Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ricerca: fusi orari, effetto della fatica sui risultati delle partite NBA

Ricerca: fusi orari, effetto della fatica sui risultati delle partite NBA

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista peer-reviewed, l'orologio biologico ha un impatto significativo sulle prestazioni dei giocatori NBA Cronobiologia internazionale.

Gli autori affermano che i loro risultati, provenienti da oltre 25.000 partite, mostrano che gli allenatori e le squadre di basket d’élite devono tenere conto degli effetti fisici e mentali del viaggio nel fuso orario quando pianificano e preparano le partite.

Questa ricerca, la prima nel suo genere, si basa sui risultati ottenuti in casa e in trasferta dai giocatori NBA nel corso di 21 stagioni consecutive. Essendo i più competitivi al mondo, gli atleti NBA viaggiano spesso per assistere alle partite nei cinque fusi orari degli Stati Uniti utilizzati dalle squadre NBA.

I risultati mostrano che c'è una differenza percentuale di vittoria migliore di circa il 10% per le squadre di casa del fuso orario occidentale (PDT) quando giocano contro una squadra del fuso orario orientale (EDT), rispetto a quando una squadra EDT ospita una squadra del fuso orario orientale (EDT). Fuso orario orientale (PDT).

  • Quando le squadre PDT giocano in casa contro le squadre EDT, la percentuale di vincita è del 63,5%.
  • Quando le squadre EDT ospitano il PDT, la percentuale di vincita scende al 55,0%.

Inoltre, i risultati mostrano anche che le squadre vincono più partite casalinghe quando i cicli sonno-veglia dei giocatori – associati al ritmo circadiano (CR) – sono “in anticipo” rispetto all’ora locale. Questo avviene dopo essere tornati a ovest dalla competizione in una città situata a est, dove l'ora locale è precedente.

Ad esempio, se i Los Angeles Lakers giocano una partita in trasferta a Miami (EST) e poi tornano a Los Angeles (PT) per giocare una partita in casa senza molto tempo per adattarsi al CR (CR guida l'ora locale), giocheranno contro i Lakers la partita successiva è una partita in casa con un vantaggio CR contro qualsiasi avversario.

READ  Snapchat fa clic su Zynga per clonarlo tra noi chiamato ReVamp

Le squadre non hanno lo stesso successo quando gli orologi interni dei giocatori sono indietro o sincronizzati con l'ora locale in cui si trova il loro stadio o stadio, a seconda dei risultati.

Lo studio è stato condotto da esperti dell'Università Dokuz Eylul e dell'Università Tecnica Yildiz di Türkiye. Il dottor Firat Ozdalyan, esperto di fisiologia dell'esercizio fisico di Dokuz Eylul, spiega di aver scoperto che le squadre NBA devono abituarsi all'ora locale quando giocano le partite in trasferta per ottenere buone prestazioni.

“Uno dei risultati più importanti di questa ricerca per le partite casalinghe della NBA è che mentre viaggiare verso ovest aumenta le prestazioni, viaggiare verso est diminuisce le prestazioni”, afferma.

“Un’altra scoperta degna di nota è che il successo delle squadre NBA aumenta quando si adattano completamente all’ora locale per le partite in trasferta.

“I team locali che saranno esposti a un tale spostamento di fase CR (viaggiando da ovest a est) devono essere consapevoli di questi potenziali svantaggi prestazionali quando creano piani di gioco.

“Si potrebbe suggerire che gli allenatori (delle squadre in trasferta) tengano a mente questo (minor successo nel tiro) durante la preparazione della partita”.

Il ritmo circadiano (CR) è lo schema sonno-veglia del corpo durante le 24 ore. Uno spostamento nella fase CR significa che i tempi di sonno e veglia si spostano prima o dopo nel corso della giornata.

Ciò significa che l'orologio biologico del corpo non è più sincronizzato con l'ambiente, il che può portare a insonnia, stanchezza diurna e altri problemi. L’orologio biologico ha bisogno di 24 ore per adattarsi a ogni cambio di fuso orario di un’ora.

READ  Ferro meteorite utilizzato nell'artigianato

Lo studio ha studiato l'effetto della trasformazione CR sulle prestazioni degli atleti professionisti nella NBA.

Sono stati analizzati i dati di 25.016 partite della stagione regolare in 21 stagioni consecutive tra il 2000 e il 2021. Le informazioni includevano la data, il luogo, il punteggio della partita e la squadra di casa o in trasferta. I fusi orari delle città in cui si sono giocate tutte le partite sono stati determinati per tenere conto degli sfasamenti delle squadre.

Le squadre nel fuso orario del Pacifico potrebbero avere un vantaggio nelle partite casalinghe della stagione regolare come i Los Angeles Lakers, i Portland Trail Blazers e i Seattle SuperSonics, dice il gruppo di esperti.

Gli autori affermano che le prestazioni anaerobiche potrebbero spiegare perché le squadre locali che viaggiano da est a ovest ottengono risultati migliori. Il tipo di attività cruciale per segnare, difendere e altre imprese raggiunge il suo picco più tardi nel corso della giornata.

Gli autori aggiungono che l’orologio biologico si adatta più facilmente a una giornata lunga piuttosto che a una breve. La giornata si allunga man mano che ci si sposta da est a ovest e il ritmo circadiano naturale è leggermente più lungo di 24 ore. Ciò significa che i giocatori di basket si muovono nella direzione in cui vogliono andare i loro corpi.

Per quanto riguarda i team offshore, gli autori affermano che il jet lag è più probabilmente responsabile delle scarse prestazioni rispetto agli spostamenti di fase nel CR.

I giocatori che hanno del tempo libero tra una partita e l'altra o che non hanno viaggiato attraverso i fusi orari per una partita in trasferta sono in grado di sincronizzare meglio i loro corpi con l'ora locale. In quanto tali, non sono così stanchi e giocano meglio.

READ  Sulla base del feedback sulla beta, Ubisoft ha ora posticipato The Settlers per migliorare il gioco

Un limite di questa ricerca è che gli orari di viaggio delle squadre non sono noti. Poiché queste informazioni non erano disponibili, non è stato possibile determinare quanto tempo le squadre hanno trascorso in ciascuna città/fuso orario; Quanto bene si adattano al Tempo Coordinato Universale (UTC) locale; e la misura in cui sono esposti allo sfasamento CR con dati reali.

Pertanto, il team ha utilizzato un modello predittivo per i piani di viaggio dei team e gli aggiustamenti della CR seguendo le regole stabilite dalla ricerca precedente.

Un'altra limitazione è che le partite non sono separate in base alle differenze di abilità delle squadre.

/Liberazione generale. Questo materiale dell'organizzazione/degli autori originali può essere di natura cronologica ed è modificato per motivi di chiarezza, stile e lunghezza. Mirage.News non assume posizioni aziendali o partiti e tutte le opinioni, posizioni e conclusioni qui espresse sono esclusivamente quelle degli autori. Visualizzale integralmente qui.