Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia afferma che è illegale per l’Alfa Romeo costruire un veicolo elettrico ovunque tranne che in Italia

L’Italia afferma che è illegale per l’Alfa Romeo costruire un veicolo elettrico ovunque tranne che in Italia

L'Italia non è soddisfatta della decisione di Stellandis di produrre all'estero il primo veicolo completamente elettrico dell'Alfa Romeo, chiamato Milano. In effetti, il Ministro dell'Industria italiano afferma che la decisione in realtà viola la legge italiana e che non ha alcuna colpa.

All’inizio di questa settimana, la fedele casa automobilistica italiana ha presentato il suo nuovo piccolo SUV Milano, che prende il nome da Milano, la città del nord Italia dove l’Alfa è stata fondata nel 1910. C'è solo un problema: Stellandis vuole costruire la Milano nel suo stabilimento di Tychy in Polonia. fare Reuters. Questo sarà il primo Alfa Romeo Deve essere costruito interamente fuori dall'Italia. Anche in questo caso l'Italia ha una legge sui libri che vieta questo genere di cose.

Altro da qui Reuters Perché non è possibile realizzare prodotti “italian sounding” fuori dall'Italia e cosa ha detto al riguardo il Ministro dello Sviluppo Economico:

“Un’auto chiamata Milano non può essere prodotta in Polonia. È proibito dalla legge italiana”, ha detto Adolfo Urso a Torino, aggiungendo che una legge del 2003 prende di mira i prodotti “dal suono italiano” che dichiarano falsamente di essere italiani.

“Questa legge dice che non si possono dare segnali che ingannino i consumatori. Quindi un'auto chiamata Milano deve essere prodotta in Italia. Altrimenti dà un'indicazione falsa che non è consentita dalla legge italiana”, ha detto Urso.

[…]

La denuncia di Urso è l'ultima di una guerra di parole tra il governo nazionalista del primo ministro Giorgia Meloni e la casa automobilistica franco-italiana, mentre le due parti negoziano un piano per aumentare la produzione nazionale di veicoli a un milione di unità.

La legge citata da Urso afferma che è illegale mostrare un prodotto di fabbricazione estera come proveniente dall'Italia. Tipicamente viene utilizzato contro prodotti alimentari, ad esempio il formaggio “parmesan” di fabbricazione americana, come il “parmigiano” italiano.

Quando l'ho letto per la prima volta, ero molto scettico sul fatto che fosse una cosa reale. Naturalmente un paese non può vietare questo tipo di situazione, ma a quanto pare è proprio vero! C'è anche una pagina Wikipedia a riguardoE se è su Wikipedia, deve essere vero!
Tuttavia, l’amministratore delegato di Stellandis, Carlos Tavares, ha difeso la scelta di produrre Milano fuori dall’Italia e ha spiegato in primo luogo perché è stato prodotto. Ha detto l'amministratore delegato Notizie automobilistiche Europa La produzione del crossover compatto in Polonia ridurrà di circa 10.700 dollari il suo prezzo finale. Questa è una ragione sufficiente per me per essere onesto. Ecco cosa ha detto Tavares del negozio:

“Se fosse costruita in Italia, una Milano partirebbe da 40.000 euro anziché 30.000, il che limiterebbe il suo potenziale sul mercato”, ha detto Tavares durante una tavola rotonda tenutasi a Milano in occasione del lancio del nuovo modello.

Finora, la Milano è l'unico modello Alfa Romeo prodotto fuori dall'Italia. Tavares ha confermato che il SUV di medie dimensioni Stelvio di prossima generazione, previsto per il 2025, e la berlina di medie dimensioni Giulia nel 2026, continueranno a essere costruiti a Cassino, nel centro Italia. Stellantis investirà più di 100 milioni di euro per stabilire la produzione europea nel suo nuovo sito STLA Large.

Sarà interessante vedere come andrà a finire tutto questo. Ad essere onesti, la parte confusa di me crede davvero che tutto questo diventerà pazzesco per Stellandis e l’Italia, ma mi piace mantenere le cose piccanti.

READ  Farrell pesa come la 'trappola' del corpo dell'Irlanda ignorando la scelta per l'Italia