Maggio 16, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Scott Morrison si prepara a votare; Il tempo a Sydney peggiora, Warnora, Bonnet Bay, Chipping Norton evacuano, Picton, Camden in allerta; La guerra tra Russia e Ucraina continua, i casi di coronavirus sono in aumento nel NSW, i casi di coronavirus sono in aumento nel Victoria

Gli operatori sanitari del Victoria dovranno essere vaccinati contro l’influenza per poter continuare a lavorare in ambienti ad alto rischio come ospedali, servizi di ambulanza e assistenza in hospice.

In base al nuovo mandato annunciato questo pomeriggio, i dipendenti avranno tempo fino al 15 agosto di ogni anno per ottenere il colpo, pena il rischio di essere riassegnati ad altre mansioni o licenziamento.

I potenziali operatori sanitari non vaccinati non potranno ricoprire un ruolo in questo settore.

Gli esperti sanitari prevedono una stagione influenzale insolitamente intensa per il 2022, poiché più persone si mescolano nella comunità e sono esposte sia al COVID-19 che all’influenza.credito:Jason Sud

Il mandato è stato introdotto per la prima volta dal governo statale nel 2020, ma la sua pubblicazione è stata ritardata a causa della pandemia e dell’inizio della vaccinazione contro il COVID-19.

Il vice capo della sanità del Victoria, Deborah Friedman, ha affermato che la vaccinazione ridurrebbe la pressione sul sistema sanitario statale e proteggerebbe i pazienti in vista della difficile stagione invernale.

Gli esperti sanitari prevedono una stagione influenzale insolitamente intensa per il 2022, poiché più persone si mescolano nella comunità e sono esposte sia al COVID-19 che all’influenza.

“I servizi sanitari vittoriani devono soddisfare gli obiettivi di vaccinazione per il personale fissati dal Dipartimento della salute dal 2014”, ha affermato il professor Friedman.

“Tuttavia, questi requisiti per il vaccino antinfluenzale miglioreranno la loro capacità di proteggere i propri dipendenti e ridurranno la pressione sul sistema sanitario”.

Le regole si applicheranno agli operatori sanitari di classe A e B, che include i dipendenti a diretto contatto fisico con persone malate, materiali corporei, materiali infetti e persone decedute.

Gli operatori sanitari che non interagiscono direttamente con i pazienti o hanno accesso alle aree di trattamento saranno fortemente incoraggiati a ricevere la vaccinazione.

READ  "Le persone sono troppo attaccate alle loro auto": dove stanno andando i trasporti ad Auckland? | Nuova Zelanda