Maggio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Roma invia armi all’Ucraina solo per usarle all’interno dei suoi confini

Roma invia armi all’Ucraina solo per usarle all’interno dei suoi confini

Sostieni il giornalismo indipendente in Ucraina. Unisciti a noi in questa lotta.

Diventa membro e sostienici solo una volta

Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha dichiarato il 7 maggio che l’Italia fornisce armi all’Ucraina solo per l’uso all’interno dei confini del paese, ha riferito l’agenzia di stampa ANSA.

Le sue dichiarazioni sono arrivate dopo che il ministro degli Esteri britannico David Cameron ha affermato che l’Ucraina ha il diritto di utilizzare armi fornite da Londra per attaccare obiettivi all’interno della Russia, a cui Mosca ha risposto con la minaccia di contrattaccare “qualsiasi equipaggiamento militare britannico dentro o fuori l’Ucraina”.

“Tutti i beni militari che inviamo devono essere utilizzati solo entro i confini dell’Ucraina. Non forniamo beni che possano essere utilizzati oltre i confini dell’Ucraina. Non siamo in guerra con la Russia”, ha detto Tajani. disse.

Interrogato sui commenti del presidente francese Emmanuel Macron sulla possibilità di schierare truppe occidentali in Ucraina, il ministro italiano ha affermato di non pensare che “Macron voglia entrare in guerra con la Russia”.

“Roma è contraria all’invio di truppe per combattere i russi”, ha detto Tajani, facendo eco a una dichiarazione del ministro della Difesa italiano Guido Croceto.

L’Ucraina continua a esercitare pressioni sui suoi alleati occidentali Armi a lungo raggioMa i partner sono riluttanti a fornire armi che potrebbero essere utilizzate per colpire all’interno del territorio russo.

Presidente Volodymyr Zelenskij Detto questo Cave non usa armi Viene fornito da partner stranieri per attaccare obiettivi al di fuori dei confini del paese. Tali restrizioni non si applicano alle armi prodotte localmente, di cui si dice siano poche Capace di colpire in profondità la Russia.

READ  Fai una vacanza unica in Italia e dormi con un milione di api

Secondo il ministro degli Esteri lettone Baiba Brace, alcuni alleati dell’Ucraina hanno inviato armi a Kiev senza alcuna restrizione per gli attacchi all’interno della Russia.

L’Ucraina ha acquisito tali missili a lungo raggio Ombra della tempesta Provenienza Inghilterra e manifattura francese Sul cuoio capelluto. Il 25 aprile è stato riferito che gli Stati Uniti avevano segretamente inviato a Kiev più di 100 missili ATACMS a lungo raggio.

Secondo quanto riferito, le forze ucraine li hanno utilizzati con successo per attaccare obiettivi nei territori occupati dai russi. compresa la Crimea.

Ambasciatore: Washington non sostiene gli attacchi alla Russia con armi di fabbricazione statunitense

Washington vuole aiutare l’Ucraina a difendersi, ma non sostiene un attacco al territorio russo con armi di fabbricazione statunitense, ha dichiarato l’ambasciatrice statunitense Bridget Brink in una conferenza stampa il 3 maggio, secondo Radio Free Europe/Radio Liberty (RFE/RL).