Gennaio 25, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Djokovic aiuta la Serbia a battere l’Austria in finale di Coppa Davis

Il top in classifica Novak Djokovic ha segnato una vittoria per la Serbia, il 40enne Feliciano Lopez ha fatto un buon inizio per la Spagna e una giovane squadra italiana ha battuto 32 volte i campioni in carica degli Stati Uniti nelle finali di Coppa Davis venerdì.

Djokovic ha battuto Denis Novak 6-3 6-2 per dare alla Serbia un vantaggio di 2-0 sui padroni di casa dell’Austria a Innsbruck dopo che Dusan Lajovic ha battuto Gerald Melzer in tre set per aprire la migliore delle tre serie nel Gruppo F.

La vittoria ha esteso la striscia di vittorie consecutive di Djokovic in Coppa Davis a 15 partite.

“È una bella sensazione giocare di nuovo per la Serbia”, ha detto Djokovic, che ha aiutato il suo paese a vincere la Coppa Davis nel 2010 ma recentemente non è riuscito a vincere una medaglia né in singolare né in doppio misto alle Olimpiadi di Tokyo. “È stato un anno lungo ma trovi sempre la motivazione per giocare per il tuo paese”.

Djokovic ha vinto sette partite consecutive 3-3 nel primo set per prendere il controllo.

“Sono davvero contento di come ho finito la partita oggi”, ha detto.

Djokovic avrebbe dovuto giocare anche nella partita di doppio potenzialmente cruciale, ma è stato poi sostituito da Nikola Kacic dopo aver vinto la partita di singolare.

Lopez ha portato la Spagna in vantaggio sull’Ecuador nel Gruppo A con una vittoria per 6-3 6-3 su Roberto Queiroz in casa a Madrid. Poi Pablo Carreno Busta ha battuto Emilio Gomez 5-7, 6-3, 7-6 (5).

READ  Maggie McNeill vince l'oro nei 100 metri farfalla femminili, stabilisce il record canadese nei mondi di short track

Lopez è stato coinvolto nella competizione singolare quando Carlos Alcaraz è stato costretto a licenziare la squadra dopo essere risultato positivo al coronavirus giovedì, poiché la Spagna era già senza Rafael Nadal e Roberto Bautista Agut infetti.

Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno avuto un inizio difficile contro i padroni di casa dell’Italia a Torino. Lorenzo Sonego ha battuto Riley Opelka 6-3 7-6 (4) nella sua città natale nel quinto set e poi Yannick Sener ha sconfitto John Isner 6-2, 6-0.

Lo spagnolo Feliciano Lopez festeggia un punto contro l’ecuadoriano Roberto Queiroz durante la partita di tennis della Coppa Davis all’Arena di Madrid, in Spagna, venerdì 26 novembre 2021.

Ogni partita sul cemento indoor è la migliore delle tre serie che comprendono due incontri di singolare e un incontro di doppio. Le sei vincitrici dei gironi più le due seconde con i migliori record in base a gironi e partite accederanno ai quarti di finale.

Le semifinali e la finale si terranno a Madrid.

Lopez, una volta classificato 12°, è scivolato fuori dalla top 100 sia in singolo che in doppio. La sua carriera è durata così a lungo che in realtà ha iniziato la sua carriera dopo aver giocato, essendo stato nominato manager dell’Open di Madrid.

“Ho ancora una passione per il gioco – ha detto Lopez -. Stavo aspettando un’opportunità come questa. Non mi aspettavo di giocare, ma questa settimana sono successe molte cose. …Ho finito per giocare una grande partita”.

Il grande servizio dell’Opelka ha commesso un doppio fallo regalando a Sonego l’unico break dell’incontro e poi ha commesso qualche altro errore nel tiebreak quando l’italiano ha finito la palla con un tiro vincente al suo primo punto della partita.

READ  NHL rinvia la partita Senators-Kraken a causa di "problemi legati al COVID"

Isner ha tenuto il servizio solo due volte contro il ventenne Sener, matricola tra i primi dieci.

___

Più AP Tennis: https://apnews.com/hub/tennis e https://twitter.com/AP_Sports

___

Andrew Dampf su Twitter: www.twitter.com/AndrewDampf

Unisciti alla conversazione

Le conversazioni sono le opinioni dei nostri lettori e sono soggette a regole comportamentali. La star non approva queste opinioni.