Maggio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

La NASA svela un progetto per il messaggio dell'umanità diretto verso Europa, luna di Giove

La NASA svela un progetto per il messaggio dell'umanità diretto verso Europa, luna di Giove

Questo lato di una targa commemorativa montata sulla navicella spaziale Europa Clipper della NASA mostra una poesia scritta a mano dalla poetessa americana Ada Lemon, “In Praise of Mystery: An Ode to Europa”. Sarà attaccato ad un minuscolo chip di silicio sul quale saranno scritti i nomi forniti dal pubblico. Fonte immagine: NASA/JPL-Caltech

Quando verrà lanciata a ottobre, la navicella spaziale Europa Clipper dell'agenzia trasporterà un dispaccio riccamente stratificato che include più di 2,6 milioni di nomi presentati dal pubblico.

Seguire NASAIn linea con la tradizione di inviare messaggi di ispirazione nello spazio, l'agenzia ha piani speciali per l'Europa Clipper, che sarà lanciato entro la fine dell'anno verso Europa, luna di Giove. La Luna mostra forti prove dell’esistenza di un oceano sotto la sua crosta ghiacciata, contenente più del doppio della quantità di acqua di tutti gli oceani della Terra messi insieme. La piastra metallica triangolare sulla navicella rispetterà questa connessione con la Terra in diversi modi.

Al centro del manufatto c’è un’iscrizione scritta a mano dalla poetessa laureata americana Ada Lemon”.Elogio dell'oscurità: un'ode all'Europa“, insieme a un microchip di silicio stampato con oltre 2,6 milioni di nomi presentati dal pubblico. Il microchip sarà il fulcro di un'illustrazione di una bottiglia al centro del sistema gioviano – un riferimento alla campagna “Message in a Bottle” della NASA , che ha invitato il pubblico a presentare i propri nomi con la navicella spaziale.

“Record d'oro” per l'Europa

Realizzata in metallo tantalio e misura circa 18 x 28 cm (7 x 11 pollici), la piastra presenta elementi grafici su entrambi i lati. Il pannello rivolto verso l'esterno presenta opere d'arte che evidenziano il legame del territorio con l'Europa. I linguisti hanno raccolto registrazioni della parola “acqua” parlata in 103 lingue, provenienti da famiglie linguistiche di tutto il mondo. I file audio sono stati convertiti in forme d'onda (rappresentazioni visive delle onde sonore) e incisi sulla lastra. Le forme d'onda si irradiano da un simbolo che rappresenta il segno della lingua dei segni americana che significa “acqua”.

Piastra delle onde d'acqua della NASA Europa Clipper

L'arte su questo lato del pannello, che chiuderà il portello della volta dell'Europa Clipper della NASA, presenta forme d'onda che sono rappresentazioni visive delle onde sonore formate dalla parola “acqua” in 103 lingue. Al centro c'è un simbolo che rappresenta il segno della lingua dei segni americana che significa “acqua”. Fonte immagine: NASA/JPL-Caltech

Per ascoltare l'audio delle lingue parlate e vedere il cartello, vai su: go.nasa.gov/MakeWaves.

READ  Offerta Black Friday Star Telescope: oltre il 37% di sconto sul telescopio Celestron per principianti

Nello spirito della navicella spaziale Voyager Disco d'oroCaratterizzato da suoni e immagini per trasmettere la ricchezza e la diversità della vita sulla Terra, il messaggio multistrato su Europa Clipper mira a stimolare l'immaginazione e offrire una visione unificata.

“Il contenuto e il design del pannello della volta di Europa Clipper sono ricchi di significato”, ha affermato Lori Glaze, direttore della Divisione di Scienze Planetarie presso la sede della NASA a Washington. “Il dipinto riunisce il meglio che l'umanità ha da offrire in tutto l'universo: scienza, tecnologia, istruzione, arte e matematica. Il messaggio di connessione attraverso l'acqua, essenziale per tutta la vita come la conosciamo, illustra perfettamente la connessione della Terra con questo misterioso oceano mondo che abbiamo deciso di esplorare”.

Accesso all'universo

Nel 2030, dopo un viaggio di 2,6 miliardi di chilometri, Europa Clipper inizierà ad orbitare attorno alla Terra. Giove, effettuando 49 voli vicino all'Europa. Per determinare se esistono condizioni in grado di sostenere la vita, è stata utilizzata una potente serie di veicoli spaziali Strumenti scientifici Raccoglierà dati sull’oceano sotterraneo della Luna, sulla crosta ghiacciata, sull’atmosfera sottile e sull’ambiente spaziale. L'elettronica di questi strumenti è alloggiata in un'enorme volta metallica progettata per proteggerli dalle forti radiazioni di Giove. Una targa commemorativa chiuderà un buco nella volta.


Scopri di più su come sono state progettate le incisioni sulle lastre della volta di Europe Clipper e sull'ispirazione per la lettera su lastra multistrato. Credito: NASA/Laboratorio di propulsione a reazione-Istituto di tecnologia della California

Poiché la ricerca di condizioni abitabili è centrale nella missione,… Equazione di Drake Inciso anche sulla placca, sul lato rivolto verso l'interno. L'astronomo Frank Drake sviluppò la formula matematica nel 1961 per stimare la possibilità di trovare civiltà extraterrestri avanzate. Da allora l’equazione ha ispirato e diretto la ricerca in astrobiologia e campi correlati.

READ  La Pennsylvania rilascerà nuovi dati sui casi di hacking COVID

Inoltre, l’opera d’arte sul lato interno della placca includerà un riferimento alle frequenze radio considerate adatte alla comunicazione interstellare, a simboleggiare il modo in cui l’umanità utilizza questa banda radio per ascoltare i messaggi dall’universo. Queste frequenze specifiche corrispondono alle onde radio emesse nello spazio dai componenti dell’acqua e gli astronomi le conoscono come “pozza d’acqua”. Sulla targhetta sono raffigurate come linee di emissione radio.

Infine, la targa include il ritratto di uno dei fondatori della scienza planetaria, Ron Greeley, i cui primi sforzi per sviluppare la missione Europa vent'anni fa gettarono le basi per l'Europa Clipper.

“Abbiamo combinato molte idee e ispirazioni nel progettare questo pannello, proprio come abbiamo fatto in questa missione stessa”, afferma lo scienziato del progetto Robert Pappalardo del Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California. “È stato un viaggio lungo decenni e non vediamo l'ora di vedere cosa ci mostrerà l'Europa Clipper in questo mondo acquatico.”

Una volta completato l'assemblaggio di Europa Clipper al JPL, il veicolo spaziale verrà spedito al Kennedy Space Center della NASA in Florida in preparazione per il lancio in ottobre.

Maggiori informazioni sulla missione

Il principale obiettivo scientifico di Europe Clipper è determinare se ci sono luoghi sotto la luna ghiacciata di Giove, Europa, che potrebbero sostenere la vita. I tre principali obiettivi scientifici della missione sono determinare lo spessore della crosta ghiacciata della Luna e le sue interazioni superficiali con l'oceano sottostante, indagarne la composizione e caratterizzarne la geologia. L'esplorazione dettagliata di Europa effettuata dalla missione aiuterà gli scienziati a comprendere meglio il potenziale astrobiologico dei mondi abitabili oltre il nostro pianeta.

READ  Perturbazioni a singolo evento: particelle ad alta energia dai pezzi di permutazione dello spazio esterno