Ottobre 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’alleanza di centrosinistra italiana si è rafforzata con l’adesione di un altro gruppo

Il leader di centrosinistra del Partito Democratico (PD) Enrico Letta sorride durante un’intervista a Reuters sulle imminenti elezioni nazionali dopo il crollo a sorpresa del governo di unità di Mario Draghi a Roma, 25 luglio 2022. REUTERS/Remo Casilli

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

ROMA, 6 ago (Reuters) – La coalizione verde-sinistra italiana ha deciso sabato di entrare a far parte di una coalizione elettorale guidata dal Partito Democratico (PD), in una mossa per rafforzare il centrosinistra in vista delle elezioni del prossimo mese.

La votazione si terrà il 25 settembre e i sondaggi d’opinione mostrano che una coalizione conservatrice è in corsa per la vittoria, con i Fratelli d’Italia di estrema destra il più grande partito unico. La legge elettorale italiana favorisce i partiti che formano ampie coalizioni.

“L’Election Act punisce l’isolamento.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“La destra non ha perso un minuto prima di formare una coalizione … a differenza di loro volevamo prima discutere le cose”.

Il Pd, il più grande partito del centrosinistra con circa il 24% dei voti, ha già accettato di schierarsi con il partito di centrista Azion. leggi di più

Più tardi, sabato, Letta ha anche annunciato un accordo con Impegno Civico, piccolo partito di centrista fondato dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio, che il mese scorso ha lasciato il movimento populista 5 stelle.

Azione e il suo attuale partner +Europa votano solo il 5-7% dei voti, mentre la lista Verde/Sinistra è al 4%.

Una coalizione conservatrice guidata dai Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni comprende la Lega di destra e il partito più moderato Forza Italia dell’ex premier Silvio Berlusconi. Attualmente sono stati registrati circa il 45% dei voti.

READ  Come fare il ragù di cinghiale con "Bobby e Kiata in Italia"

L’Alleanza di Sinistra inizialmente ha condannato l’accordo del PD con Azione, dicendo che ignorava le questioni sociali e ambientali al centro della Piattaforma Verde.

Sinistra Italiana, che forma una coalizione con il più piccolo partito Europa Verde, ha criticato entrambi i partiti per aver elogiato il governo del premier uscente Mario Draghi.

Sabato Letta ha cercato di minimizzare le differenze, dicendo che le questioni di “ambiente e sostenibilità sociale” sarebbero state al centro della campagna.

Ha escluso di espandere ulteriormente l’alleanza, dicendo che era già difficile costruirla nella sua forma attuale. Una fonte del PD ha detto che Letta intendeva escludere l’espansione dell’alleanza per includere il Movimento 5 Stelle.

“Credo che per i prossimi 50 giorni la responsabilità prevarrà su tutto il resto”, ha detto Letta.

“Abbiamo la responsabilità di evitare che l’Italia finisca con il primo governo di destra della sua storia”.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalazione aggiuntiva di Valentina Jha; Montaggio: Christina Fincher

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.