Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Enormi affermazioni sulle origini del Covid-19 da parte di un importante epidemiologo australiano

Enormi affermazioni sulle origini del Covid-19 da parte di un importante epidemiologo australiano

Uno dei principali epidemiologi australiani che ha condotto un importante articolo scientifico sulle origini di… COVID-19 Ha detto che è una “possibilità credibile” che il virus “provenisca da un laboratorio” in Cina – una teoria che secondo lei è supportata da “una quantità significativa di nuove informazioni rilasciate in varie udienze del Congresso” negli Stati Uniti.

La professoressa Raina McIntyre dell’Università del Nuovo Galles del Sud ha affermato che la possibilità che il virus venga creato in laboratorio è plausibile quanto la teoria dell’origine naturale, e altri accademici non dovrebbero respingerla così rapidamente. Parlando con Yahoo News Australia, McIntyre, una delle più strenue sostenitrici del lockdown per la pandemia, ha spiegato cosa ha scoperto attraverso la sua ricerca.

“Lo studio utilizza uno strumento ben consolidato, noto come Grunow-Finke (GFT), citato nei libri di testo di medicina militare e ben noto nella medicina militare, per dimostrare che un’origine innaturale è altrettanto plausibile, se non più plausibile, di un'origine naturale.” Non è una teoria marginale. Bassa probabilità,” ha detto McIntyre a Yahoo News.

All'interno di un laboratorio scientifico a Wuhan, in Cina.

Uno dei più eminenti epidemiologi australiani ha affermato che esiste una “possibilità affidabile” che il Covid-19 “provenisca da un laboratorio” in Cina. Fonte: Getty

La questione delle origini del Covid-19 “resta aperta”

“Lo fa esaminando un’ampia gamma di intelligenze diverse secondo 11 criteri diversi e analizzandole utilizzando un quadro che è stato testato e addestrato su precedenti epidemie naturali e innaturali. Esiste un valore soglia che indica una maggiore probabilità se è inferiore o superiore alla soglia.

In epidemiologia, il GFT è lo strumento più utilizzato per distinguere tra epidemie anomale ed epidemie naturali.

READ  La NASA prevede di perseverare nel rover per provare il prossimo campione di roccia marziana, dopo il crollo del primo tentativo

McIntyre ha affermato che “la questione delle origini del COVID-19 rimane aperta” e che è necessario considerare una varietà di prove diverse quando si indaga sull'argomento, comprese non solo la biologia e la virologia, ma anche l'intelligence proveniente da fonti governative e militari.

Particella COVID-19 ingrandita. Particella COVID-19 ingrandita.

La professoressa Rania McIntyre ha affermato che, attraverso le sue ricerche, ha rivelato la possibilità molto reale che il Covid-19 possa aver avuto origine da una perdita di laboratorio. Fonte: Getty

“La questione dell’origine del virus non può essere risolta solo dai virologi, perché la ricerca sull’acquisizione di funzione (ad esempio, un virus che ha subito un passaggio seriale in un modello animale) potrebbe non lasciare segni evidenti di manomissione, e il conseguente il virus può sembrare normale”, ha detto.

“L’epidemiologia da sola non può rispondere a questa domanda.

“È qui che gli strumenti di analisi del rischio come GFT sono utili, perché includono questo e altri tipi di intelligence nelle valutazioni… Sarebbe antiscientifico mettere a tacere l’indagine in corso su questa questione, soprattutto perché sono state rivelate così tante nuove informazioni due anni.” “Attraverso le e-mail provenienti dalle richieste del Freedom of Information Act e attraverso numerose udienze del Congresso negli Stati Uniti.”

La maggior parte delle epidemie anomale sono state classificate erroneamente

Gli “altri tipi di intelligence” a cui fa riferimento McEntee potrebbero includere open source, segnali o intelligence satellitare, fattori politici, nonché altro “lavoro investigativo” per mettere insieme la complessa questione sull’origine della SARS-COV-2, secondo un articolo pubblicato sulla rivista Analysis Risks.

La maggior parte delle epidemie innaturali nella storia sono state erroneamente giudicate naturali, ha spiegato McIntyre, aggiungendo che “i risultati della ricerca sono coerenti con la conclusione raggiunta dagli scienziati dell'intelligence della difesa statunitense Cutlip e Chretien”.

READ  Il lander lunare Odysseus smetterà di funzionare dopo l'atterraggio laterale: NPR
Una coppia viene vista indossare maschere durante uno dei blocchi del coronavirus in Australia. Una coppia viene vista indossare maschere durante uno dei blocchi del coronavirus in Australia.

McIntyre ha affermato che un’origine innaturale del Covid-19 è altrettanto plausibile, se non più plausibile, dell’alternativa. Fonte: Getty

“È interessante notare che le agenzie di intelligence statunitensi sono divise nei loro giudizi, con alcune come l’FBI che affermano che si tratta probabilmente di una fuga di dati dal laboratorio, mentre altre come la CIA affermano il contrario: il fatto che queste agenzie siano credibili dovrebbe dirci che non possiamo facilmente respingere entrambe le teorie”, ha detto.

La fuga di antrace a Sverdlovsk è un ottimo esempio di perdita di laboratorio

“Quando il GFT fu utilizzato per valutare la fuga di antrace di Sverdovsk nell’Unione Sovietica nel 1979 – che sia gli scienziati sovietici che quelli americani insistevano fosse normale – risultò anormale perché c’erano così tante prove di anomalie.

Le agenzie di intelligence statunitensi hanno visto segni satellitari di blocchi stradali e camion di decontaminazione intorno al laboratorio di armi biologiche, suggerendo che si fosse verificato un grave incidente, ma gli scienziati di entrambi i lati della Guerra Fredda hanno negato che si trattasse di una perdita di laboratorio.

“I sovietici attribuivano la colpa agli animali nei mercati e uccidevano i cani randagi nei mercati per dimostrare che stavano agendo di conseguenza; gli esperti americani concordavano con i sovietici che era normale, pubblicavano ricerche che lo affermavano nelle principali riviste e attaccavano chiunque suggerisse COSÌ.” A differenza di quello.”

Dodici anni interi dopo, dopo la caduta dell’Unione Sovietica, Boris Eltsin ammise che si trattava di una fuga di notizie dal laboratorio.

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: newsroomau@yahoonews.com.

READ  Il lancio di un razzo SpaceX Falcon 9 è il dodicesimo record di missione, atterrando a bordo di una nave in mare

Puoi anche seguirci su Facebook, Instagram, tic toc, Twitter E Youtube.