Maggio 6, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo spettacolo di Zampatti più emozionante di sempre

Gli stilisti raramente ricevono un funerale di stato, ma questo era un riflesso dell’influenza di Zambati sulla vita sociale, lavorativa e culturale non solo a Sydney, ma nell’intero paese.

L’ex segretario di Stato Julie Bishop ha partecipato ai funerali di stato di Carla Zampatti.Attribuisci a lui:GT

È stata sepolta in una cerimonia privata con vista sul mare al Waverly Cemetery, prima che i suoi parenti stretti, il suo staff più fedele e gli amici più vecchi si riunissero per svegliarsi nella sua residenza a Wahra.

Lo Zambati Farewell si colloca tra alcune delle più grandi personalità premiate alle tendenze della moda più calde del mondo.

Al funerale di Yves Saint Laurent a Parigi nel 2008, modelle, star del cinema e l’allora presidente francese Nicolas Sarkozy hanno partecipato per rendere omaggio.

Lo stilista italiano Christian Valentino (a sinistra) e la modella tedesca Claudia Schiffer partecipano al funerale del compianto stilista Yves Saint Laurent a Parigi il 5 giugno 2008.

Lo stilista italiano Christian Valentino (a sinistra) e la modella tedesca Claudia Schiffer partecipano al funerale del compianto stilista Yves Saint Laurent a Parigi il 5 giugno 2008. Attribuisci a lui:Gonzalo Fuentes

Gli impiegati e gli abitanti degli edifici vicini si sono inchinati dalle finestre mentre la polizia ha rinchiuso la folla vicino alla chiesa di St. Roch, dove si stava svolgendo la cerimonia.

L’attrice Catherine Deneuve ha letto una poesia di Walt Whitman, seguita da una parola del socio di lunga data di Saint Laurent e socio in affari Pierre Berg.

Il funerale di Gianni Versace a Milano nel 1997 è stato un altro punto fermo del corteo. Circa 2.000 persone si sono radunate nella cattedrale di Milano per la funzione, inclusi volti famosi come Naomi Campbell, Sting, Caroline Bissette Kennedy e la principessa Diana. Erano presenti anche la modella Carla Bruni, i designer Giorgio Armani e Karl Lagerfeld.

READ  Unions, Communications News, ET Telecom

Secondo quanto riferito, Elton John scoppiò in lacrime mentre offriva i suoi rispetti nella casa di Versace a Milano, dove le ceneri del designer erano esposte in un barattolo. Campbell, che ha lavorato molto con Versace, è stato visto “raddoppiarsi e piangere”.

Dopo la morte della stilista e musa britannica, ex redattrice e giornalista Isabella Bleu, nel 2007, il suo funerale si è tenuto nella cattedrale di Gloucester. Il suo amico, il famoso cappellaio Philip Tracy, ha creato un cappello che assomiglia a un veliero nero che è stato posto sulla sua bara. È stata sepolta in un abito ricamato rosso e oro disegnato da Alexander McQueen.

Quando Christian Dior morì di infarto il 24 ottobre 1957 a Montecatini, in Italia, il suo funerale fu sempre un grande evento a Parigi.

    Lo stilista tedesco Karl Lagerfeld con la sua innamorata Choupette.

Lo stilista tedesco Karl Lagerfeld con la sua innamorata Choupette.

Al funerale partecipò Pierre Bergé e in seguito ricordò: “Era un evento nazionale. Era come se la Francia non fosse più viva … Il funerale di Christian Dior era praticamente un funerale nazionale.

Sono stati inviati così tanti fiori, la sera, tutti i fiori erano stati portati a casa di Dior in Place de l’Étoile. … quando la bara di Dior ha raggiunto Farr, dove è stato sepolto, attraverso città e paesi, dove le donne stavano aspettando di portare fiori. “

La stilista Carla Zampatti, nella foto nel 2004.

La stilista Carla Zampatti, nella foto nel 2004.Attribuisci a lui:Sahlan Hayes

Anche se probabilmente è stata la cremazione del “low-key” di Karl Lagerfeld nel 2019 che ha davvero preso la torta.

Stesse facce – Vogue Magazine Il caporedattore Anna Wintour, la principessa di Monaco Caroline e la sua adorabile gatta Choupette – che era al centro di tutte le sfilate di moda Lagerfeld a Nanterre, vicino a Parigi, sono apparse per la piccola festa.

READ  Un omaggio a Milano, la città italiana più sottovalutata

Lagerfeld, che ha lavorato fino alla sua morte all’età di 85 anni, ha sempre parlato apertamente della morte. In un’intervista alla rivista francese Numero Nell’aprile 2018, Lagerfeld ha ribadito il suo desiderio di non tenere una cerimonia funebre.

Quando gli è stato chiesto che tipo di servizio voleva, ha commentato: “Che orribile”. “Non ci sarà sepoltura. Preferirei morire.”

I più visti nella cultura

Caricamento in corso