Febbraio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Kravis Scouts KKR investe in Italia oltre Telecom Italia

Kravis Scouts KKR investe in Italia oltre Telecom Italia

(Bloomberg) — Il co-fondatore di KKR & Co. Henry Kravis è alla ricerca di opportunità in Italia, una mossa che potrebbe portare il colosso statunitense del private equity a incrementare i suoi investimenti nel paese, secondo persone vicine alla questione.

Le fonti, che hanno chiesto l’anonimato a causa degli incontri, hanno affermato che Kravis, 79 anni, ha programmato di tenere incontri a Milano questo fine settimana con alti funzionari di almeno tre aziende private italiane nei settori della tecnologia, della produzione e dell’automazione per rivedere i loro piani aziendali. Non pubblico.

Una persona vicina al fondo ha affermato che i leader di KKR visitano regolarmente i paesi in cui l’azienda investe. KKR ha rifiutato di commentare.

La visita di Kravis nel Paese avviene appena due settimane prima che KKR presenti un’offerta vincolante per l’acquisto della rete fissa di Telecom Italia SpA, prevista entro il 30 settembre. L’accordo – il primo del suo genere per un vettore europeo – potrebbe valere fino a 23 miliardi di euro (24,7 miliardi di dollari) e trasformerebbe l’ex monopolio telefonico italiano, hanno detto a Bloomberg all’epoca persone a conoscenza della questione.

Questo accordo, uno dei più grandi affari italiani, sarà sostenuto dal governo, che ha accettato di acquisire una partecipazione fino al 20% nella rete di Telecom Italia, con il primo ministro Giorgia Meloni che sottolinea un maggiore controllo governativo sugli asset strategici. La gente ha aggiunto che Kravis non aveva pianificato alcun incontro con i funzionari governativi.

Per saperne di più: Henry Kravis sta costruendo il proprio portafoglio al di fuori di KKR

KKR è una delle più grandi società di private equity al mondo, che gestisce un patrimonio di circa 520 miliardi di dollari. Il più grande investimento della società in Italia è una partecipazione di 1,8 miliardi di euro nel business della fibra di Telecom Italia, un’unità chiamata Fibercop.

READ  Gli investimenti diretti esteri nella Lehigh Valley crescono con 4 milioni di dollari in nuove strutture

All’inizio di quest’anno, KKR ha chiuso il suo fondo di buyout europeo più grande di sempre, dotandolo di nuovo capitale per le operazioni in un momento in cui le società di private equity stanno navigando in mercati volatili. La società ha ricevuto 8 miliardi di dollari di passività, di cui oltre 1 miliardo dal suo bilancio e dai dipendenti.

Secondo il Bloomberg Billionaires Index, Kravis vale circa 11 miliardi di dollari.

©2023 Bloomberg L.P