Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le etichette del lusso prendono d'assalto l'Italia alla Settimana del Design di Milano, alla Biennale di Venezia

Le etichette del lusso prendono d'assalto l'Italia alla Settimana del Design di Milano, alla Biennale di Venezia

Tradotto

Nicola Mira

Pubblicato


aprile 14, 2024

L'Italia è più che mai sotto i riflettori questa primavera, ospitando nel mese di aprile alcuni interessanti eventi nel campo della cultura, dell'arte e del design. A partire dalla 60esima edizione della Biennale di Venezia, fiera d'arte internazionale che si tiene ogni due anni, la cui pre-apertura, prevista dal 17 al 19 aprile e che ha suscitato molto interesse mediatico, si sovrappone quest'anno ad un altro grande evento, la Milano Design Week. , in programma dal 15 al 21 aprile. Decidere quale dei due eventi presentare è un grattacapo per molte etichette del lusso.

Il marchio americano Thom Browne lancia una collezione di homewear a Milano con Fred – Thom Browne

Ciò è particolarmente vero per Dior e Louis Vuitton. Due dei marchi leader del Gruppo LVMH hanno deciso di non essere presenti a Milano quest'anno, anche se le loro installazioni sono solitamente molto apprezzate durante la Design Week e sveleranno progetti speciali alla Biennale di Venezia. Todd ha fatto la stessa scelta. Il brand italiano di calzature, partner del Padiglione Italia alla Biennale, organizzerà a Venezia, parallelamente alla mostra, un evento dedicato al miglior artigianato italiano.

Chanel sarà a Venezia anche quest’anno attraverso un fondo culturale istituito nel 2021 per sostenere l’artista franco-caraibico Julien Creuset. Creuset rappresenta la Francia alla Biennale ed esporrà il suo lavoro nel padiglione francese della fiera. Buccellati, il marchio di gioielli di proprietà del conglomerato svizzero Richemont, organizzerà una mostra retrospettiva a Venezia durante la Biennale, concentrandosi sulla sua storia e il suo patrimonio, mentre il negozio Buccellati a Milano esporrà oggetti disegnati dall'architetto Patricia Urquiola.

Intanto il Milan non starà a guardare da bordo campo. Lontano. Le griffe della moda e del lusso tornano numerose nel capoluogo lombardo, che si riempirà di eventi culturali durante la Design Week. Da Hermès a Dolce & Gabbana, Gucci, Balenciaga, Bottega Veneta, Elie Saab, Loewe e Versace, per la prima volta, Saint Laurent, Yves Salomon e il marchio irlandese JW Anderson – per citare solo i più famosi. Numerosi nomi della moda si sfideranno per l'innovazione, cercando di catturare l'attenzione del pubblico con un'ampia gamma di iniziative. Sia la Camera Italiana della Moda (CNMI) che Alcamma, l'associazione delle migliori griffe del lusso italiano, hanno stilato il proprio calendario degli eventi!

READ  Sono andato in Italia per la prima volta e ho comprato casa in 24 ore

Tra gli eventi a tema moda previsti per la Design Week di Milano ci sono installazioni accattivanti come Hermès, una straordinaria mostra di immagini giganti di Moncler alla stazione centrale della città, una serie di progetti d'avanguardia in diverse sedi private e molto altro ancora. I format di eventi selezionati by Missoni, che si svolge in varie località della città, nonché per designer di moda e materiali.Presentazioni in negozio di collaborazioni tra.

Oltre ai lanci di prodotto, ovviamente: Thom Browne, ad esempio, lancerà una nuova collezione di biancheria per la casa insieme a Fred all'interno dello storico palazzo. Farsi notare è importante. Roberto Cavalli, in collaborazione con AD Magazine, legherà City Tram e Bistro con la sua stampa “Ray of Gold”, creata per la nuova collezione di decorazioni per la casa dell'etichetta.

Aspesi Rivestito questo divano di Wetzack – Aspesi

Ansiosi di unirsi a loro, alcune etichette hanno approfittato della Milano Art Week per arrivare a Milano prima della Design Week per organizzare i loro eventi. Dall'8 al 14 aprile la città ospita infatti il ​​Miart Fiera d'Arte Moderna e Contemporanea, la MIA Photo Gallery e una serie di altri eventi in varie sedi. Nei giorni scorsi, ad esempio, i muri della città si sono ricoperti di grandi manifesti con immagini originali realizzate da 70 artisti per la Fondazione Trussardi.

Il marchio di abbigliamento maschile di lunga data Connally ha invitato l'artista Linda Carrara a svelare il suo nuovo concept di negozio; Divioli, etichetta fondata a Torino nel 1970 specializzata in pelletteria di lusso e forbici realizzate a mano dai suoi 17 artigiani, presenta le opere della ceramista Jane Yang d'Haene, selezionate per lo store milanese di Divioli dalle galleriste Raffaella Riboudrun e Ceilandrun. .

READ  Il tedesco Scholes e l’italiano Meloni sono partner improbabili al vertice

La frenesia raggiungerà il culmine da lunedì 15 aprile, quando si aprirà ufficialmente la Milano Design Week. L'evento principale, il Salone del Mobile, che si tiene al centro espositivo Rho Fiera, alla periferia della città, conta quasi 2.000 espositori e presenta un'installazione del regista americano David Lynch. Insieme a questo, il FuoriSalone è un calendario parallelo con più di 1.000 iniziative in tutta Milano.

Guglielmo Miani, Presidente di Montenapoleone District, associazione di rivenditori che operano nel quartiere dello shopping di lusso della città, ha dichiarato: “La Milano Design Week è un'opportunità unica per la città di sottomettere e promuovere ricavi e lusso, vendita al dettaglio e sinergie. Aree turistiche, soprattutto attraverso la zona Montenapoleone. Prevediamo arrivi record da tutto il mondo, seguiti da un numero record di visitatori nel 2023.

La prossima settimana sono attesi a Milano 300mila visitatori, provenienti soprattutto da Europa e America

Copyright © 2024 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.