Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La PPC greca espande la sua visione in Italia e Croazia con Mytilineos

La PPC greca espande la sua visione in Italia e Croazia con Mytilineos

Cinque anni dopo l’inizio della sua ristrutturazione, Public Power Corporation – PBC sta pagando il suo primo dividendo in un decennio e ampliando la propria portata di espansione regionale. L’utility controllata dal governo greco ha accettato di acquistare un portafoglio solare di quasi 2 gigawatt da Mytileneos Energy and Metals. I progetti sono in Italia, Romania, Bulgaria e Croazia.

L'espansione regionale del Gruppo PPC, pianificata da tempo, sta gradualmente prendendo forma. Ha firmato un accordo quadro di cooperazione con Mytilineos Energy and Metals su un portafoglio di progetti di energia solare per un totale di quasi 2 GW in Italia, Bulgaria, Croazia e Romania. Le aziende valutano l'operazione fino a 2 miliardi di euro e prevedono che venga attuata nei prossimi tre anni.

L'accordo copre 90 progetti solari in Italia (503 MW), Romania (516 MW), Bulgaria (500 MW) e Croazia (445 MW). Sono di proprietà di Mytilineos, che li ammodernerà e installerà strutture, si legge nell'annuncio. PPC ha accettato di acquisire centrali elettriche collegandole alla rete.

L'espansione territoriale iniziò con la Romania

La BBC ha acquistato le attività di Enel in Romania l'anno scorso e ha voltato pagina. Nel frattempo sono stati rivelati i piani per entrare in Bulgaria. Il gruppo mira ad aumentare la propria capacità di energia rinnovabile a 8,9 GW entro il 2026.

Per Mytileneos, l'accordo rientra nella strategia di crescita della sua M Renewables, recentemente entrata nel mercato canadese con un totale di 1,5 GW di progetti. La società greca è attiva nei settori sviluppo, ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC) e operazioni e manutenzione (O&M). Il suo portafoglio ammonta ora a 10,5 GW. L’Italia è di 2,5 GW.

READ  Ucraina - Troia - Italia continua a supportare l'inglese

PPC ha 2,8 GW in costruzione o pronti per la costruzione

L'EBITDA ricorrente di PPC – utile prima di interessi, tasse, svalutazioni e ammortamenti – una misura della redditività, è aumentato del 35% lo scorso anno raggiungendo 1,3 miliardi di euro. La capacità rinnovabile operativa dell'azienda è aumentata da 3,5 GW a 4,6 GW, di cui la transazione rumena ha aggiunto 0,6 GW.

Ha 2,8 GW in costruzione o un portafoglio di progetti pronti per la costruzione di 18 GW. L'obiettivo di PPC per il 2026 include 1,3 GW in Romania.

Il management ha detto che proporrà il primo dividendo in un decennio di 25 centesimi di euro per azione. Il 15 aprile, PPC ha chiuso a 11,49 euro per azione ad Atene, in crescita del 770% in cinque anni e del 44% nell'ultimo anno. L’azienda ha adottato un piano di ristrutturazione nel 2019 e ha avviato un percorso di decarbonizzazione.

la sua consegna Risultati finanziari per il 2023, La BBC riferisce che Iliako ha messo in funzione l'impianto fotovoltaico Velos 1 da 200 MW. Si trova nelle Dolomiti. Un altro parco solare con due unità è in costruzione nella stessa zona, nella provincia della Macedonia occidentale. Hanno rispettivamente 550 MW e 171 MW.

Insieme alla tedesca RWE, PPC sta costruendo tre cluster ad Amintaio nella Macedonia occidentale: 210 MW, 280 MW e 450 MW. L'anno scorso ha anche avviato la produzione presso l'impianto fotovoltaico Arkadikos Ilios 1-2 a Megalopoli, sulla penisola del Peloponneso, l'altro polo greco di estrazione del carbone e di centrali termoelettriche. La capacità è di 50 MW.

PPC Renewables, una filiale dell'azienda, sta lavorando verso una transizione verde.

READ  L'Italia è il primo Paese in Europa a produrre il vaccino contro lo Sputnik V russo


Visualizzazioni dei post: 1