Dicembre 1, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Firenze chiede ai residenti di pagare le bollette per i pensionati in difficoltà | Italia

Ai residenti di Firenze viene chiesto di pagare le bollette per gli anziani che vivono da soli e i dirigenti della città stanno cercando di salvare i più vulnerabili dai costi energetici.

Lo sforzo di “adozione di una bolletta” inizia nei prossimi giorni e arriva quando iniziano a emergere gli impatti sociali di un aumento di oltre il 50% delle tariffe di gas ed elettricità in Italia questo inverno.

“L’impatto sociale è molto forte in quanto siamo di fronte a un enorme aumento delle bollette”, ha detto al Guardian il sindaco di Firenze Tario Nardella. “Abbiamo ricevuto molte chiamate e lettere da persone in grande difficoltà”.

Circa il 27,6% della popolazione di Firenze ha più di 65 anni, cifra che è aumentata negli ultimi anni, con 30.000-33.000 pensionati che vivono da soli.

“Sempre più persone vivono al di sotto della soglia di povertà, cercando di sopravvivere con 9.000 (£ 7.500) all’anno”, ha detto Nardella. “Abbiamo un elenco di tutte le persone iscritte ai servizi sociali e non possiamo riuscire ad aiutarle tutte, non importa quanto ci proviamo perché anche il comune soffre di alti costi energetici”.

Sarah Funaro, assessore al Welfare di Firenze, ha detto che c’erano da 4.000 a 6.000 persone nei registri dei servizi sociali del comune, ma ha stimato che il numero di quelli in difficoltà economica potrebbe ora essere più alto.

“Coloro che di solito possono gestire o avere un po’ di sostegno dalla famiglia, non possono più farlo”, ha detto. “Dalle loro pensioni devono pagare l’affitto, il cibo e ora queste bollette altissime. Dobbiamo dare loro un po’ di pace.

Le donazioni verranno raccolte online attraverso la Fondazione Montedomini, che da decenni aiuta gli anziani di Firenze, e i cittadini potranno donare quanto più possibile.

Da quando La Repubblica ha dato la notizia dell’iniziativa domenica, Montetomini ha ricevuto decine di messaggi da privati ​​e organizzazioni che cercano di donare.

“È molto interessante”, ha detto Nardella. “I fiorentini, quando si tratta di unità, sono molto reattivi.”

Firenze è stata una delle principali città italiane ad aver spento le luci di famosi monumenti la scorsa settimana in una simbolica lotta contro gli alti costi dell’elettricità.

L’Anci, l’Associazione dei Comuni Italiani, stima che le bollette dei comuni aumenteranno di almeno 50.550 milioni, con un costo totale annuo dell’energia elettrica di € 1,6 miliardi – € 1,8 miliardi.

Nardella ha detto che Firenze ha stanziato 7,5 milioni di euro dal suo budget 2022 per costi energetici aggiuntivi.

Il governo italiano ha finora cercato di ridurre l’onere delle tariffe gas ed elettricità su famiglie e imprese attuando misure di sostegno per un valore di 5,5 miliardi. Il premier Mario Draghi ha detto la scorsa settimana che il governo si prepara a un altro “intervento lungimirante”.

READ  Farrell pesa come la 'trappola' del corpo dell'Irlanda ignorando la scelta per l'Italia