Marzo 2, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Interpon aiuta l'azienda italiana di rivestimenti per alluminio DFV ad accelerare i suoi piani di sostenibilità

Interpon aiuta l'azienda italiana di rivestimenti per alluminio DFV ad accelerare i suoi piani di sostenibilità

Poiché la sostenibilità diventa sempre più importante e gli architetti richiedono colori più chiari e naturali e finiture effetto legno dai propri fornitori, DFV, l'azienda italiana di vernici per alluminio, sta collaborando con AkzoNobel Powder Coatings per mantenere il business all'avanguardia utilizzando l'innovativa verniciatura a polvere di Interpon. tecnologia che può far sembrare l'alluminio simile al legno.

Grazie alla sua lunga storia di sostegno al settore industriale, DFV è ora riconosciuto anche come leader nelle facciate e negli esterni architettonici in alluminio, creando progetti secondo gli elevati standard e le specifiche cromatiche richieste da architetti e designer. La sua partnership di successo con Interpon fa sì che le sue facciate, finestre e sistemi di porte esterne con finitura in legno siano attualmente la sua offerta premium più forte e siano anche promossi con il proprio marchio della gamma “Ezy”.

Il segreto della trasformazione dell'azienda è Interpon D WGF, un rivestimento in polvere che consente ai designer di ottenere l'effetto venatura del legno utilizzando una tecnologia “polvere su polvere” brevettata da DFV. Il vantaggio principale è che supera i limiti progettuali che il “vero” legno presenta in termini di peso e consistenza della finitura. Ciò significa che elementi come finestre, porte, schermi, persiane e persiane possono essere trasformati per offrire tutta la bellezza naturale e l'estetica calda del legno, ma senza i costosi e laboriosi interventi post-vendita associati alla scelta di una finitura naturale.

DFV e AkzoNobel non sono affatto estranei l'uno all'altro. Si tratta di una partnership che dura da un quarto di secolo e supporta il team AkzoNobel DFV in tre continenti. Oltre a Interpon D WGF, DFV utilizza anche Interpon D STF, una polvere brevettata che utilizza pellicole stampate e tecnologia di sublimazione per fornire lo speciale effetto legno che i designer stanno cercando.

READ  La più grande gelateria del mondo: la scelta dei lettori

Nonostante le sfide globali, DFV continua a crescere. Continua inoltre a concentrarsi sulla riduzione delle emissioni e ad abbracciare la sostenibilità in ogni parte della sua attività.

Remco Maassen van den Brink, Responsabile marketing vernici in polvere presso AkzoNobel, afferma che l'eccezionale durabilità di Interpon è fondamentale: “La durabilità dei rivestimenti Interpon Architectural è comprovata dalle certificazioni Qualicoat Classe 2 e 3. Quando i clienti DFV vedono questo, sanno che stanno acquistando un prodotto che è sostenibile e durerà per molte generazioni.

Martina Montenaro, Direttore Innovazione e Sostenibilità di DFV, chiama questo pensiero “innovazione” e si ispira alla filosofia di fondere innovazione e sostenibilità per raggiungere la crescita del business: “Innovare prodotti e concetti in un mondo in cui gli effetti dannosi del cambiamento climatico sono evidente, la sostenibilità deve essere al centro.Il business Lavorare con AkzoNobel, un'azienda che riflette il nostro spirito, è divertente e lo si vede negli straordinari prodotti che possiamo offrire ai nostri clienti in tutto il mondo.

Luciano Di Francesco, Presidente di DFV, è d’accordo: “Con gli obiettivi condivisi di promozione di tecnologie innovative, l’impegno verso pratiche sostenibili e la forza di una partnership globale, sono fiducioso che con il team AkzoNobel al nostro fianco, continueremo a raggiungere il futuro.” Protetto dagli strati di domani e di oggi.”


Rivista di produzione e ingegneria | Sede delle novità del settore manifatturiero