Febbraio 2, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Si è formata un’alleanza tra il SODELPA delle Fiji, il National Union Party e il People’s Alliance Party dopo i risultati delle balbuzie elettorali

I festeggiamenti scoppiano in tutte le Fiji mentre i cittadini si preparano ad accogliere un cambio di leadership politica per la prima volta in 16 anni.

Il Partito socialdemocratico liberale delle Fiji (SODELPA) formerà un governo di coalizione con il Partito dell’alleanza popolare di Sitiveni Rabuka e il Partito dell’Unione nazionale.

L’annuncio arriva dopo due giorni di tesi negoziati sulla scia delle elezioni nazionali delle Fiji, che non hanno visto nessun partito ottenere la maggioranza assoluta.

L’attuale partito al governo, Fiji First, e un’alleanza tra l’Alleanza popolare e il partito del Fronte nazionale hanno vinto ciascuno 26 seggi quando i risultati finali sono stati annunciati domenica.

SODELPA, un partito a maggioranza indigena delle Fiji, ha tenuto l’equilibrio del potere con tre seggi rimanenti.

Le due parti hanno condotto oggi profonde trattative per raggiungere un accordo con Sudelba, sperando di formare un governo.

Il vicepresidente di SODELPA, Anari Gil, ha dichiarato che il consiglio ha preso la sua decisione questo pomeriggio a scrutinio segreto.

Sitiveni Rabuka sorride.
Sitiveni Rabuka è il leader del partito Alleanza Popolare.(ABC News: Marianne Va)

“Non è stata una decisione molto facile. Ci sono voluti alcuni giorni per decidere come andare avanti per la festa”, ha detto il signor Gill.

“Siamo così grati che la fine sia ora arrivata.”

La decisione è arrivata al limite, con 14 membri che hanno votato per schierarsi prima con le Fiji e 16 membri che hanno votato per schierarsi con la coalizione.

Segna la fine dei 16 anni di leadership dell’attuale primo ministro Frank Bainimarama, che ha preso il potere con un colpo di stato militare nel 2006.

Il partito Fiji First di Bainimarama ha vinto le ultime elezioni democratiche, ma non è riuscito a mantenere il potere.

READ  L'ex segretario alla Difesa Dennis Richardson ha detto che c'era "molta strada da fare" prima che il ghiaccio si sciogliesse nelle relazioni tra Australia e Cina