Ottobre 17, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Scott Morrison afferma che l’Australia è “davvero brava a perforare le cose” mentre annuncia il vertice sull’energia pulita | Scott Morrison

Primo Ministro australiano, Scott Morrison, ha affermato che l’Australia è “davvero brava a scavare le cose” mentre annunciava un vertice sull’energia pulita dopo il primo incontro di persona dei leader di Australia, Stati Uniti, India e Giappone.

Parlando fuori dalla Casa Bianca al termine di una riunione dei leader che compongono il dialogo sulla sicurezza del Quartetto, Morrison ha affermato che l’Australia ospiterà il vertice il prossimo anno sotto l’egida del Quartetto e assumerà un ruolo maggiore nella fornitura di importanti minerali nell’Indo-Pacifico. La zona.

La Cina ha tenuto d’occhio l’assemblea delle Quattro Grandi Democrazie, che all’inizio di questa settimana ha dichiarato essere “destinata al fallimento”.

Morrison ha affermato che lui e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden erano “nella stessa pagina” per quanto riguarda la Cina, che sta aumentando costantemente la sua influenza militare e politica nell’Indo-Pacifico, preoccupando gli Stati Uniti e altri.

“Quello di cui abbiamo parlato oggi è come raggiungiamo la libertà e l’apertura nell’Indo-Pacifico e il modo in cui lo fanno è che paesi come Australia, India, Stati Uniti, Giappone, difendiamo i valori che noi crederci”, ha detto Morrison ai giornalisti a Washington.

“Resistiamo a qualsiasi suggerimento o pressione a cui qualcuno di noi potrebbe essere sottoposto per essere diverso da quello che siamo e vogliamo questa opportunità per tutti i paesi dell’Indo-Pacifico”.

Al vertice sul clima che si terrà in Australia nel 2022, Morrison ha affermato che sarebbe stato un “vertice applicato” incentrato su ricerca e tecnologia di esperti.

Mira a fornire una tabella di marcia per il trasferimento delle conoscenze scientifiche sull’energia pulita ai paesi della regione indo-pacifica.

“Si tratta di… mettere insieme un progetto molto chiaro su come costruire catene di approvvigionamento di energia pulita”, ha detto Morrison, senza fornire ulteriori dettagli.

Ha detto che i leader del Quartetto hanno riconosciuto il ruolo che l’Australia potrebbe svolgere nella fornitura di minerali critici per supportare l’energia e altre tecnologie.

“Siamo davvero bravi a perforare le cose in Australia e assicurarci che possano sfamare il resto del mondo quando si tratta della nuova economia energetica”, ha affermato Morrison.

I minerali critici sono minerali e non metalli, come gli elementi delle terre rare, che sono considerati “vulnerabili” a causa di scarsità, problemi geopolitici, politica commerciale o altri fattori.

Sono utilizzati nella produzione di semiconduttori, telefoni cellulari, schermi piatti, turbine eoliche, veicoli elettrici, pannelli solari e molti altri prodotti ad alta tecnologia, comprese le attrezzature per la difesa.

Morrison ha parlato prima che venisse rilasciata la dichiarazione ufficiale del quartetto e prima di lasciare gli Stati Uniti per tornare in Australia.

Morrison, Biden, il primo ministro giapponese Yoshihide Suga e il primo ministro indiano Narendra Modi hanno anche discusso della fornitura e della consegna di oltre un miliardo di dosi di vaccino contro il Covid-19 ai paesi in via di sviluppo dell’Indo-Pacifico.

L’ultima riunione dei leader del Quartetto si è tenuta online a marzo.

I leader hanno sottolineato il loro sostegno alle persone che cercano di lasciare l’Afghanistan dopo che i talebani hanno preso il controllo del paese e le forze statunitensi se ne sono andate dopo 20 anni.

Scott Morrison si rivolge all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite
in un messaggio preregistrato.
Foto: Peter Foley/Associated Press

Morrison ha affermato che il Quartetto, inclusa l’Australia, voleva aiutare il maggior numero possibile di persone nell’ambito dei loro programmi umanitari.

“Vogliamo essere in grado di facilitare questo”, ha detto, senza entrare in ulteriori dettagli.

In un video registrato prima di lasciare Canberra e consegnato durante la notte all’Assemblea generale delle Nazioni Unite, Morrison ha difeso il record dell’Australia nella riduzione delle emissioni di carbonio senza fissare una linea temporale a zero.

“Ci impegniamo a raggiungere emissioni nette pari a zero”, ha affermato Morrison. Sappiamo che il mondo sta passando a una nuova economia energetica. Non è più una questione di se – o anche quando si tratta di quello. Si tratta di come farlo.

“Come possiamo ottenere la riduzione delle emissioni globali – nelle nostre emissioni, nelle emissioni dei singoli paesi – continuando ad aumentare gli standard di vita in tutti i paesi.

“E la risposta, come la storia ci ha mostrato più e più volte, è la tecnologia: tecnologie pratiche, scalabili e commercialmente valide”.

Venerdì, il tesoriere federale Josh Frydenberg ha detto ai leader aziendali del governo Morrison Non puoi prendere “sbagliatamente” i rischi del mercato finanziario supponendo che l’Australia sia evitata dai cambiamenti climatici Perché ciò aumenterebbe il costo del capitale e minerebbe la stabilità del sistema finanziario.

READ  La "copertura" del rinnovo di Boris Johnson richiede un'inchiesta