Febbraio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L'intelligence ucraina riferisce che solo cinque corpi sono stati consegnati all'obitorio di Belgorod dopo il misterioso incidente aereo russo

L'intelligence ucraina riferisce che solo cinque corpi sono stati consegnati all'obitorio di Belgorod dopo il misterioso incidente aereo russo

Mosca e Kiev hanno fornito resoconti contrastanti su come l'Ilyushin Il-76 è stato abbattuto mercoledì nella regione russa di Belgorod, al confine con l'Ucraina orientale. Mosca afferma che l'aereo trasportava prigionieri di guerra ucraini, mentre Kiev afferma che trasportava missili russi da utilizzare per lanciare ulteriori attacchi contro l'Ucraina.

Ma recenti commenti indicano la crescente fiducia di Kiev sul fatto che l'IL-76, precipitato mercoledì mattina nel villaggio di Yablonovo nella regione russa di Belgorod, potrebbe non trasportare prigionieri di guerra ucraini prima dello scambio, come ha affermato Mosca.

Le fiamme si alzano dal luogo dell'incidente aereo da guerra in una zona residenziale vicino a Yablonovo, nella regione di Belgorod. (Video UGC verificato tramite AP)

Andriy Yusov, portavoce dell'intelligence della difesa ucraina, ha detto alla CNN che il numero dei corpi portati all'obitorio corrispondeva al numero dei membri dell'equipaggio sull'aereo.

Ha aggiunto: “Non sono stati trovati altri corpi”.

Mosca ha affermato che tutte le 74 persone a bordo – sei membri dell'equipaggio, tre militari di scorta e 65 soldati ucraini – sono morte nello schianto. Un governatore regionale russo ha pubblicato un elenco delle persone che, secondo lui, costituivano l’equipaggio di sei persone.

Quando è stato sollecitato dalla CNN a spiegare la discrepanza tra il numero dei membri dell'equipaggio che le autorità russe hanno dichiarato fossero a bordo dell'aereo e il numero dei corpi che l'intelligence ucraina indica essere arrivati ​​all'obitorio mercoledì, Yusov ha affermato di mantenere i suoi commenti iniziali.

Il comitato investigativo russo ha pubblicato giovedì un secondo video, che sostiene provenga dal luogo dell'incidente e sembra mostrare resti umani nella neve.

Il video mostra gli investigatori che misurano quella che sembra essere una mano umana insanguinata e un braccio lacerato. In clip separate, il video mostra anche riprese aeree del luogo dell'incidente e dei resti dell'aereo. Non è chiaro se i resti umani nel video si trovino nella stessa posizione dei resti dell'aereo.

La CNN ha geolocalizzato due video rilasciati dal comitato investigativo russo del luogo dell'incidente, che corrispondono alla posizione di un'immagine radar ad apertura sintetica (SAR) scattata da Umbra Space per la CNN.

L'aereo si è schiantato in un campo nella regione rurale di Belgorod, a nord del piccolo villaggio di Yablonovo, secondo un'analisi della CNN del video e dell'immagine SAR.

Un'immagine SAR mostra una raccolta di detriti sparsi sul luogo dell'incidente dell'Il-76. Il campo di detriti è lungo meno di un miglio e si estende per circa 800 piedi nel suo punto più largo.

I bambini ucraini chiedono la pace nelle lettere a San Nicola

Mosca ha anche accusato Kiev di aver abbattuto l'aereo con un sistema missilistico antiaereo dal territorio ucraino, sostenendo che l'attrezzatura radar delle forze aerospaziali russe ha rilevato due missili ucraini. Il comando militare ucraino ha affermato di considerare gli aerei militari russi in avvicinamento a Belgorod un obiettivo legittimo, ma non ha confermato di aver sparato sull'aereo.

La CNN non è stata in grado di verificare in modo indipendente le accuse di entrambe le parti.

Ma Yusov ha detto che l'Ucraina non ha ricevuto la notifica che i prigionieri sarebbero stati trasferiti nella regione per via aerea invece che su strada o ferrovia. Nell’unico altro scambio di prigionieri di guerra avvenuto all’inizio di questo mese, la Russia ha inviato un ultimatum di deconflitto all’Ucraina per mantenere libero lo spazio aereo di Belgorod, cosa che l’Ucraina ha rispettato, ha detto Yusov.

Yusov ha anche affermato che gli aerei russi IL-76 venivano spesso utilizzati per trasportare missili S-300 in posizioni avanzate e che la Russia stava rifornendo i suoi missili nella regione di Belgorod dopo diverse ondate di attacchi contro la vicina città ucraina di Kharkiv.

Un aereo da guerra vola prima di schiantarsi in una zona residenziale vicino a Yablonovo. (Video UGC verificato tramite AP)

I commenti di Yusov, che mettono in dubbio il resoconto presentato da Mosca, hanno fatto eco ad affermazioni simili fatte giovedì sera da Mykola Oleshchuk, comandante dell'aeronautica ucraina.

“La frenetica propaganda russa sta dirigendo un torrente di false informazioni verso un pubblico esterno nel tentativo di screditare l'Ucraina agli occhi della comunità internazionale”, ha affermato in una nota.

Lobinets ha anche descritto il resoconto non confermato di Mosca come “un vivido esempio di come la Russia stia pianificando in anticipo una campagna mediatica contro l'Ucraina”. Ha detto di aver inviato lettere ufficiali alle Nazioni Unite e al Comitato internazionale della Croce Rossa chiedendo se la Russia li avesse informati del trasferimento di prigionieri di guerra per via aerea.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto giovedì che è troppo presto per parlare delle istruzioni del presidente russo Vladimir Putin riguardo all'incidente aereo militare poiché le indagini sono ancora in corso.

Ha descritto l'abbattimento dell'IL-76 come un “atto assolutamente brutale” poiché l'aereo presumibilmente trasportava soldati ucraini che “avrebbero dovuto tornare a casa letteralmente entro un giorno”.