Gennaio 24, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

È stato scoperto un enorme pianeta in orbita attorno a due delle stelle più importanti e più grandi dell’universo

Gli scienziati hanno recentemente scoperto un pianeta delle dimensioni di Giove, quasi 10 volte più grande di Giove, in orbita attorno a due stelle che in precedenza si pensava fossero troppo calde per avere un pianeta intorno.

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista scientifica temperamento natura Mercoledì, la scoperta del pianeta, soprannominata “b Centauri (AB) b” o “b Centauri b”, sfida le idee attuali su come si formano le stelle.

“Finora, non sono stati osservati pianeti attorno a una stella tre volte la massa del Sole”, ha scritto l’Osservatorio europeo meridionale, che ha utilizzato il suo Very Large Telescope in Cile per fotografare il pianeta.


L’America sta cambiando più velocemente che mai! Aggiungi Cambia America al file Sito di social network Facebook o Twitter Feed per rimanere al passo con le notizie.


“Cambia completamente l’immagine delle stelle massicce come pianeti ospiti”, ha affermato il leader dello studio Marcus Jansson, professore di astronomia all’Università di Stoccolma. Secondo NBC News.

Il massiccio esopianeta, nel senso che si trova al di fuori del nostro sistema solare, è stato fotografato in orbita attorno a Centauri, una coppia di stelle a 325 anni luce dalla Terra nella costellazione del Centauro, Secondo la CNN, È il sistema binario ospitato più grande e più grande del pianeta mai scoperto dagli astronomi.

A 15 milioni di anni, il sistema Centauri è giovane rispetto al Sole della Terra di 4,6 miliardi di anni, almeno sei volte più vecchio e tre volte più caldo, secondo l’outlet. La CNN ha aggiunto che questa scoperta è la prima volta che uno scienziato trova una stella con una massa tre volte superiore a quella del sole terrestre.

“Abbiamo sempre avuto una visione incentrata sul sistema solare di come dovrebbero essere i sistemi planetari”, ha detto l’autore dello studio Matthias Samland, ricercatore post-dottorato presso il Max Planck Institute for Astronomy. In un comunicato alla CNN. “Negli ultimi 10 anni, la scoperta di molti sistemi di pianeti in nuove e sorprendenti configurazioni ha ampliato la nostra visione storicamente ristretta. Questa scoperta aggiunge un altro capitolo emozionante a questa storia, questa volta per le stelle massicce”.


Leggi altre storie sul cambiamento dell’America

READ  Una creatura "hobbit" estinta è stata trovata nel Wyoming sulla scia dei dinosauri

ELON MUSK PARTNER DICE CHE PU COSTRUIRE IL VERO ‘Jurassic Park’, usando dinosauri geneticamente modificati

La scienza ora dice che puoi giudicare le persone dai loro gusti musicali

La NASA afferma che l’incredibile immagine dell’arcobaleno marziano non è reale

Nel tentativo, i ricercatori hanno scoperto le cellule cancerose con la loro acidità