Maggio 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ecco gli alimenti ultra-processati che dovresti evitare, secondo uno studio durato 30 anni

Ecco gli alimenti ultra-processati che dovresti evitare, secondo uno studio durato 30 anni

Iscriviti a Mangiare, ma meglio: Mediterraneo sulla CNN. La nostra guida in otto parti ti mostra uno stile di vita delizioso, supportato da esperti, che migliorerà la tua salute per tutta la vita.



CNN

Secondo uno studio durato 30 anni, mangiare cibi ultra-processati è legato al rischio di morte prematura, ma cibi diversi hanno effetti diversi.

Le carni lavorate, gli alimenti e le bevande zuccherati non sono associati agli stessi rischi dei cereali integrali ultra-processati, ad esempio, ha affermato l’autore principale dello studio, il dottor Mingyang Song, professore associato di epidemiologia clinica e nutrizione presso la T. H. Chan School of Public Health di Harvard.

Lo studio ha analizzato i dati di oltre 100.000 operatori sanitari negli Stati Uniti senza storia di cancro, malattie cardiovascolari o diabete. Dal 1986 al 2018, i partecipanti hanno fornito ogni due anni informazioni sulle loro abitudini di salute e sul loro stile di vita.

Ogni quattro anni hanno completato un questionario alimentare dettagliato.

Secondo lo studio, il gruppo che mangiava meno alimenti trasformati mangiava in media circa tre porzioni al giorno, mentre il gruppo più alto mangiava sette porzioni al giorno. Uno studio pubblicato mercoledì sulla rivista BMJ.

I dati hanno mostrato che coloro che mangiavano maggiori quantità di cibo avevano il 4% in più di probabilità di morire per qualsiasi causa, compreso un aumento del 9% del rischio di morire per neurodegenerazione.

Adam Hoglund/iStockPhoto/Getty Images

Il nuovo studio mostra che la carne ha un impatto maggiore sul rischio di morte rispetto a molti altri tipi di alimenti ultra-processati.

Song ha descritto la relazione come “moderata”, sottolineando che la relazione non era altrettanto forte tra tutti i tipi di alimenti ultra-processati.

READ  Primo volo in ritardo a causa del maltempo in un altro mondo

“L’associazione positiva è principalmente guidata da un piccolo numero di sottogruppi tra cui carni lavorate e bevande zuccherate o zuccherate artificialmente”, ha affermato.

La Dott.ssa Marion Nestlé, professoressa emerita di studi sulla nutrizione e sugli alimenti di Paulette Goddard, ha affermato che i risultati di questo studio sono coerenti con centinaia di altri studi in questo campo, ma ciò che rende questo studio unico è la sua analisi di diversi sottogruppi all’interno della categoria degli ultra- alimenti trasformati. Salute pubblica alla New York University.

Song non raccomanda necessariamente un rifiuto completo di tutti gli alimenti ultra-processati perché si tratta di una categoria diversificata, ha affermato.

“Anche i cereali e il pane integrale, ad esempio, sono considerati alimenti ultra-processati, ma contengono molti nutrienti benefici come fibre, vitamine e minerali”, ha affermato. “D’altra parte, penso che le persone dovrebbero cercare di evitare o limitare il consumo di alcuni alimenti ultra-processati, come le carni lavorate, le bevande zuccherate e le bevande zuccherate artificialmente”.

Ci sono anche altre domande a cui è necessario rispondere quando si tratta di alimenti ultra-processati.

Innanzitutto, l’ultimo studio è potente a causa del lungo periodo di tempo considerato, ma è uno studio osservazionale. Ciò significa che, sebbene i ricercatori possano vedere una correlazione, non possono dire che gli alimenti siano stati la causa delle morti, ha affermato il dottor Peter Wild, membro onorario del Quadram Institute of Biosciences del Regno Unito.

I ricercatori devono anche esaminare più da vicino quali ingredienti negli alimenti ultra-processati possono influire sulla salute, indipendentemente dal fatto che lo facciano o meno Questi prodotti sono additivi alimentari, emulsionanti o aromi – per consigliare governi e istituzioni su come regolamentare gli alimenti, ha affermato Song.

READ  Hubble cattura una calda stella gigante sull'orlo della distruzione, che brilla con la brillantezza di un milione di soli

Song ha affermato che i ricercatori hanno anche scoperto che il fattore più importante per ridurre il rischio di morte è la qualità della dieta complessiva di una persona.

“Se le persone mantengono una dieta generalmente sana, non penso che ne abbiano bisogno “Avere paura o terrorizzato”, ha detto. “Il modello alimentare generale rimane il fattore dominante nel determinare i risultati sulla salute”.

Una dieta sana deve essere varia e includere quanta più frutta colorata, verdura e cereali integrali possibile, ha affermato Wilde.

Lo studio afferma che questa dieta combinata con l’esercizio fisico riduce il pericoloso grasso della pancia e altro ancora

“Se sei preoccupato per gli additivi alimentari, scegli cibi con bassi livelli di additivi alimentari”, ha detto in una e-mail. “Sii solo consapevole del contenuto nutrizionale (degli alimenti ultra-processati) che scegli di consumare.”

È anche importante rendersi conto che gli alimenti dovrebbero essere consumati in modo equilibrato. Wild ha affermato che il succo di frutta contiene vitamine, minerali e antiossidanti benefici se consumato con moderazione, ma un consumo eccessivo contiene alti livelli di zucchero che possono superare i suoi benefici.

“Questo non è in bianco e nero”, ha detto. “Un particolare alimento non è né buono né cattivo, conterrà elementi di entrambi e l’equilibrio tra i due può dipendere da quanto mangi.”

READ  I ricercatori hanno trovato un modo per ridurre i grassi saturi, lo zucchero e il sale negli alimenti più diffusi senza sacrificare il gusto