Aprile 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Caldi nega che la Francia sia “sotto pressione” dopo il pareggio dell'Italia

Caldi nega che la Francia sia “sotto pressione” dopo il pareggio dell'Italia

L'allenatore della Francia Fabian Caldi ha detto domenica che la sua squadra non è in crisi dopo il drammatico pareggio per 13-13 in casa contro l'Italia nel Sei Nazioni.

La squadra di Galthy è stata battuta dall'Irlanda nella prima partita del torneo prima di battere la Scozia all'inizio di questo mese.

L'82esimo rigore di Paulo Corbusi ha colpito il palo mentre i Bleus sono arrivati ​​a un passo dalla sconfitta contro l'Italia per la prima volta in casa.

Il risultato è arrivato cinque mesi dopo la deludente sconfitta nei quarti di finale della Coppa del mondo di rugby contro il Sud Africa.

“A livello internazionale, con la Francia, la nostra ambizione è vincere, non è positivo quando non si vince”, ha detto Gelti ai giornalisti dopo che gli era stato chiesto se la sua squadra fosse in crisi.

“Spesso è una crisi quando non vinci tra i giocatori.”

La Francia è apparsa fiacca dopo la sconfitta in Coppa del Mondo contro gli Springboks, in netto contrasto con i primi quattro anni in carica di Gaelty.

L'ultima sconfitta di Curbici ha visto i Bleus evitare la terza sconfitta casalinga consecutiva dal 1998-1999, e la prima contro l'Italia dal 2013.

La prossima tappa per i campioni del Sei Nazioni del 2022 è la trasferta in Galles il 10 marzo.

Continueranno senza il capitano titolare Antoine Dupont, che sarà messo da parte con il compagno di gioco a sette e infortunato della Francia, Romain Ndamak, in vista dei Giochi Olimpici di questa estate a Parigi. (AFP)