Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

‘Si torna a casa’, cosa significa? Origine del mantra, significato, tre leoni, canzone, storia

Se in qualche modo non sapevi che stavi correndo verso la prima finale del Campionato Europeo dell’Inghilterra, a quest’ora potrebbe esserti stato trafitto nel cervello.

Quella magia di tre parole, puoi trovarla sexy, frizzante o meno.

“Sta tornando a casa.”

Ricevi tutte le ultime notizie sul calcio, gli highlights e le analisi direttamente nella tua casella di posta tramite Fox Sports Sportmail. Iscriviti ora !!!

Dimentica di fare un’analisi coerente dell’infiltrazione difensiva di Raheem Sterling.

L’atmosfera giovanile di Bukayo Saga? Amuleto in avanti mestiere di Harry Kane? Il lavoro di Calvin Phillips e Declan Rice?

Tutti i punti di contatto interessanti dell’arredamento inglese che compongono questa storia, ma non sprecare il fiato.

Perché ogni sentimento inglese positivo ora può essere ridotto a quelle tre parole.

Ma cosa significano veramente, e perché ti aspetti di essere parlato, cantato e urlato innumerevoli volte negli ultimi tempi e oltre, tra oggi e lunedì?

Inghilterra Danimarca in svantaggio per la prima finale | 02:37

“Tre leoni”

Le origini del mantra risalgono all’estate inglese del 1996.

I comici britannici David Padial e Frank Skinner, insieme alla rock band The Lightning Seeds, hanno co-scritto il singolo “Three Lions”.

La spensierata canzone pop britannica tocca gli alti e bassi della squadra nazionale inglese maschile (Vedo ancora quella lotta di Moore, quando Linker ha colpito …) Da quando ha vinto la sua unica competizione importante, la Coppa del Mondo nel 1966.

Il coro ripete: “Torna a casa, torna a casa, arriva. Il calcio sta tornando a casa. ”

Questo non vuol dire che l’Inghilterra vincerà, o che ha inventato il calcio, ma che è la prima volta dal 1966 che l’Inghilterra ospita di nuovo un big match.

READ  Dopo AstraZeneca e Pfizer, Moderna annuncia la riduzione della fornitura di vaccini

L’Inghilterra ha ospitato Euro ’96 e si è qualificata alle semifinali, perdendo ai rigori contro la Germania, ora assente dall’allenatore Gareth Southgate sul suo calcio di rigore.

Ma la canzone è stata un successo, ed è stata rilanciata due anni dopo – con un nuovo videoclip da lanciare – per i Mondiali del 1998.

La canzone ha scalato le classifiche britanniche in entrambe le occasioni.

L’origine di questo mantra Nell’estate inglese del 1996, il paese ha ospitato il Campionato Europeo.Fonte: Abi

Un nuovo materiale

Da allora, la canzone è diventata un inno per la squadra nazionale di calcio inglese e ha acquisito un nuovo significato.

Sebbene questo mantra sia stato occasionalmente cantato nelle canzoni dagli anni ’90, è diventato di nuovo popolare ai Mondiali del 2018, dove l’Inghilterra ha raggiunto le semifinali.

La canzone ha ottenuto lo status più ufficiale in Russia, dove è stata rimossa sopra i sistemi BA dello stadio dopo che l’Inghilterra ha segnato un gol e la squadra ha vinto una partita.

Quindi, questa è una battuta d’arresto per i momenti di puro combattimento inglese come battere la Colombia in un 16 calci di rigore.

A questo punto, “sta tornando a casa” significa semplicemente che l’Inghilterra può vincere tutto.

Certo, l’Inghilterra non è nel 2018 – invece la Croazia è arrivata in rimonta per registrare un posto nella finale del Mondiale contro la Francia.

Dopo la partita, il difensore croato Vedran Korluca ha detto con orgoglio alla stampa inglese che “questo non sta tornando a casa”, mentre il compagno di squadra Luka Modric ha detto che c’era “arroganza” tra i tifosi della squadra e gli utenti di slogan.

Questa canzone non ha sfregato il croato nel modo sbagliato.

Fan Act di penalità | 00:19

La leggenda del calcio scozzese Graeme Sensen ha scritto in un articolo I tempi Che la canzone dovrebbe essere vietata.

“Se fossi Gareth Southgate, starei seduto a scrivere il suo rapporto Russia 2018 per la Football Association … sul mio blocco note sarebbe il seguente: non permettermi mai più di suonare la canzone ‘Football’s Homecoming’ durante una grande partita, “Sense ha scritto.

“Il calcio sta tornando a casa, vero? Pertanto, l’Inghilterra possiede effettivamente il gioco. Non credo. “

Tuttavia, Southgate ha sostenuto il suo utilizzo in Russia, sostenendo che era “commedia inglese” da capire per tutti, non il diritto alla superiorità o il diritto al calcio.

“A meno che tu non sia un fan di Falti Towers e cose del genere, non otterrai la sua inclinazione”, ha detto.

‘Sta tornando a casa’

Nonostante il suo uso controverso, il mantra è sopravvissuto ai Campionati Europei di quest’anno.

Mentre alcuni potrebbero vederlo strappare a questo punto, l’uso dello slogan nel contesto della competizione di quest’anno ha davvero un senso.

Tuttavia, l’Inghilterra non è stata l’ospite ufficiale di Euro 2020 e lo stadio di Wembley a Londra ha ospitato la maggior parte delle partite della fase a gironi, semifinali e finali della squadra.

inglese, calcio C’è La canzone “Home” per la prima volta dalla sua prima uscita nel 1996.

Non nascosto da esso ora.

Non tutti sono fan.Fonte: Getty Images

La canzone è stata cantata anche a intervalli regolari durante la vittoria dell’Italia in semifinale sulla Spagna, lasciando fuori di vista la nazionale inglese.

In vista della semifinale dell’Inghilterra contro la Danimarca, il portiere avversario Caspar Schmeichel è stato costretto a rispondere in una conferenza stampa pre-partita: “Cosa significa per te smettere di tornare a casa?”

“È mai tornato a casa?” Lui ha risposto. “Non lo so, hai mai vinto?”

Ciò ha provocato una risposta dal capitano dell’Inghilterra Kane: “Non è tornato a casa” per questa partita.

“Sappiamo che possiamo farlo bene, e quindi dovrebbe essere sufficiente per convocarci.”

L’Inghilterra ora è più vicina di quanto non fosse quando ha battuto la Danimarca per 2-1 nei tempi supplementari.

I Tre Leoni devono ancora battere l’Italia, una delle migliori squadre del torneo, a caccia del suo primo scudetto europeo dal 1968.