Maggio 6, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia lancia il programma di vaccinazione “Isole senza Govit” per rinnovare la stagione turistica estiva

Le autorità italiane hanno introdotto un nuovo programma di vaccinazione “isole non ambite” volto a vaccinare tutti gli isolani in vacanza per aiutare il settore turistico del paese a riprendersi dai danni causati dal virus corona.

Schengenvisainfo.com riferisce che l’idea segue l’iniziativa del Ministero del Turismo greco sulla base del loro piano in quattro punti per aiutare il settore del turismo nel bel mezzo della terza ondata del Coronavirus.

Il governo italiano prevede di vaccinare i cittadini delle regioni siciliana e campana di Isia, Procida e Capri, delle isole Eolie, Ekodi e Pelagi, nonché delle isole minori delle isole Tremite di Buglia ed Elba, in Toscana.

Allo stesso tempo, i leader delle regioni sarda e siciliana hanno esortato il governo a vaccinare i suoi cittadini il prima possibile per aiutare a rilanciare il loro settore turistico quest’estate.

Il commissario generale per le emergenze Francesco Figliolo aveva precedentemente annunciato che avrebbe accettato una proposta per vaccinare tutti nelle piccole isole italiane dalla fine di questo mese. Tuttavia, nessun annuncio del genere è stato confermato.

“Possiamo farlo. C’è un programma aperto.” Alla domanda se il governo approverà il progetto, il ministro del Turismo Massimo Caracavilia ha detto ai giornalisti.

Tuttavia, questa idea non è considerata unanimemente sostenuta dalle autorità italiane perché considerata scomoda.

Stefano Bonasini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, ha sottolineato le mete turistiche del Paese.Non posso dare la priorità alla perdita degli altri. “

A tal proposito, Massimiliano Petrica, presidente del Friuli-Venezia Giulia, ha sottolineato che dovrebbe esserci un registro dei vaccini.Uguale a“Altrimenti”Le tensioni sociali possono bruciare. “

Il ricercatore Matteo Villa ha detto l’idea “Ingiusto, spreca una popolazione giovane. Possono essere utilizzati dagli anziani”. Attraverso una dichiarazione pubblicata su Twitter.

READ  I turisti sono felicissimi della ripresa di Costa Cruz dall'Italia

Nonostante il suggerimento del ministro del Turismo Massimo Caragavilia che ciò potrebbe accadere il 2 giugno, il governo italiano non ha ancora fornito una data precisa per la ripresa dei viaggi per le vacanze estive.

Il contributo del settore dei viaggi e del turismo al PIL del paese è gradualmente aumentato dal 2009 al 2019 prima dello scoppio del coronavirus.

Secondo le statistiche, l’industria ha portato un totale di 9169 miliardi di PIL italiano nel 2019. Il suo contributo al PIL del paese ha raggiunto il picco nel 2019, quando viaggi e turismo hanno portato 3 233 miliardi al PIL italiano. Nello stesso anno, la quota del PIL del settore ha raggiunto il 13%.

Nel tentativo di proteggere i suoi cittadini e prevenire un’altra ondata di virus, il governo italiano ha annunciato alla fine di questo mese di aver deciso di estendere i requisiti di isolamento per tutti coloro che desiderano entrare nel paese dai paesi dell’UE fino alla fine di questo mese.

Il mese scorso le autorità del Paese hanno annunciato che tutti gli individui dovrebbero essere sottoposti a test per il coronavirus e seguire una regola di isolamento di cinque giorni una volta arrivati ​​in Italia.