Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Dopo che Francia, Belgio e Italia hanno richiesto un aggiornamento del software iPhone 12 nel quadro di un controllo sanitario

Dopo che Francia, Belgio e Italia hanno richiesto un aggiornamento del software iPhone 12 nel quadro di un controllo sanitario

Il Belgio ha chiesto ad Apple di aggiornare il software dell’iPhone 12 in tutta l’Unione Europea, dopo che la Francia ha temporaneamente interrotto le vendite per violazioni relative all’esposizione alle radiazioni, spingendo Apple ad accettare un aggiornamento del software. Secondo quanto riferito, l’Italia sta pianificando una richiesta simile. Sia i funzionari Apple che quelli francesi sottolineano che non ci sono rischi per la salute pubblica derivanti dalle emissioni di radiazioni.

Mathieu Michel, segretario di Stato belga per la digitalizzazione, ha rilasciato una dichiarazione affermando che, sebbene l’autorità di regolamentazione IBPT stia attualmente conducendo una revisione del telefono, i risultati iniziali sono stati “rassicuranti” e, di conseguenza, non è necessario ritirare il telefono . Il telefono si trova in Belgio, ha riferito Reuters.

Secondo Reuters, giovedì il Belgio ha annunciato il suo piano per valutare potenziali problemi di salute legati all’iPhone 12 di Apple. Questo sviluppo aumenta la possibilità che altri paesi europei seguano l’esempio vietando questo modello, dopo la decisione della Francia di sospendere le vendite a causa di violazioni delle radiazioni. Limiti di esposizione.

Allo stesso modo, l’Economic Times ha riferito che anche l’Italia sta pianificando di chiedere ad Apple di rilasciare un aggiornamento software per gli utenti di iPhone 12 nel paese, secondo una fonte governativa. Questa decisione fa seguito all’offerta di Apple di implementare modifiche simili in Francia, con l’obiettivo di risolvere una controversia con le autorità di regolamentazione sulla violazione dei limiti di esposizione alle radiazioni.

Ricordiamo che Apple ha approvato l’aggiornamento dell’iPhone 12 in Francia in risposta alle preoccupazioni sollevate dalle autorità di regolamentazione in merito alle eccessive emissioni di radiazioni elettromagnetiche. Secondo l’Agence France-Presse, la Francia ha temporaneamente sospeso le vendite del dispositivo perché emette più onde elettromagnetiche di quanto consentito.

READ  I produttori internazionali di cioccolato mostrano la sostenibilità sociale ed economica - Food Tank

Jean-Noel Barrot, ministro della Tecnologia digitale in Francia, ha dichiarato in una dichiarazione all’Agence France-Presse: “Apple mi ha assicurato che implementerà un aggiornamento per l’iPhone 12 nei prossimi giorni”.

Secondo il rapporto, sia Apple che il ministro Jean-Noel Barrot hanno confermato che non vi è alcun rischio per la salute pubblica derivante dalle radiazioni emesse.

“Ciò è legato a uno specifico protocollo di test utilizzato dalle autorità di regolamentazione francesi e non è un problema di sicurezza”, ha affermato Apple in una nota, sottolineando che il dispositivo è conforme alle norme sulle emissioni di tutto il mondo.

“Rilasceremo un aggiornamento software per gli utenti in Francia per adattarlo al protocollo utilizzato dai regolatori francesi”, ha aggiunto il gigante tecnologico californiano.

Martedì Parrott ha concesso all’azienda globale un periodo di due settimane per rilasciare un aggiornamento per il suo telefono, che si stava avvicinando alla fine del suo mandato come prodotto di punta di Apple. Egli ha dichiarato che l’ANFR, l’ente responsabile dei test, valuterà immediatamente l’aggiornamento e in seguito determinerà se il divieto di vendita sarà revocato.

Il rapporto aggiunge inoltre che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che diversi studi in questo settore non hanno riscontrato “nessun effetto negativo dimostrato sulla salute attribuibile all’uso del telefono cellulare”.

(Con input di Reuters e AFP)