Giugno 15, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

I migliori posti da visitare nella Lonely Planet nel 2024

I migliori posti da visitare nella Lonely Planet nel 2024

Nota dell’editore: iscriviti a Apri il mondo, la newsletter settimanale di CNN Travel. Ricevi le ultime notizie su aviazione, cibo e bevande, alloggi e altri sviluppi di viaggio.



CNN

Accendi la tua lista dei desideri, poiché Lonely Planet ha appena rivelato le 50 migliori destinazioni di viaggio per il prossimo anno.

L’impero dell’editoria di viaggio compie 50 anni quest’anno ed è ancora fiorente Il meglio dei viaggi 2024 L’elenco è suddiviso in cinque categorie: migliori paesi, regioni, città, destinazioni di viaggio sostenibili e località con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Il paese numero 1 è la Mongolia, scelta dalla Lonely Planet per i suoi “ampi spazi aperti, attività avventurose e una cultura culinaria e musicale distintiva”. Questo è il paese scarsamente popolato del mondo e il governo mongolo è pronto a iniziare a riempirlo un po’. Quest’anno è stato annunciato il periodo dal 2023 al 2025 “Anni per visitare la Mongolia” Semplificare i requisiti di ingresso per i viaggiatori internazionali e migliorare le infrastrutture, in particolare con la costruzione di un nuovo aeroporto del valore di 650 milioni di dollari.

Altri paesi nominati tra i primi 10 includono favoriti popolari come Messico, Croazia e Santa Lucia, così come luoghi meno visitati come Benin e Uzbekistan.

La prima città nella lista della Lonely Planet è la capitale del Kenya, Nairobi, che il colosso dei viaggi ama per i suoi “ritmi unici, l’impressionante gamma di ristoranti di ispirazione locale e la costante rotazione di luoghi artistici e culturali”. Anche noi lo adoriamo Parco Nazionale di Nairobia breve distanza in auto dal quartiere centrale degli affari della città, dove puoi vedere più di 400 specie che vagano per le aperte pianure erbose mentre i grattacieli scintillano all’orizzonte.

READ  Caos all'aeroporto di Kabul mentre gli afgani si aggrappano all'aereo

Anche Parigi, che ospiterà le Olimpiadi e le Paralimpiadi estive del 2024, è nella lista, così come Praga, un’altra capitale europea che non è estranea alle folle di turisti. Lonely Planet afferma che il blocco del coronavirus ha consentito alla capitale ceca di “premere il pulsante di ripristino” e di rilanciare “il turismo lento e le attrazioni turistiche lontane dal centro città”.

Richiedente/iStockPhoto/Getty Images

La Patagonia, incluso il Parco Nazionale Torres del Paine, è una delle scelte 2024 di Lonely Planet.

La principale destinazione di viaggio sostenibile per il 2024 è la Spagna, grazie agli sforzi del Paese per espandere l’energia rinnovabile, incrementare i viaggi fuori stagione e portare il turismo verso destinazioni emergenti, come la città portuale. ValenzaIl che allenta la pressione su hotspot come Barcellona.

Anche la “bellezza selvaggia” del Sud Africa ha ricevuto un cenno, con la Lonely Planet che raccomanda ai visitatori di visitare il suo “meraviglioso raccolto di eco-lodge” impegnati a proteggere la biodiversità della Terra. Anche noi amiamo Papanangoil nuovo parco giochi più grande del Sud Africa che sta trasformando la regione del KwaZulu-Natal in un paese delle meraviglie della fauna selvatica.

La categoria Best Value sarà di particolare interesse per molti in questi tempi difficili. Il sottovalutato Midwest americano è il suggerimento migliore qui: in città come Chicago, Milwaukee e Detroit, “troverai vecchi magazzini trasformati in studi d’arte, nuovi hotel con eco-design e numerosi ristoranti con stelle Michelin”, dice Lonely Planet.

L’editore consiglia anche l’Algeria come angolo inesplorato del Nord Africa. Notando che si tratta di un volo di tre ore o meno dalla maggior parte dell’Europa, la Lonely Planet afferma che i visitatori troveranno “siti romani ben conservati e affascinanti città storiche” e un'”esperienza conveniente e senza folla”.

READ  Musk dice che gli Stati Uniti non dovrebbero dare più soldi all'Ucraina: "non c'è alcuna possibilità che Putin possa perdere perché" verrebbe assassinato

Quando si tratta di scelte regionali, la prossima pista ciclabile Trans Dinarica nei Balcani occidentali è una delle scelte migliori di Lonely Planet. Inaugurato il prossimo anno, il percorso di 3.364 chilometri (2.090 miglia) attraversa Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania, Macedonia del Nord, Kosovo e Serbia, attraversando catene montuose e il Mare Adriatico lungo il percorso.

Donegal, la contea più nordoccidentale dell’Irlanda, ha la costa più lunga del paese e più di 100 spiagge – ed è probabile che ogni visitatore ne abbia una tutta per sé. Lonely Planet dice: “Qui troverai le scogliere più alte d’Europa e chilometri di passeggiate costiere incontaminate”.

rob_d/iStockPhoto/Getty Images

India: un grande paese con molto da apprezzare, incluso il Lago Gadisar nel Rajasthan.

Paesi

Mongolia

India

Marocco

cileno

Ragazzi

Messico

Uzbekistan

Pakistan

Croazia

Via Lucia

Ilan Shasham/Momento RF/Getty Images

La Macedonia è uno dei paesi visitati dalla nuova pista ciclabile Trans Dinarica.

Regioni

La pista ciclabile Trans Dinarica nei Balcani occidentali

Isola dei Canguri, Australia Meridionale

Donegal, Irlanda

Paese Vasco, Spagna

Thailandia meridionale

Costa Swahili, Tanzania

Montana, Stati Uniti

Saalfelden Leogang, Austria

04:41- Fonte: CNN

Il viaggio che ha ispirato le brochure della Lonely Planet

Città

Nairobi, Kenia

Parigi, Francia

Montreal Canada

Mostar, Bosnia ed Erzegovina

Philadelphia, Pennsylvania

Manaus, Brasile

Giacarta, Indonesia

Praga, Repubblica Ceca

Smirne, Turchia

Kansas City, Missouri

continuo

Spagna

Patagonia, Argentina e Cile

terra verde

Sentieri gallesi

Metodo Portoghese / Caminho Português de Santiago

Palau

Hokkaido, Giappone

Ecuador

Percorsi baltici in Estonia, Lettonia e Lituania

Eco-lodge in Sud Africa

valore

Midwest, Stati Uniti

Polonia

Nicaragua

Lime del Danubio, Bulgaria

Normandia, Francia

Egitto

Ikaria, Grecia

Algeria

Laghi meridionali e Central Otago, Nuova Zelanda

Treni notturni, Europa