Giugno 14, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Celebrando la nostra diversità culturale – le nostre comunità

Celebrando la nostra diversità culturale – le nostre comunità

Cresta Bianca

La celebrazione della diversità culturale di White Ridge il 30 aprile è stato uno dei più grandi eventi comunitari degli ultimi 20 anni.

Il Whyte Ridge Community Center e la Henry G School si sono evoluti da precedenti eventi di successo organizzati da WRCC e PAL 55-plus presso il Community Center, ma a causa di vincoli di spazio è stata presa la decisione di ospitarli presso la Prep School quest’anno, includendo così un altro pilastro della comunità.

Invece di riempire il centro comunitario di 50 persone per due ore, la palestra HG Izatt e le aule adiacenti si sono riempite di oltre 800 persone in quattro ore: persone di tutte le età, origini culturali ed etniche, che condividono cibo, intrattenimento, conversazioni e tanti sorrisi .

Foto di Nick Barnes

Fort Whyte MLA Obby Khan (terzo da destra) visita lo stand della Malesia alla Celebration of Cultural Diversity tenutasi presso la Henry G. Izatt Middle School di Whyte Ridge il 30 aprile.

Tyler Maggs di Virgin Radio è stato il maestro di cerimonie. Le osservazioni di apertura degli organizzatori principali Shaheen Shushtari (direttore della diversità del WRCC) e Sandra Sokhan (ex presidente PAL 55+) sono state seguite da un messaggio di gratitudine e benvenuto al Trattato 1 da parte della signora Marlene Carrier, Elika della nazione Opaskwayak Cree. Sono stati accolti anche il deputato federale locale, Terry Duguid, l’MLA regionale Obby Kahn e il consigliere comunale Janice Lukes.

L’evento riflette la nostra comunità in crescita e in evoluzione e offre ai residenti l’opportunità di condividere la ricchezza delle diverse culture ed etnie nella nostra regione “, ha affermato Shaheen Shushtari, direttore della diversità presso Whyte Ridge CC. È stato cofinanziato da una sovvenzione del Manitoba Arts, Culture and Sports in the Community Fund 2022, ha osservato, come contributi della Izatt Middle School, PAL 55-plus, Winnipeg South MP Terry Duguid, Waverley West City Councilman Janice Lukes, Fort Whyte MLA Obby Khan e molti altri, aziende locali e volontari.

READ  Dwyane Wade rende omaggio a Kobe Bryant alla proiezione del film Redeem

Notando i cambiamenti demografici della comunità negli ultimi 15 anni, Duguid ha stimato che più di 80 paesi sono rappresentati nella regione. Sia lui che Janice Lukes notano di aver recentemente partecipato alle celebrazioni di Capodanno con persone provenienti da molti paesi del sud-est asiatico e del Medio Oriente.

L’intrattenimento all’evento includeva esibizioni di cori HGI, cornamuse scozzesi, ballerini persiani, sfilata di moda cinese, ballerini irlandesi, ballerini aborigeni, danza e tamburi africani, danza popolare franco-canadese, tamburi taiko giapponesi, musica tradizionale iraniana e una cheerleader coreana. Danza, musica russa/ucraina, jazz afroamericano, musica indiana, musica Steelpan di Trinidad e Tobago, oltre ad artisti brasiliani e dell’Africa occidentale.

All’esterno della palestra sono stati allestiti stand con prodotti alimentari e culturali provenienti da India (samosa), gruppi indigeni (bannock), italiani (focaccia), pakistani (polpette di falafel), filippine (pancit), polacchi (pierogi) e Thailandia (zuppa). ), con dolci e dolci provenienti da Argentina, Cina, Ucraina/Polonia, India, Iran, Francia, Messico, Nigeria, Costa Rica, Giappone e Filippine. Sono stati condivisi anche elementi culturali della Repubblica Democratica del Congo, della Malesia, di El Salvador e dello Sri Lanka. Sono state allestite aule per diverse attività culturali dall’India (henné), dal Giappone (artigianato), dal Brasile (musica), dall’Africa occidentale (musica), dall’America Latina (danza), ma anche da Argentina, Cina e Repubblica Democratica del Congo.

Foto di Nick Barnes

La musica tradizionale indiana è stata uno dei tanti stili eseguiti durante la parte di intrattenimento dal vivo della celebrazione.

La preside dell’HGI Kathy Brough ha osservato che la diversità culturale è una parte importante della vita scolastica. Ha detto che la popolazione studentesca comprende rappresentanti di 48 paesi e si stanno compiendo sforzi per accogliere i nuovi arrivati ​​e per gli studenti per celebrare la diversità culturale. Gli esempi hanno incluso una classe di studi sociali di 7a elementare che organizza pasti comuni in cui gli studenti condividono cibo etnico e insegnano sport e giochi da tutto il mondo. HGI ha tenuto una celebrazione della Settimana della diversità culturale che ha preceduto l’evento della comunità, che comprendeva diverse opportunità di apprendimento e un raduno scolastico.

READ  Uffizi italiani scoprono dipinti murali persi durante il blocco COVID | divertimento

Lo stand all’evento ha offerto alle famiglie nuove nella comunità l’opportunità di registrarsi, con un cesto di benvenuto, per aiutarle a stabilirsi nella comunità.

Con tutta la negatività sui social media in questi giorni, è stato commovente vedere gli sforzi compiuti per riunire la nostra comunità per godere di questa esperienza positiva. Complimenti anche al Comitato Organizzatore di WRCC (Shaheen Shushtari e Nupur Kumari), PAL 55-plus (Sandra Sokhan) e HGI (Kathy Brough, Diana Zaharia, Margo Petty e Melissa Klimack, e i genitori Ted Mira e Chozan Gritti) come tutti gli artisti e tanti, tanti altri volontari che hanno dato o donato cibo e organizzato il luogo.

Foto di Nick Barnes

Sono stati esposti anche materiali culturali e sculture in legno provenienti dalla Repubblica Democratica del Congo.

Nick Barnes

Nick Barnes
Reporter della comunità di White Ridge

Nick Barnes è un giornalista della comunità per Whyte Ridge.