Marzo 2, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Nikki Haley sta cambiando tono in un disperato tentativo di fermare Donald Trump

Nikki Haley sta cambiando tono in un disperato tentativo di fermare Donald Trump

“Direi a Donald Trump, se hai quell'élite politica, puoi averla perché sono quelli per cui non ho mai voluto lavorare. Ho sempre voluto servire la gente. E ora siamo in questa situazione.”

Haley ha ricevuto un forte sostegno da parte di aziende e individui facoltosi, compresi i miliardari democratici che cercano disperatamente di evitare un’altra amministrazione Trump.

Sostenitori di Nikki Haley durante una manifestazione a Salem, nel New Hampshire. Bloomberg

Haley, che ha servito come ambasciatrice alle Nazioni Unite sotto l’ex presidente, ha cercato di prendere ulteriormente le distanze da Trump insistendo sulla sua posizione fiscalmente conservatrice e incolpandolo del massiccio aumento del debito statunitense.

“Ti direi che Biden ci ha fatto questo. Ma ho sempre parlato di dure verità, e lo farò con te oggi. I nostri repubblicani lo hanno fatto. Lo abbiamo visto quando hanno superato i 2,2 trilioni di dollari [$3.3 trillion] Proposta di legge di stimolo Covid senza responsabilità. Hanno ampliato il welfare che ora ci dà 80 milioni di americani con Medicaid e 42 milioni di americani con buoni pasto. “Questo è un terzo del nostro paese.”

“Trump e Biden ci hanno messo trilioni di dollari di debiti che i nostri figli non ci perdoneranno mai”, ha detto.

Haley ha anche risposto agli attacchi di Trump, che ha affermato di voler rafforzare il welfare sostenendo un aumento dell’età pensionabile.

“Non ho mai detto che avrei tagliato la previdenza sociale. Non ho mai detto che avrei aumentato l'età pensionabile per chiunque fosse nel sistema”, ha detto. “Non ho mai voluto aumentare le tasse, anche se lui aveva detto che l'avrei fatto.

READ  L'ospedale di Port Moresby seppellisce i corpi non reclamati in una fossa comune dopo che un video virale mostra l'obitorio allagato

“Tagliamo le tasse sulla classe media, allunghiamo gli scaglioni e rendiamo permanenti i tagli fiscali alle piccole imprese”.

Il governatore del New Hampshire Chris Sununu, che ha presentato la signora Haley all’affollata sala da ballo dell’hotel, ha sostenuto la sua posizione secondo cui è stato Trump, e non lei, a fare affidamento sul sostegno delle élite imprenditoriali e politiche.

“Donald Trump è stato l’ostruzionismo che noi popolo abbiamo sostenuto nel 2016, giusto? Ma ora è diventato un uomo dell’establishment che è molto orgoglioso di avere il sostegno del Senato e del Congresso degli Stati Uniti perché non vuole ritenerli responsabili”.

I pensionati Lewis e Paul Keenlyside, che hanno votato democratico alle ultime elezioni generali e hanno partecipato all'incontro della signora Healey a Salem, hanno detto che voterebbero repubblicano se Healey fosse la candidata.

“Sì, se fosse la candidata voteremmo per lei”, ha detto Keenlyside. “Lo abbiamo preso in considerazione [former New Jersey governor] Chris Christie. “Mi sarei orientato di più verso Chris Christie.”

Si prevede che Haley otterrà il maggior numero di voti da Christie, che si è ritirata dalla corsa, ma gli elettori di altri candidati che si sono ritirati, come l'uomo d'affari Vivek Ramaswamy e il governatore della Florida Ron DeSantis, probabilmente si rivolgeranno a Trump.

Mostrando la sua forza politica, Trump ha annunciato lunedì (martedì AEST) l'appoggio della deputata Nancy Mace, alla cui campagna per le primarie del 2022 si è opposto e che la signora Haley ha sostenuto.

“I risultati di Donald Trump nel suo primo mandato dovrebbero dire a ogni americano quanto sia importante per lui tornare in carica”, ha detto Mace.

READ  Aiuta il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a rimettersi in piedi dopo essere inciampato e caduto sul palco durante un evento ufficiale alla US Air Force Academy

La signora Mace è stata solo l’ultima della Carolina del Sud a dare sostegno pubblico a Trump nelle elezioni primarie statali che si terranno tra un mese. Il governatore Henry McMaster e diversi legislatori statali si sono recati a nord per apparire con Trump alle manifestazioni nel New Hampshire.

“In meno di 48 ore umilieremo i nostri avversari”, ha detto Trump.