Novembre 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Un pilota americano aiuta a salvare la vita di una madre afgana, mentre inizia il travaglio durante un volo di evacuazione

L’aeronautica americana afferma che una donna afgana ha partorito su un aereo di evacuazione statunitense pochi istanti dopo l’atterraggio alla base aerea di Ramstein in Germania.

Il comando del traffico aereo degli Stati Uniti ha dichiarato su Twitter che la donna ha dato alla luce una bambina nella stiva di un aereo C-17 dell’aeronautica militare sabato, ora locale, dopo che è entrata in travaglio e ha avuto complicazioni durante il volo.

E il tweet affermava che “il pilota ha deciso di scendere in quota per aumentare la pressione dell’aria nell’aereo, il che ha contribuito a stabilizzare la vita della madre e a salvarla”.

La donna faceva parte di un gruppo che era fuggito dai talebani in Afghanistan ed era alla seconda fase di un volo di evacuazione decollato da una base in Medio Oriente.

Il tweet ha aggiunto che la madre e il bambino sono stati portati in una struttura medica e sono in buone condizioni.

Scarica

Il filmato diffuso dall’esercito americano mostrava la madre sdraiata su una barella portata dai soldati statunitensi dall’aereo alla base nel sud-ovest della Germania.

Una settimana dopo la presa del potere da parte dei talebani in Afghanistan, le evacuazioni dall’estero sono continuate in condizioni disastrose, segnate da scene di panico e disperazione all’aeroporto di Kabul.

Dal 14 agosto, gli Stati Uniti hanno evacuato circa 17.000 persone, tra cui 2.500 americani, ha affermato il governo degli Stati Uniti.

Un funzionario della NATO ha detto che almeno 20 persone sono morte negli ultimi sette giorni dentro e intorno all’aeroporto. Testimoni hanno detto che alcuni sono stati fucilati, mentre altri sono morti nel fuggi fuggi.

Gli Stati Uniti hanno ottenuto il via libera da Berlino per dirigere alcuni degli sfollati in Germania, dove hanno diverse basi.

Un portavoce della base ha affermato che sabato circa 1.150 persone sono atterrate alla base di Ramstein e che dovrebbero partire per gli Stati Uniti entro pochi giorni.

Reuters / Agence France-Presse

READ  Gli australiani vaccinati contro il Covid rischiano di allontanarsi dalla minoranza non vaccinata