Marzo 2, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I missili balistici russi rendono inefficace la difesa aerea ucraina

I missili balistici russi rendono inefficace la difesa aerea ucraina

Mosca potrebbe aumentare gli acquisti di missili balistici dall’estero, poiché sono più difficili da intercettare rispetto ai missili da crociera.

Dal 29 dicembre le difese aeree ucraine sono riuscite ad intercettare solo una “manciata” di missili balistici russi. Secondo Istituto per lo Studio della Guerra (ISW).

In confronto, durante questo periodo sono stati intercettati un totale di 149 dei 166 missili russi, ha scritto il think tank con sede a Washington.

I missili balistici tendono ad essere più veloci e hanno una traiettoria più prevedibile rispetto ai missili da crociera.

Fattori dietro l'intercettazione missilistica

I missili balistici russi lanciati contro l’Ucraina includono un mix di missili Iskander-M e missili di difesa aerea S-400 e S-300.

L'ISW ha sottolineato che la qualità dell'intercettazione dipende anche dalla gravità dell'attacco missilistico e dalla configurazione del sistema di difesa aerea.

Ad esempio, le difese aeree sono riuscite ad intercettare solo un missile Iskander durante un attacco “meno intenso” il 30 dicembre, mentre tutti i missili lanciati su Kiev il 12 dicembre sono stati abbattuti.

Il 2 gennaio l’Ucraina è riuscita anche ad abbattere tutti i 10 missili balistici aria-aria Kinzhal con l’aiuto del sistema di difesa aerea Patriot.

Missile Kinjal Kh-47M2. Immagine: Creative Commons

Missili nordcoreani

La Casa Bianca ha recentemente annunciato la consegna di missili balistici nordcoreani alla Russia.

La consegna includeva un numero imprecisato di lanciamissili balistici e dozzine di missili balistici, ha detto un portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti. John Kirby Egli ha detto Il 4 gennaio.

La capacità di produzione nazionale di missili balistici in Russia ammonta a 42 missili Iskander e 10 missili Kinjal al mese.

READ  La “prepotenza” del governo Modi ha “distrutto” il sistema parlamentare: il Congresso

Non è chiaro il numero di missili S-300 e S-400 riutilizzabili che Mosca potrà produrre.

Missili nordcoreani contro l'Ucraina

La Casa Bianca non ha identificato i missili ma ha riconosciuto il loro utilizzo in almeno due attacchi contro l’Ucraina il 30 dicembre e il 2 gennaio.

“Il 30 dicembre 2023, le forze russe hanno lanciato almeno uno di questi missili balistici nordcoreani contro l'Ucraina. Sembra che questo missile sia atterrato in un campo aperto nella regione di Zaporizhya.” Kirby Egli ha detto.

Il 2 gennaio, la Russia ha lanciato diversi missili balistici nordcoreani contro l’Ucraina, anche nell’ambito del suo attacco aereo notturno. “Stiamo ancora valutando gli effetti di questi missili aggiuntivi”.

Sulla base dei disegni dei missili e della loro portata – 900 km (559 mi) – forniti da Kirby, sono Ha detto Missili balistici a corto raggio KN-23 e KN-25.

Intanto la Corea del Nord Ha detto Ha intensificato la produzione di missili balistici KN-24 montati su camion.