Maggio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Donald Trump marcia a Firenze, in Arizona, e dice “Ci riprenderemo la Casa Bianca”

Caricamento in corso

È apparso sul palco poco dopo le 19:00 ora locale e ha pronunciato un sermone di 90 minuti contro il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la “sinistra radicale”, mentre attaccava il suo successore su tutto, dal coronavirus e l’economia all’immigrazione e al fallito ritiro degli americani truppe dagli Stati Uniti. . Afghanistan.

Mentre Biden lotta per spingere le riforme dei diritti di voto attraverso il Senato, il suo predecessore è stato oggetto di dibattito, chiedendo il voto lo stesso giorno (i democratici vogliono espandere il voto anticipato); schede elettorali cartacee (al contrario del modulo elettronico spesso utilizzato negli Stati Uniti); e la fine della raccolta delle schede elettorali (il processo mediante il quale terze parti sono autorizzate a raccogliere e consegnare le schede in alcuni stati).

Pochi minuti dopo l’inizio del suo discorso, ha ripetuto di nuovo la sua falsa affermazione secondo cui le elezioni erano “truccate”, insistendo senza prove sul fatto che “le prove sono ovunque – i media si rifiutano di parlarne”.

La manifestazione è stata un chiaro promemoria dell’influenza che Trump continua a mantenere nel partito e del suo marchio di politiche di ricompensa e punizione.

All’evento hanno partecipato lealisti come il politico statale Mark Fenchem, che era fuori dal Campidoglio con i manifestanti il ​​6 gennaio, e il membro del Congresso Paul Gosar, che è stato recentemente censurato per un video animato che lo ritrae mentre uccide una deputata democratica.

Caricamento in corso

È anche apparso con lui sul palco con l’ex presentatrice televisiva Carrie Lake, la candidata scelta da Trump per mettere sotto accusa l’attuale governatore repubblicano dell’Arizona, Doug Ducey.

READ  Trump è "sbagliato" nel dire che le elezioni potrebbero essere annullate

“L’Arizona ti ama e prevedo che alla fine del 2028 quando lascerai l’incarico dopo il tuo secondo mandato, l’intero paese ti amerà”, ha detto, mentre Trump annuiva con approvazione.

Ma mentre Trump rimane popolare tra la sua base, alcuni repubblicani temono che alcuni dei candidati che sostiene possano essere ineleggibili dal grande pubblico.

Questa settimana sono emersi anche limiti al suo potere, quando il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell ha annunciato che si sarebbe candidato per un altro mandato come primo leader del GOP nella stanza, e sembrava che non ci fosse nessuno a sfidarlo, nonostante i ripetuti sforzi di Trump per estrometterlo .

Nel frattempo, secondo quanto riportato dall’Associated Press, gli alti repubblicani di Washington sono stati coinvolti in uno sforzo dietro le quinte per incoraggiare il governatore del Maryland Larry Hogan, uno dei più accesi oppositori di Trump nel partito, a candidarsi per un seggio al Senato. E sabato, Glenn Yongkin è diventato il primo repubblicano dal 2010 a prestare giuramento come governatore della Virginia dopo aver condotto una campagna che ha tenuto Trump a debita distanza.

Tuttavia, Trump sarà probabilmente sempre presente mentre l’America si dirige verso il medio termine

La folla ha aspettato per ore per vedere Donald Trump al suo primo raduno elettorale dell’anno.credito:AP

NS, dove è ampiamente previsto che i Democratici perdano la maggioranza, rendendo difficile per Biden soddisfare la sua ambiziosa agenda del primo mandato.

Tutti i 435 seggi della Camera saranno contestati, insieme a 34 dei 100 seggi del Senato.

Trump ha detto che farà un annuncio dopo la metà del mandato se si candiderà di nuovo alla presidenza, ma lui ei suoi alleati hanno lavorato per mesi per eleggere i sostenitori del mito delle “elezioni rubate” a posizioni di potere a livello statale e nazionale.

READ  Donald Trump Jr ha scritto idee di testo per annullare le elezioni del 2020 prima che venissero convocate

Caricamento in corso

Se eletti, questi candidati potrebbero avere un ruolo importante nell’aiutare a sconvolgere l’esito delle imminenti elezioni presidenziali.

La prima manifestazione di Trump quest’anno è arrivata pochi giorni dopo che il Dipartimento di Giustizia ha incriminato il leader di un gruppo armato di destra, gli Oaths of War, e 10 dei suoi membri per il loro ruolo nell’attacco del 6 gennaio, e quando un comitato della Camera ha intensificato le indagini su l’incidente. Nella loro indagine sul fatto che Trump ne fosse complice.

Ha detto al pubblico che “il 6 gennaio è diventato la scusa del Partito Democratico per giustificare un attacco senza precedenti ai diritti e alle libertà civili americani”.

“non perdere la speranza. Il nostro Paese tornerà ad essere grande”.

Ricevi una nota diretta dal nostro alieno corrispondenti Su cosa sta facendo notizia in tutto il mondo. Iscriviti alla newsletter settimanale What in the World qui.