Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’inflazione più alta in Australia dalla GST poiché il costo della vita determina le elezioni del 2022

Inoltre esercita pressioni sui principali partiti sulla crescita dei salari reali. I salari sono cresciuti del 2,3% nell’ultimo anno, il che significa che molte persone hanno subito un calo del 2,8% del reddito reale.

Scarica

I dati fanno luce anche su alcune pressioni sui mercati immobiliari del Paese.

Gli affitti sono aumentati dell’11,3% a Darwin e del 9,7% a Perth nell’ultimo anno. Sebbene sia leggermente aumentato a Sydney e Melbourne nel trimestre, è stato comunque negativo su base annua.

Si prevede che entrambi i mercati vedranno un aumento più forte degli affitti nei prossimi mesi.

Perth ha registrato l’inflazione più alta nella capitale, con un aumento del 3,3% durante il trimestre di marzo, mentre Sydney e Adelaide hanno registrato una crescita dell’inflazione inferiore al 2%. Melbourne ha visto un aumento del 2,3% dei prezzi al consumo, mentre Brisbane e Canberra hanno registrato una crescita del 2,2%.

Scarica

ABS ha riferito che i prezzi dei beni non discrezionali sono aumentati del 3% nel trimestre al 6,1% nel corso dell’anno. Per i beni discrezionali, l’inflazione è più contenuta al 2,7 per cento all’anno.

L’inflazione nei gruppi alimentari è aumentata del 2,8% a causa dei maggiori costi per il trasporto, l’imballaggio, i fertilizzanti e gli ingredienti, ma Marquardt ha affermato che le pressioni inflazionistiche sono state allentate dai buoni pasto governativi da asporto nel NSW e nel Victoria.

“[The voucher programs] Ridurre i costi accessori di cibi da asporto e preparati.

“La componente di generi alimentari del gruppo, che esclude i pasti pronti e i cibi pronti, è aumentata del 4,0 per cento nel trimestre di marzo”.

Vai oltre il clamore della campagna elettorale federale con notizie, opinioni e analisi degli esperti di Jacqueline Malley. Iscriviti alla newsletter di Australia Votes 2022 qui.