Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Momenti salienti del Gran Premio del Qatar, incidente di Lewis Hamilton e George Russell, reazione, video, podio di Oscar Piastri

Momenti salienti del Gran Premio del Qatar, incidente di Lewis Hamilton e George Russell, reazione, video, podio di Oscar Piastri

L’australiano Oscar Piastri ha ottenuto il miglior piazzamento in carriera, il secondo posto, mentre i suoi compagni di squadra Mercedes si sono dati battaglia in un Gran Premio del Qatar estenuante, frenetico e spesso confuso.

Il neo-tre volte campione del mondo Max Verstappen ha ottenuto la sua 14esima vittoria in una stagione straordinaria per la Red Bull, ma Piastri è stato incoronato pilota del giorno dopo aver iniziato la gara sesto sulla griglia.

“Faceva molto caldo. Con tre pit-stop, è stato facile ogni giro, quindi sono stati circa 57 giri di qualifica… Sono felice, ma è stata la gara più difficile della mia vita,” ha detto Piastri dopo la gara.

Verstappen, che sabato ha conquistato il suo terzo titolo consecutivo nello sprint, è arrivato a casa con 4.838 secondi di vantaggio su Piastri, che ha vinto la gara di sabato, doppiando il suo compagno di squadra della Red Bull ed ex rivale per il titolo, Sergio Perez.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e le gare del Campionato del mondo di Formula 1 2023 in diretta e senza pubblicità durante la gara su Kayo Sports. Iscriviti adesso e inizia subito lo streaming >

“La gara più dura che abbia mai corso in vita mia.” 00:43

Lando Norris è arrivato terzo con la seconda vettura McLaren, davanti al pilota della Mercedes George Russell, sopravvissuto a una collisione alla prima curva con il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, uscito dalla ghiaia.

Charles Leclerc della Ferrari, l’unico corridore della squadra italiana dopo che Carlos Sainz si è ritirato per problemi di carburante prima della partenza, è arrivato quinto, davanti a Fernando Alonso dell’Aston Martin e Esteban Ocon dell’Alpine.

READ  Asante Kotoko svela le nuove divise casalinghe e da trasferta 2022/23 - Ghana ultime notizie di calcio, risultati in tempo reale, punteggi

Valtteri Bottas, pilota dell’Alfa Romeo, ha occupato l’ottavo posto, Perez è arrivato nono e Zhu Guanyu ha ottenuto il decimo posto con la seconda vettura dell’Alfa Romeo, ma le loro posizioni si sono invertite a causa dei calci di rigore del messicano.

È stata la 49esima vittoria in carriera di Verstappen, completata dalla pole position e dal giro più veloce, regalandogli una classica tripletta per celebrare il suo triplo trionfo del titolo.

Dopo una giornata molto calda, la temperatura dell’aria ha raggiunto i 32 gradi e la pista 37 gradi quando la gara è iniziata in modo emozionante, con le due vetture Mercedes che si sono scontrate alla prima curva in un incidente che ha portato all’eliminazione del sette volte campione del mondo Hamilton. la gara.

Il pilota australiano della McLaren Oscar Piastri (a sinistra), il pilota olandese della Red Bull Racing Max Verstappen (al centro) e il pilota britannico della McLaren Lando Norris festeggiano sul podio. (Foto di Karim Jaafar/AFP)Fonte: Agenzia France-Presse

Verstappen ha fatto una partenza perfetta e Hamilton, l’unico pilota davanti con gomme morbide, ha tentato di aggirare Russell all’esterno, ma è riuscito solo a dirigere la sua gomma posteriore destra contro l’ala anteriore del suo connazionale.

L’impatto ha fatto girare entrambe le vetture. Hamilton è andato in testacoda, ma Russell si è ripreso per continuare e fare un pit-stop mentre veniva utilizzata la safety car.

Dopo aver mormorato lamentele, Russell si è scusato, ma sembrava non avere nessun posto dove andare in un incidente che alla Mercedes ha riportato alla mente i ricordi del Gran Premio di Spagna del 2016, quando Hamilton e il compagno di squadra Nico Rosberg si sono scontrati e si sono ritirati alla prima curva.

READ  Scala 1:1 LEGO Technic Tributo alla Lamborghini Sián FKP 37

“Onestamente sono senza parole”, ha detto Russell alla radio della squadra.

“Ho appena guardato il replay in TV, non potevo fare nulla, ero completamente intrappolato. È il primo giro.”

“È un vero disastro per la Mercedes,” ha detto Karun Chandhok nel suo commento.

Russell arrabbiato con Lewis dopo la caduta al primo giro | 02:48

Il vincitore quel giorno, ottenendo la sua prima vittoria, fu il diciottenne Verstappen.

Quattro giri dopo, è uscita la safety car e la gara è ripresa, e Verstappen si è allontanato da Piastri portandosi al comando di 1,2 secondi, con Alonso al terzo posto.

La mossa fa seguito alla revisione di sabato dei limiti e delle restrizioni della pista che venerdì hanno danneggiato i bordi degli pneumatici di diverse vetture, il che significa che tutte le squadre devono adottare una strategia di almeno tre soste.

Anche Perez, partito dalla pitlane dopo aver cambiato vettura in seguito a un incidente nella gara sprint di sabato, si è fatto strada attraverso il gruppo fino a raggiungere il terzo posto prima, al 18esimo giro, dopo la sosta di Verstappen, Alex Albon della Williams ha preso il comando e Perez è caduto. , dopo essersi fermato al sedicesimo posto.

Albon si è fermato ai box durante il giro e Verstappen ha ripreso il controllo, davanti a Piastri e Alonso, tutti con una strategia a tre soste.

La McLaren effettua uno stop pazzesco in 1,8 secondi! | 00:38

Oltre alla frenetica sfida tattica delle nuove regole sugli pneumatici, a diversi piloti è stata mostrata una bandiera di avvertimento in bianco e nero per aver superato i limiti della pista, il che significa che una violazione ripetuta comporterebbe una penalità di cinque secondi.

READ  5 mobili in pelle per abbellire la tua casa - Rapporto di Rob

Per Perez, questo è avvenuto mentre Verstappen continuava a dominare. Al 30esimo giro, aveva 22 secondi di vantaggio su Russell e ha stabilito un record di giri guidati in una sola stagione con la sua 740esima guida, battendo il record del 2013 stabilito dal quattro volte campione Sebastian Vettel.

Le dure condizioni hanno influenzato negativamente i conducenti. Alonso è andato in testacoda alla curva due ed è sfuggito alla trappola di ghiaia prima di rientrare attraverso la via di fuga e Logan Sargeant ha poi riferito di sentirsi male e di vomitare nel casco.

“Non mi sento bene, amico”, ha detto Sargent. “Ho bisogno di fermarmi.” Al 42esimo giro si è ritirato e Perez ha ricevuto un’altra penalità di cinque secondi.

Gran Premio del Qatar – Top 10

1. Max Verstappen, Red Bull

2. Oscar Piastri, McLaren

3. Lando Norris, McLaren

4. George Russell, Mercedes

5. Charles Leclerc, Ferrari

6. Fernando Alonso, Aston Martin

7. Esteban Ocon, Alpi

8. Valtteri Bottas, Alfa Romeo

9. Sergio Perez, Red Bull

10. Zhou Guanyu, Alfa Romeo