumentati al 93,1% per coloro che hanno assunto AstraZeneca nelle prime due dosi e al 94% per coloro che hanno assunto Pfizer.

risultati da Lo studio Cov-Boost con sede nel Regno Unito e pubblicato su The Lancet Ha anche dimostrato che tutti i vaccini di richiamo disponibili hanno migliorato l’immunità contro il Covid-19, indipendentemente dal vaccino utilizzato come prima dose, poiché tutti i vaccini di richiamo portano ad un aumento degli anticorpi contro il virus.

Quali sono gli effetti collaterali del farmaco?

Gli effetti collaterali del richiamo sono generalmente simili a quelli che si verificano dopo una seconda dose.

Se si verificano effetti collaterali, è probabile che siano lievi e non durino più di qualche giorno. Puoi anche prendere il paracetamolo per curarlo.

Il richiamo del vaccino ridurrà il rischio di ammalarsi gravemente se prendi il Covid (Foto: Shutterstock)

Gli effetti collaterali più comuni del booster sono:

  • dolore o pesantezza nella zona del braccio e della spalla in cui è stata somministrata l’iniezione,
  • mi sento stanco
  • mal di testa
  • febbre o brividi
  • Dolori muscolari o dolori
  • Sintomi generali dell’influenza

Se hai la febbre dopo una vaccinazione di richiamo che è in corso da più di due giorni, o se hai altri sintomi di Covid-19, dovresti rimanere a casa e fare il test.

READ  Le più antiche impronte preistoriche conosciute sono state trovate sull'isola di Creta