Agosto 18, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I casi di Los Angeles Covid si avvicinano al massimo di 4 mesi con l’avvicinarsi del fine settimana – Scadenza

Prima del fine settimana del 4 luglio, Los Angeles La contea ha riportato oggi 6529 giornalieri Malattia di coronavirus Le infezioni, che sono quasi il totale più alto che la contea abbia visto dall’inizio di febbraio. Solo 7.209 iscritti al 31 maggio sono più alti.

I numeri giornalieri di infezione potrebbero aumentare di livello, ha detto all’inizio di questa settimana il direttore della sanità pubblica della contea di Los Angeles Barbara Ferrer, ma il numero di oggi più un tasso di positività al test che è quasi raddoppiato in poco più di due settimane sembra indicare il contrario. .

Martedì 14 giugno, Los Angeles è risultata positiva al 6,5%. Oggi il tasso è del 12,9%. Questo è un enorme salto per un numero che non è solo una percentuale del totale dei test, ma anche la media di 7 giorni.

Nel frattempo, il numero di pazienti COVID-19 negli ospedali della contea di Los Angeles è salito da 32 a 779, secondo gli ultimi numeri dello stato. Di questi pazienti, 77 sono stati trattati in terapia intensiva, rispetto ai 68 del giorno prima.

Ferrer ha detto martedì al Consiglio dei supervisori che mentre nell’ultima settimana gli ospedali hanno avuto una media di 720 pazienti al giorno, con un aumento del 16% rispetto alla settimana precedente, il tasso di nuovi ricoveri è già diminuito.

Secondo Ferrer, il numero medio di nuovi ricoveri Covid giornalieri è di 6,6 ogni 100.000 residenti, in calo rispetto al 7,3 ogni 100.000 di una settimana fa. Questo è stato il primo calo di tale tasso nelle ultime settimane.

READ  Rara fusione di tre buchi neri supermassicci avvistati da astrofisici indiani

Il tasso è monitorato da vicino, perché se la contea raggiunge 10 nuovi ricoveri giornalieri ogni 100.000 residenti, si sposterà nella categoria di attività del virus “alta” come definita dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Se la contea rimane nella categoria alta per due settimane consecutive, i funzionari reimposteranno il mandato obbligatorio di indossare la maschera al chiuso.

I funzionari sanitari inizialmente stimavano che la contea potesse raggiungere la categoria alta entro la fine di giugno, ma con il rallentamento del ritmo delle nuove ammissioni, la stima è stata posticipata la scorsa settimana a metà luglio. Martedì, Ferrer ha detto che se il ritmo attuale continua, la contea non raggiungerà la categoria alta fino alla fine di luglio.

Tuttavia, ci sono due tipi di caratteri jolly.

Il primo è aumentare la diffusione del più trasmissibile Laurea 5 e laurea 4 Omicron varianti, che si ritiene siano anche più efficaci nell’evadere l’immunità conferita dai vaccini e/o da precedenti infezioni.

Mentre il numero di casi identificati per ciascuna variante a Los Angeles è molto piccolo, il numero di campioni positivi sequenziati genomicamente per identificare il ceppo causale di Covid.

Secondo i dati CDC, BA.5 e BA.4 rappresentare ora La maggior parte dei nuovi casi visti la scorsa settimana sono negli Stati Uniti e anche Più specificamente Nell’area dei tre stati di California, Arizona e Nevada.

La seconda wild card è il prossimo fine settimana.

In una dichiarazione martedì pomeriggio, Ferrer ha esortato i residenti a vigilare sulla diffusione del virus in tutto il paese 4 luglioprincipalmente mediante vaccinazione.

“I residenti possono anche ridurre la possibilità di contrarre o diffondere il Covid-19 indossando una maschera e facendosi testare a casa prima di riunioni ed eventi al chiuso”, ha affermato. “Se qualcuno risulta positivo o si sente male, dovrebbe stare lontano dagli altri per evitare di infettare gli altri. Mentre celebriamo questo fine settimana, facciamo uno sforzo per adottare misure che proteggano i nostri amici, familiari e colleghi che potrebbero essere a rischio elevato .”

READ  La navicella spaziale Solar Orbiter dell'Agenzia spaziale europea (ESA) sta sfiorando la Terra per l'assistenza gravitazionale, uno dei voli planetari più pericolosi di sempre.