Maggio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Qual è l'”effetto lunare” e come si collega agli attacchi degli squali?

Quando sorge la luna piena, qui sulla Terra possono succedere cose strane. Ostriche chiudere a scatto. Generazione della barriera corallina. zooplancton Immergersi più a fondo. Gli uccelli marini si attaccano alla spiaggia. e nero catturando di meno.

Molti di questi comportamenti sono associati al chiaro di luna. Altri di marea. Ma alcuni non hanno alcuna spiegazione chiara.

Oltre 50 anni di dati sugli attacchi di squali, ad esempio, hanno ora scoperto che gli squali mordono gli umani di più quando la luna Completare.

“Non si tratta di più luce di notte per gli squali da vedere. La maggior parte degli attacchi di squali avviene in pieno giorno”, spiegare Lo scienziato ambientale Steve Medway della Louisiana State University.

quindi, cos’è? noi non sappiamo. La relazione potrebbe essere semplicemente casuale – casualità nei dati – o potrebbe essere il risultato di “effetto luna“.

L’influenza lunare è una connessione non provata tra le fasi lunari e l’attività di piante e animali qui sulla Terra.

All’inizio può sembrare soprannaturale, ma ci sono buone ragioni per sospettare che una catena invisibile dei nostri vicini più stretti sia un burattinaio sul nostro pianeta.

Una recente meta-analisi, ad esempio, ha trovato prove convincenti che le maree gravitazionali possono alterare il modo in cui animali e piante dormono, si muovono e crescono. Anche se il modo esatto in cui ciò accade rimane un mistero.

La vita marina sembra essere particolarmente colpita dalla luna e gli squali non fanno eccezione. essi Movimenti e schemi alimentari naturali I ritmi lunari sono stati collegati in passato.

Tuttavia, gli squali non sono gli unici grandi animali che cambiano il loro comportamento con la luna. I surfisti sono una delle persone più colpite dagli attacchi di squali e le migliori condizioni per fare surf Tende ad accadere di più durante la luna piena.

READ  I combattenti ucraini che si sono arresi alla difesa dell'acciaieria Mariupol sono registrati come prigionieri di guerra

Forse è la nostra attività durante la luna piena che porta a più attacchi di squali e, in tal caso, sarebbe bene sapere come causare tale aggressività.

“Sebbene questa non sia una prova conclusiva del fatto che gli attacchi di squali avvengano preferenzialmente durante i periodi di maggiore illuminazione lunare (cioè la luna piena), questi risultati sono la prima valutazione globale a riportare qualsiasi prova di attacchi di squali associati alla fase lunare, e quindi giustificano ulteriori studio L’indagine degli autori Scrivo io.

È anche importante notare che mentre ci si sente terrorizzati, I morsi di squalo sono relativamente rari. Questi pesci svolgono un ruolo vitale negli ecosistemi oceanici come predatori all’apice. Molte specie soffrono Enorme calo della popolazione o cambiamenti nel loro habitat, guida Sono più vicini alle aree popolate.

Mentre gli incidenti di attacco di squali crescente Con sempre più persone in acqua con loro, gli umani hanno nuotato con gli squali senza incidenti Tanto da ciò che percepiamo. Non è noto che gli squali prendano di mira gli umani, Ma invece, a volte sbagliamo.

Sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire cosa sta succedendo qui perché qualsiasi potenziale per ridurre tali interazioni dannose è certamente degno di considerazione, afferma Medway.

Nel frattempo, nuotare in gruppo ed evitare l’acqua all’alba e al tramonto può ridurre il rischio di scontri ostili.

Lo studio è stato pubblicato in Frontiere nelle scienze marine.