Maggio 8, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sembra che la spugna di mare “immobile” avesse dei posti dove andare

I percorsi delle spicole sono solitamente abbronzati.

I percorsi delle spicole sono solitamente abbronzati.
immagine: TEAM AWI OFOBS, PS101

Con le sue strutture solide E una mancanza di appendici di spugna Sembrano più piante o funghi che animali. Si è da tempo ritenuto che le spugne fossero essenzialmente immobili e le spugne sono state viste lasciare tracce sul fondo dell’Oceano Artico, prova che hanno più di quanto gli scienziati pensassero in precedenza.

Corridoi fatto di Spugne spicole – le parti dure delle spugne che proteggono i loro tessuti molli e forniscono struttura alle creature. Le spicole sono generalmente pungenti e possono Sembrano gru In alcuni tipi di spugne. Ho lasciato delle spugne, come grattugiare di formaggio, sul fondo del mare Po Per se stessi mentre si muovono. Ricercatori Pubblicato Le loro scoperte oggi sono nella biologia attuale.

“Non si può dire quale sia il fondale marino perché c’è uno spesso strato di spugne spugnose su tutta la Terra”, ha detto il coautore dello studio Autun Purser, un ecologo del mare profondo presso il Alfred Wegener Helmholtz Center for Polar and Marine. Cerca, nella posta elettronica. “La spugna mi ha ricordato una pianura infinita della vita, come qualcosa di A. Stanislav Lin una storia.”

Per l’osservatore casuale, la spugna non sembra così pesante quanto sembra completamente stabile. (Puoi biasimarli per non muoversi molto? Le regioni polari profonde, in particolare, Devi fare i conti con l’acqua spaventosamente fredda e con l’oscuramento.) Nello stadio larvale gli animali possono muoversi, ma gli adulti sono generalmente considerati sessili. La spugna non ha muscoli appositamente Anche il movimento, quindi quando si muovono in ambienti di laboratorio, è espandendo e tirando parti dei loro corpi. Nella natura selvaggia, I ricercatori lo suggeriscono Spugna Puoi muoverti per trovarlo ciboO siti ospitali, o per dare alla loro prole a Opportunità di combattimento.

“Abbiamo pensato che la spugna, quando diventa adulta, dovrebbe fare il miglior uso di qualunque area finisca per depositarsi dopo lo stadio larvale”, ha detto Porser. “Ora sembra che se alcune specie non amano la loro posizione attuale, possono muoversi lentamente alla ricerca di condizioni migliori, o in alternativa, per dare un po ‘di spazio alla loro prole”.

Purser sospettava quest’ultimo. Il team ha osservato la spugna nel 2016, utilizzando telecamere montate su uno skateboard in titanio su una nave da ricerca Polarstern. Hanno segnato spugne di varie dimensioni e tipi, da oltre 3 piedi a meno di mezzo pollice di larghezza. Più di 400 immagini includevano percorsi reticolati e una spugna giovanile è stata trovata all’indomani di una spugna adulta in movimento. Ciò dà credito all’idea che le spugne adulte si spostano in altre aree per dare ai loro piccoli un po ‘di spazio per respirare.

Una spugna nelle profondità del mare con il suo effetto.

Una spugna nelle profondità del mare con il suo effetto.
immagine: TEAM AWI OFOBS, PS101

“Penso che, in un certo senso, questo sia totalmente correlato alle altre scoperte relative alle acque antartiche”, ha detto in una e-mail César Cardenas Alarcon, un biologo del Chilean Antarctic Institute che non era affiliato al nuovo documento. “Questa impressionante ricerca sul movimento nella spugna polare è solo un altro pezzo del puzzle che ci aiuta a comprendere i meccanismi che la spugna, l’organo dominante nelle comunità bentoniche artiche, utilizza per sopravvivere in ambienti così estremi”.

Le spugne sono un gruppo di animali molto antichi, sorti prima dell’esplosione della biodiversità avvenuta nel periodo Cambriano circa 550 milioni di anni fa. Nonostante la loro lunga vita, i segreti della loro vita sono ancora lontani da noi, forse perché vivono in ambienti a noi alieni come Marte.

Di più: Gli scienziati hanno scoperto una vita inaspettata a mezzo miglio sotto la piattaforma di ghiaccio antartica

READ  I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) consigliano di disinfettare le superfici per evitare che Covid si manifesti spesso