Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Cotta australiana tra le vittime delle celebrazioni di Halloween in Corea del Sud | Corea del Sud

Cotta australiana tra le vittime delle celebrazioni di Halloween in Corea del Sud |  Corea del Sud

Un australiano è tra le oltre 150 persone morte nella capitale sudcoreana dopo una fuga precipitosa durante le celebrazioni di Halloween.

Il Dipartimento degli Affari Esteri e del Commercio ha confermato di aver ricevuto la notifica della morte dell’australiano a Seoul sabato sera, ora locale.

Un portavoce ha detto che i funzionari del consolato stavano fornendo assistenza alla famiglia del defunto.

Stanno anche lavorando per aiutare altri australiani presenti all’evento.

“Il governo australiano porge le sue condoglianze alla famiglia e alle altre persone colpite da questo tragico incidente”, ha affermato il portavoce.

Il è successo il disastro Mentre un’enorme folla che celebra Halloween il sabato sera si precipita in un vicolo in una zona della città popolare tra giovani adulti, espatriati e viaggiatori.

“Le nostre più sentite condoglianze a tutti coloro che sono stati colpiti da questa terribile tragedia”, ha scritto il primo ministro Anthony Albanese su Twitter domenica prima che venisse segnalata la morte dell’australiano.

Sempre all’inizio di domenica, l’ambasciatrice australiana a Seoul, Catherine Rapper, si è unita ad Albanese nel porgere le condoglianze dell’Australia al governo sudcoreano, definendo l’incidente “tragico”.

“Chiediamo a tutti gli australiani a Seoul di fare il check-in con amici e familiari per far loro sapere dove sei”, ha twittato il rapper.

Più di 80 persone sono rimaste ferite, molte delle quali in modo grave, nello scontro intorno alle 22:30 nel distretto di Itaewon a Seoul.

Molte delle vittime erano donne sulla ventina, secondo Reuters.

Tra i morti c’erano 19 stranieri, tra cui cittadini di Cina, Iran, Uzbekistan e Norvegia.

È stato il primo evento di Halloween a Seoul in tre anni dopo che il paese ha revocato le restrizioni Covid-19 e il distanziamento sociale.

READ  Aggiornamento: le strade vicino all'East Mason Street Bridge a Green Bay stanno riaprendo dopo un quasi incidente

Molti dei partecipanti alla festa indossavano maschere e costumi di Halloween. Alcuni testimoni hanno detto che la folla è diventata più turbolenta al calare della notte.

Il presidente sudcoreano Yoon Seok-yeol ha dichiarato un periodo di lutto nazionale.

Il disastro è tra i più mortali nel Paese da quando un traghetto è affondato nel 2014, uccidendo 304 persone, per lo più studenti delle scuole superiori.

Gli australiani preoccupati per il benessere dei loro cari a Seoul possono contattare il Dfat Consular Emergency Center al numero 1300555135. I residenti fuori dall’Australia possono chiamare il numero +61 2 6261 3305.