Maggio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Guerra tra Russia e Ucraina: gli Stati Uniti esortano gli alleati dell’Ucraina a muoversi “a velocità di guerra” per consegnare più armi a Kiev – come è successo

In centinaia fuggono verso la città natale di Volodymyr Zelensky, Kryvyi Rih

Centinaia di persone, compresi bambini e anziani, si radunano ogni giorno intorno a un edificio fatiscente della comunità nella città di Kryvyi Rih, nel sud dell’Ucraina.

Rifugiati in attesa di raccogliere aiuti a Kryvyi Rih. (Reuters: Osley Marcelino)

La maggior parte di loro proviene dalla vicina regione di Kherson, dilaniata dalla guerra, e spera di registrarsi presso le autorità locali e raccogliere aiuti umanitari come coperte e cibo prima di partire per la loro prossima destinazione.

Kryvyi Rih, ampiamente noto come centro industriale, è anche la casa d’infanzia del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Ma negli ultimi giorni, mentre le forze russe continuano ad avanzare a Kherson, la città è diventata anche un fulcro per sfuggire al caos.

Il vicesindaco della città, Sergei Milyutin, ha affermato che il numero di sfollati che arrivano da Kherson raggiunge le 1.000 persone ogni giorno.

“Assorbiremo il più possibile. Faremo tutto il possibile per aiutare la gente”, ha affermato Milyutin, fuggito dalla sua regione natale di Donetsk nel 2014 a causa del conflitto con i separatisti sostenuti dalla Russia.

Secondo il signor Milyutin, la maggior parte di loro non rimane a lungo, poiché molti temono che Kryvyi Rih sia sull’orlo del conflitto.

Molti arrivati ​​di recente sono fuggiti da Kherson da soli, senza corridoi verdi umani aperti.

Le autorità ucraine hanno intrattenuto negoziati con i russi sull’apertura di più corridoi, ma secondo il capo dell’amministrazione militare di Kryvyi Rih, Oleksandr Vikul, non sono riusciti a compiere alcun progresso.

Oleksandr Vilkul (Reuters: Osley Marcelino)

C’era un accordo [with the Russians] In una corsia verde per l’evacuazione. disse il signor Failcol, parlando dal suo ufficio.

Velkul crede che i russi potrebbero essere pronti ad avanzare su Kryvyi Rih nei prossimi giorni, sebbene solo gli insediamenti alla periferia della città siano stati finora colpiti dai missili Grad.

READ  L'uomo americano si riprende dopo il primo trapianto di cuore di maiale al mondo, poiché suo figlio dice che "cambia il futuro"

La gente del posto ha detto di non essere preoccupata per una possibile avanzata russa. Vadim Denik, 26 anni, ha affermato di non ritenere che la sua città fosse un obiettivo primario semplicemente perché era la città natale del signor Zelensky.

“Possiamo dirlo [Zelenskyy] eroe. Questa è la città del nostro grande eroe. Dink ha detto, per così dire, Iron Joker.

Secondo l’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, più di 5 milioni di ucraini sono fuggiti all’estero dall’inizio del conflitto alla fine di febbraio. Ci sono milioni di sfollati interni in più all’interno del paese.

Segnalato da Reuters