Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’ex campione ha guidato una F1 alpina al GP d’Italia 2022

Australian F1 Grand Prix - Practice

L’ex campione del mondo di F1 Jacques Villeneuve torna a Monza nella gara delle Alpi A521 per il Gran Premio d’Italia 2022. Al-Kindi ha descritto l’esperienza come “guardare un film mentre si va avanti velocemente”, riferendosi alle grandi velocità.

In un periodo di 882 giorni, Jacques Villeneuve ha vinto la gara Indy 500, il campionato stagionale IndyCar, 11 Gran Premi di F1 e il Campionato del Mondo di F1. Questa è una grande gara.

Villeneuve è salito per l’ultima volta su una vettura di Formula 1 a Monza nel 2005, segnando 11° per la Sauber. Celebrando il 25° anniversario della vittoria del titolo, il pilota ha avuto l’opportunità di guidare l’Alpine A521 a Monza lo scorso fine settimana. Il sodalizio di Villeneuve con gli alpini risale a molto tempo fa, con il campione del mondo che ha lavorato sia con Fernando Alonso che con Atmar Szafnauer in varie fasi della sua carriera.

parlando esclusivamente con Notizie sulle corse 365campione del mondo ha detto:

“L’auto in realtà era molto stabile, molto facile da guidare, ma c’è molto grip. Velocità… il tuo cervello sta davvero lottando per dare un senso a questo. Sei inchiodato a terra e ti senti come se stessi guardando un film mentre avanza velocemente. È davvero impressionante. Dopo i giri nel simulatore, guarda [Esteban Ocon and Alonso] In macchina ho visto dov’era il punto di frenata”.

L’ex pilota ha proseguito:

“Ho pensato: beh, il tuo cervello ricorda tutto: serie di corse e qualsiasi cosa, dai 15 ai 16 anni”.


Le penalità sulla griglia danno alla F1 un brutto aspetto, afferma Martin Brandl

Martin Brundle, il principale esperto di Formula 1, ha affermato che la serie di penalità in griglia in vista del Gran Premio d’Italia 2022 ha dato allo sport un “brutto aspetto”. Il britannico ha affermato che è stato deludente per i fan guardare la sessione di qualifiche di sabato e non vedere la griglia formarsi il giorno successivo.

READ  Chinchon: Wes Anderson gira il suo nuovo film alla periferia di Madrid | civiltà

Per la seconda volta in tre gare, il GP d’Italia di F1 2022 ha visto un’entusiasmante sessione di qualifiche di sabato perdere un po’ del suo valore a causa di alcune penalità in griglia di alcuni piloti. Di conseguenza, piloti veloci come Carlos Sainz e Lewis Hamilton si sono ritrovati in fondo alla griglia di Monza.

Scrivendo in una rubrica post gara per Sky Sport F1, Brandel ha riflettuto sullo stato dello sport a Monza, sostenendo che potrebbe danneggiarne la reputazione. ha scritto:

“Questa è una situazione inaccettabile, perché quando i fan si rivolgono alla pista o accendono la televisione per guardare le qualifiche, dovrebbero ragionevolmente aspettarsi che stiano guardando la rete di gara in formazione. Invece, abbiamo aspettato diverse ore prima che il complesso e complesso processo di applicazione delle sanzioni”.

Anche se è certamente troppo tardi per cambiare le regole della stagione 2022, forse lo sport può dare un’altra occhiata alle penalità in griglia nei prossimi anni.


Qual è la tua gara preferita della stagione 2022 finora? Raccontacelo nei commenti qui sotto..