Settembre 16, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Fonti esclusive di Jet2 si rivolgono ad Airbus per trattative su un nuovo aereo

PARIGI/LONDRA (Reuters) – La compagnia aerea britannica e il gruppo turistico Jet2.L sono in trattative avanzate per l’acquisto di dozzine di aerei passeggeri a fusoliera stretta, con l’Airbus europeo (AIR.PA) considerato il favorito nella competizione. Fonti dell’industria aeronautica hanno affermato che Boeing (BA.N) è l’attuale fornitore del Jet2.

Una delle fonti ha detto a Reuters che l’insolita decisione di una compagnia aerea leisure di cambiare fornitore, se confermata, potrebbe includere l’acquisto di circa 50 Airbus per un valore di circa cinque miliardi di dollari prima di tagli del settore aereo su larga scala di almeno il 50%.

Un portavoce di Jet2 ha dichiarato: “Come compagnia aerea di successo e operatore di volo, siamo in costante discussione con vari produttori di aeromobili; questo fa parte del nostro normale corso di attività”.

Airbus e Boeing hanno rifiutato di commentare.

Le fonti, che hanno parlato a condizione di anonimato, hanno avvertito che l’accordo dipenderà dall’esito dei colloqui in corso tra l’agguerrita concorrenza dei produttori di aeromobili sulla scia del rallentamento dei viaggi dovuto al virus Corona, ma hanno affermato che Airbus è attualmente visto come capofila.

Ma una fonte ha affermato che era troppo presto per speculare su un accordo con il produttore europeo.

Il potenziale ordine Jet2 arriva dopo 16 mesi difficili per l’industria dei viaggi del Regno Unito.

Le restrizioni di viaggio della pandemia della Gran Bretagna sono durate più a lungo del resto d’Europa e, sebbene la domanda abbia iniziato a riprendersi, le preoccupazioni per le modifiche alle regole dell’ultimo minuto significano che le prenotazioni di quest’estate saranno ridotte rispetto alle aspettative all’inizio dell’anno.

READ  I 10 più importanti sviluppi internazionali contro la corruzione per marzo 2021 - Diritto penale

Jet2 ha raccolto 422 milioni di sterline (586 milioni di dollari) attraverso un’emissione di azioni a febbraio che avrebbe aiutato a superare la pandemia di Covid-19.

Tuttavia, un anno di forte aumento delle prenotazioni seguito da ondate di cancellazioni di vacanze con modifiche delle restrizioni ha contribuito ad aumentare la popolarità dei pacchetti vacanza, poiché i clienti vedono il vantaggio di un operatore che riprogramma il loro viaggio per loro.

Tutto in offerta

Leader in Gran Bretagna negli anni ’50, le vacanze di gruppo hanno visto milioni di britannici portati in Spagna e in altre macchie solari del Mediterraneo con pacchetti che includevano voli e hotel, ma hanno perso contro le compagnie aeree low cost con l’arrivo di Internet.

Jet2 con sede a Leeds ha radici in una compagnia di spedizioni che trasporta fiori ai mercati del Regno Unito dalle Isole del Canale. L’ex campione britannico di acrobazie aeree Philip Mason ha acquistato la compagnia e l’ha trasformata in una compagnia aerea volante dal 2003.

Le decisioni della sua flotta hanno catturato l’attenzione in quanto rimane una delle poche compagnie aeree di fascia media ancora a scegliere tra l’ultima generazione di aeromobili a fusoliera stretta, l’A320neo da 150 posti o il più grande A321neo e il Boeing 737 Max.

Finora ha acquistato 34 Boeing 737-800, che sono stati tagliati in un momento in cui gli analisti dicevano che gli accordi erano disponibili verso la fine del ciclo di produzione del modello dal 2015. Tra gli aerei in leasing, dice che gestisce circa 90 aerei.

Le fonti hanno affermato che in mezzo alla scarsità di attività post-crisi al di fuori degli Stati Uniti, Boeing sta lottando duramente per supportare la domanda dei suoi jet 737 Max seguendo le regole di sicurezza e potrebbe comunque cercare di evitare un accordo tra Jet2 e Airbus.

READ  Pharmagest Interactive: Primo trimestre 2021 Entrate:

La portata dei potenziali sconti del settore è emersa questa settimana quando il Corriere della Sera ha riportato dettagli trapelati sulle proposte per la fornitura di aerei alla compagnia aerea italiana ITA, dove Airbus e Boeing sono in feroce competizione per affari.

Il quotidiano italiano ha dettagliato le offerte fatte da Airbus, inclusi 49 milioni di dollari per l’acquisto degli A320neo. Il listino prezzi più recente pubblicato per l’aereo era di 111 milioni di dollari nel 2018, il che significa uno sconto del 56%. Le fonti affermano che i prezzi negoziati variano e dipendono dal volume degli ordini, dai tempi e dalla configurazione dell’aeromobile.

Boeing e Airbus si accusano regolarmente a vicenda di tagliare i prezzi per vincere accordi.

Tuttavia, Airbus sostiene che i prezzi per il più grande A321neo, che è molto richiesto e che fino a poco tempo fa ha dovuto fronteggiare la debole concorrenza di Boeing, hanno resistito bene durante la crisi.

(dollaro = 0,7207 sterline)

Segnalazioni aggiuntive di Tim Hever e Sarah Young. Montaggio di Louise Heavens e David Holmes

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.