Aprile 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Bali sta prendendo in considerazione una tassa di soggiorno fino a $ 100 per tenere fuori le persone indesiderate mentre aumentano le deportazioni di russi

Bali sta prendendo in considerazione una tassa di soggiorno fino a $ 100 per tenere fuori le persone indesiderate mentre aumentano le deportazioni di russi

Nell’anno fino ad oggi, Bali ha deportato 101 stranieri, tra cui 27 russi, otto britannici, sette ciascuno dalla Nigeria e dagli Stati Uniti e sei australiani. I cittadini russi sono sovrarappresentati nelle cifre del bagaglio a mano, rappresentando solo il 2,5% dei 2,25 milioni di turisti che sono arrivati ​​a Bali nei primi tre mesi di quest’anno.

I malesi hanno rappresentato il maggior numero di arrivi, con 368.000 persone sbarcate a Bali nel primo trimestre, seguiti da 283.500 singaporiani e 280.000 australiani. C’erano 56.900 turisti russi in questo periodo.

Una nuova tassa tra i 30 ei 100 dollari Usa contribuirà a migliorare la qualità dei turisti che arrivano sull’isola, secondo il capo del Bali Tourism Board, Ida Bagus Agung Partha Adnyana.

Vuole personale locale meglio addestrato per contribuire a migliorare la reputazione del turismo indonesiano.

Il reddito derivante dalla tassa sul turismo contribuirà a finanziare una serie di misure e impedirà a Bali di diventare nota solo come destinazione economica. Jose Agung ha detto: “Le destinazioni economiche attirano turisti economici che tendono a causare molti problemi”.

Non tutti sono favorevoli. Komang Artana, vicepresidente dell’Associazione dei direttori generali degli hotel indonesiani a Bali, ha affermato che invece di imporre una tassa di soggiorno, il governo dovrebbe applicare le normative esistenti che impediscono ai turisti internazionali di provare a fare soldi in Indonesia.

Ha detto che ci sono stati frequenti casi di russi che hanno ottenuto visti turistici per lavorare come guide turistiche, noleggiare motociclette e insegnare ad altri come andare in bicicletta, tutto a pagamento.

“Siamo lieti che i turisti vengano a Bali da ogni paese, ma dobbiamo prevenire coloro che abusano dei visti di soggiorno o dei visti turistici”.

READ  Il vaccino AstraZeneca COVID è stato rinominato Vaxzevria

Non possiamo controllare quanto spendono le persone quando vengono qui. Alcuni sono a basso budget, alcuni sono medi e altri sono di fascia alta. “Dobbiamo accettarli tutti, purché sappiano e obbediscano a cosa fare e cosa non fare”, ha detto il signor Artana.