Maggio 16, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ha offerto un funerale di stato a Frank

Molte delle amate persone dell’icona del calcio e degli affari di Geelong Frank Koza potrebbero dire addio a un funerale di stato dopo la sua morte nel fine settimana.

La morte dell’83enne dopo una battaglia contro il cancro ha causato un’ondata di dolore nel mondo AFL e nella sua città natale di Geelong, poiché il successo domina ancora le pagine dei social media.

Il primo ministro vittoriano ad interim, James Merlino, ha detto che il governo parlerà alla famiglia Costa della possibilità di un funerale di stato nei prossimi giorni.

Merlino ha detto: “Era un vittoriano così eccezionale che penso che questa domanda, quell’opportunità, sarà nella mente di tutti”.

“Ci saranno discussioni con la sua famiglia sul fatto che sia appropriato e se questo è qualcosa che vogliono vedere.

Ci lavoreremo nei prossimi giorni “.

Costa era conosciuto come uno degli uomini d’affari di maggior successo di Geelong – e in Australia – ma è stata la sua passione per la sua comunità e per i gatti che gli hanno fatto guadagnare un posto nel cuore dei residenti di Geelong.

È generalmente accettato che la decisione di Frank di assumere la presidenza del club nel 1998 sia stata la scintilla per l’emergere della squadra come forza nella NFL nell’era moderna.

Molti dicono che l’intervento di Costa ha salvato il club indebitato dalla rovina finanziaria.

L’ex cat star Peter Ricardi è stato tra gli elogiati.

“Porgiamo le nostre condoglianze alla famiglia Costa, è un grande uomo.

10 anni al club, le ha restituito le ginocchia “.

“Siamo tutti così tristi, è un tipo amato.”

READ  Una compagnia aerea italiana modificata si prepara a decollare a luglio mentre i colloqui con l'UE tornano indietro

La leggenda di Geelong Andrew Pughs ha detto che Costa era “amato e venerato”.

“Era solo completo rispetto e rispetto, era sempre lungo la linea. Gli ho dato la sua stanza per fare il suo lavoro e darti le sue informazioni.”

“Questo è qualcosa che non puoi comprare o regalare, quel tipo di taglio.”

Bioze ha detto che Costa ha sempre capito l’importanza della famiglia.

“Ricordo di averlo incontrato sul lungomare. La prima cosa che diceva era: ‘Come mai ragazzo? Mi faceva la domanda e poi mi diceva la risposta: “Va bene, non è vero?”

L’artista di Geelong Dennis Walter, che è lui stesso una leggenda locale, ha detto che Costa è rimasto umile nonostante il suo successo.

Aveva così tanti dettagli nella sua vita e questo successo, (comunque fosse) totalmente umile.

“Era l’incarnazione di tutto ciò che era così bello in Australia, proveniva da una famiglia italiana e anche da ragazzo mostrava il suo incredibile senso degli affari.

Denise rise: “Vendeva giornali in un angolo del CBD e poi, quando andava bene, assumeva un altro ragazzo per venderli nell’angolo successivo”.

“Era un uomo bello, umile, industrioso.”