Dicembre 3, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Spiccano i tre più grandi errori che gli inglesi commettono quando sono in vacanza in Italia

Spiccano i tre più grandi errori che gli inglesi commettono quando sono in vacanza in Italia

Gli italiani apprezzano sempre quanto gli inglesi amino la loro cultura e la loro cucina, ma alcuni errori li fanno impazzire.

Dall’ordinare la bevanda sbagliata all’aggiungere ingredienti non necessari alle ricette tradizionali, abbiamo raccolto i tre più grandi errori commessi dagli inglesi.

Gli italiani apprezzano sempre il modo in cui gli inglesi amano la loro cultura e la loro cucina, ma alcuni errori li fanno impazzire.Credito: Getty – Collaboratore

Ordini di caffè

È abbastanza sicuro dire che tutti amiamo un cappuccino ogni tanto, ma gli italiani sono piuttosto severi quando si tratta della loro bevanda nazionale a base di caffè.

Il cappuccino è considerato una bevanda da colazione, solitamente accompagnato da un dolce simile a un croissant, chiamato anche “cornetto” perché in realtà è diverso dai croissant francesi.

Se non ti piace un bicchierino di caffè espresso dopo colazione, il caffè macchiato è considerato una bevanda pomeridiana adatta.

Condimenti per pizza

Sapevamo già che sarebbe successo, ma ci sono alcune richieste di pizza fatte dal tuo cameriere che ti faranno ridere.

L’ananas sulla pizza è inaccettabile in Italia, quindi risparmiati la fatica di provare a ordinarne uno.

Se volete qualcosa di simile potete provare la “pizza e fichi”, che unisce anche il sapore salato e quello dolce.

Infatti la “pizza e fichi” è considerata un simbolo del nostro patrimonio culinario, amato già dagli antichi romani.

Un altro grosso errore che si commette quando si ordina una pizza è chiedere il ketchup: è sufficiente la salsa a base di pomodoro.

Ricetta alla carbonara

La carbonara è un piatto amato in tutto il mondo e la ricetta originale romana richiede solo cinque semplici ingredienti, quindi non chiedere se include la panna.

READ  L'Italia consentirà il ritorno di ChatGPT se OpenAI intraprenderà "misure efficaci"

Per rendere la carbonara degna di questo nome (anche in casa), basta pasta – preferibilmente spaghetti o rigatoni – pecorino, uova, pepe nero e guanciale.

Il guanciale è un salume a base di carne di maiale o di guanciale, che grazie al suo grasso aiuta ad emulsionare il sugo.

Per ottenere la cremosità della carbonara basta seguire la ricetta: non necessita di panna di alcun tipo.

Non vi resta che grattugiare il pecorino romano e metterlo in una ciotola, aggiungere i tuorli ben separati, il pepe macinato fresco e mescolare con una frusta.

Versate poi un mestolo di acqua di cottura della pasta. Aggiungete anche un mestolo di grasso fuso del guanciale cotto.

Continuate a mescolare fino a raggiungere una pasta cremosa. Per verificare se è pronta potete intingere una spatola e fare attenzione che la crema non coli.

Una volta scolata la pasta al dente, trasferitela nella pentola e toglietela dal fuoco.

Ora continuate a mescolare il sugo e la pasta con la quantità necessaria di acqua di cottura; Infine aggiungere tutto il guanciale.

Abbiamo anche rivelato come dovrebbe essere una giornata in Italia per soli £ 52, compresi voli, vino, pizza e souvenir.

Leggi di più sull’Irish Sun

Nel frattempo è volata una vacanza a Lanzarote e lui ha detto di aver pagato solo 23 sterline.

Un’altra donna ha rivelato di aver ottenuto 10 sterline di volo per andare in vacanza in tutta Europa.

Dall’ordinare la bevanda sbagliata all’aggiungere ingredienti non necessari ai piatti tradizionali, abbiamo raccolto i tre più grandi errori commessi dagli inglesi e come risolverli.Credito: Getty