Maggio 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Martin Engineering apre la sua nuova sede italiana dopo la ristrutturazione

Martin Engineering apre la sua nuova sede italiana dopo la ristrutturazione

Martin Engineering, produttore e fornitore leader di soluzioni per la movimentazione di materiali sfusi, ha ristrutturato la propria attività italiana e si è trasferito in una nuova struttura appositamente costruita per migliorare il servizio clienti e accelerare la crescita.

L’iniziativa inaugura un nuovo capitolo per la filiale italiana della società di ingegneria americana, che fornisce prodotti per nastri trasportatori e ausili al flusso dei materiali alle aziende di movimentazione di materiali sfusi e materiali per migliorare l’efficienza produttiva e la sicurezza sul posto di lavoro.

Martin Engineering è presente in Italia da più di 30 anni, supportando i produttori di carbone, cemento e inerti del Paese. Il trasferimento in un nuovo magazzino appositamente costruito vicino a Monza, a nord-est di Milano, consente all'azienda di espandere la propria portata per risolvere problemi di movimentazione dei materiali in settori come il riciclaggio, il vetro, l'acciaio, la carta e i porti.

Il tecnico effettua la regolazione finale della tensione di cui questa lama Cleanscape avrà bisogno per tutta la vita del pulitore. Immagine: Martin Engineering 2024

Il nuovo sito consente inoltre a Martin di offrire un'ampia gamma di prodotti al mercato italiano, incluso l'innovativo sistema di monitoraggio remoto N2 per i pulitori per nastri trasportatori, che consente ai team di manutenzione di monitorare le lame dei pulitori per nastri trasportatori su un'app mobile. In Italia viene offerta anche l'esclusiva gamma Martin di pulitori a nastro CleanScrape, che hanno dimostrato di durare fino a quattro volte di più rispetto ai pulitori standard senza la necessità di ritensionamento o manutenzione aggiuntiva dopo l'installazione.

La ristrutturazione dell'azienda fa sì che Martin Italia sia ora guidata dal direttore commerciale Matteo Mangi, che guida un team di ingegneri commerciali e tecnici dell'assistenza, con il direttore amministrativo e contabile Simona Farina, responsabile della contabilità, del servizio clienti e delle funzioni di sede centrale. Mangi e Farina riportano direttamente a Robert Whetstone, vicepresidente regionale di Martin Engineering per l'EMEA e il subcontinente indiano.

READ  La misura dell'inflazione preferita dalla Fed si è allentata il mese scorso?

“È un momento entusiasmante per Martin Engineering in Italia poiché ora abbiamo la capacità di applicare la nostra esperienza nella movimentazione di materiali sfusi in nuovi modi per risolvere i problemi dei clienti in un'ampia gamma di settori”, ha affermato Mangi spazio per assemblare e distribuire i nostri prodotti che verranno installati dal nostro team di tecnici qualificati.

ho 2 anni
I nostri tecnici esperti e formati si impegnano a fornire la loro esperienza e un ottimo servizio ai clienti italiani. Immagine: Martin Engineering 2024

Farina ha dichiarato: “Martin Engineering ha una lunga storia in Italia e il trasferimento nella nostra nuova sede rappresenta un nuovo inizio per la nostra attività italiana. Ora siamo in una posizione forte per servire meglio i nostri attuali clienti fedeli e avere una solida base da cui partire quali far crescere la nostra attività in nuovi segmenti di mercato e attrarre nuovi clienti.

Wheatstone ha dichiarato: “L’Italia è stato un mercato chiave per Martin Engineering e crediamo fermamente che ci siano opportunità di crescita. Investire nei nostri nuovi uffici e magazzini ci consentirà di offrire una gamma più ampia di prodotti e soluzioni ai clienti italiani orgoglioso di ciò che il nostro team italiano ha ottenuto durante il periodo di transizione e attendo con ansia il futuro successo nel supportare i nostri clienti.

Martin Engineering Italy ha ora sede in Via Monza, 99/18, 20060 Gessate, Italia e può essere contattata tramite il suo sito web. www.martin-eng.it Oppure tramite e-mail [email protected] O telefono +39 (02) 9538-3851.