Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Letitia James è stata criticata per aver presumibilmente “alzato la posta” contro Trump nella causa per frode civile

Letitia James è stata criticata per aver presumibilmente “alzato la posta” contro Trump nella causa per frode civile

Il procuratore generale di New York Letitia James è finito nel mirino dopo aver esortato un giudice a costringere Donald Trump a pagare 370 milioni di dollari per presunte pratiche immobiliari losche.

Donald Trump ha annunciato che non testimonierà lunedì per difendersi nel processo per frode civile di New York promosso dal procuratore generale dello stato Letitia James. In un post in due parti su Truth Social, l'ex presidente degli Stati Uniti ha scritto che “non aveva altro da dire” dopo che gli avvocati dell'ufficio di James lo avevano convocato in tribunale il mese scorso. Ha aggiunto: “Questa è un’interferenza completa e globale nelle elezioni (della campagna di Biden!)”. Il procuratore generale di New York ha accusato l'ex presidente e la sua azienda di aver mentito sulla sua ricchezza nei rendiconti finanziari. Il giudice Arthur Engoron, che presiede il processo senza giuria, non dovrebbe emettere una sentenza fino alla fine di gennaio, ha riferito il New York Post.

“La signora James, secondo me, è sempre stata una persona assetata di pubblicità che ha anteposto la sua politica al miglior interesse dello stato di New York”, ha detto a Fox News Alina Haba, un avvocato che rappresenta l'ex presidente. Maria Bartiromo su “Sunday Morning Futures”.

“Dopo un processo in cui gli esperti hanno affermato che le dichiarazioni erano sottostimate, gli esperti che facevano parte del gruppo di riferimento del Comitato Esecutivo del Premio Nobel hanno detto al giudice che [Trump] Non ha fatto nulla di male, le sue dichiarazioni anzi hanno fornito moltissime informazioni e non ci sono state vittime. “Ehi, ci è piaciuto lavorare con Trump”, ha detto Deutsche Bank. In molti casi ha effettivamente rimborsato i suoi prestiti in anticipo, se non in tempo. Guadagnavamo tutti, lui aveva investito troppo nel settore immobiliare, in attività legate ai mutui ed era un ottimo cliente.

READ  L'intelligence e la scienza si sono divise mentre la sonda dell'origine COVID ha ricevuto una spinta presidenziale

James ha quindi deciso di “alzare la posta” su quanto Trump dovrebbe essere penalizzato dopo aver inizialmente chiesto 250 milioni di dollari per le accuse di aver gonfiato il suo patrimonio netto per ottenere il favore di banche e compagnie assicurative, ha detto Haba.

Donald Trump ha annunciato che non testimonierà lunedì per difendersi nel processo per frode civile di New York promosso dal procuratore generale dello stato Letitia James. In un post in due parti su Truth Social, l'ex presidente degli Stati Uniti ha scritto che “non aveva altro da dire” dopo che gli avvocati dell'ufficio di James lo avevano convocato in tribunale il mese scorso. Ha aggiunto: “Questa è un’interferenza completa e globale nelle elezioni (della campagna di Biden!)”. Il procuratore generale di New York ha accusato l'ex presidente e la sua azienda di aver mentito sulla sua ricchezza nei rendiconti finanziari. Il giudice Arthur Engoron, che presiede il processo senza giuria, non dovrebbe emettere una sentenza fino alla fine di gennaio, ha riferito il New York Post.

Secondo USA Today, “quel numero è aumentato man mano che sono stati scoperti ulteriori edifici e perizie durante il processo di 44 giorni per determinare i danni”.

“Vuole spazzare via l'intero conto bancario della Trump Organization,” ha continuato Haba, “vuole danneggiare individui che non hanno fatto nulla di male. Vuole privarli della loro buonuscita.”

“Immagina fino a che punto lei andrà a ferire personalmente Trump perché ha condotto una campagna per perseguitare Trump, e deve mantenere la sua promessa politica. È molto malato e triste per New York.”

Il procuratore generale di New York Letitia James è finito nel mirino dopo aver esortato un giudice a costringere Donald Trump a pagare 370 milioni di dollari per presunte pratiche immobiliari losche. Foto: Getty

Bartiromo, che ha approfondito l’argomento, ha osservato che Trump ha costruito il suo impero a New York e che James sta sollecitando che venga bandito del tutto dall’industria dell’Empire State.

READ  Aggiornamenti sulla guerra Ucraina-Russia: Volodymyr Zelensky afferma che la Russia sta concentrando le sue forze nelle regioni orientali e in Nuova Zelanda per inviare C-130 Hercules e personale in aiuto

“È molto insolito, non è vero?” chiese Haba. “Cosa si aspetta il presidente Trump da tutto questo? Sta ancora facendo campagna elettorale, e ovviamente ha fatto una campagna in Iowa durante il fine settimana. Cosa si aspetta in termini di tutte queste questioni legali e come arriverà al traguardo a novembre? “

Haba ha detto che Trump rimane “positivo” nonostante i suoi problemi legali, e ha detto che gli piacerebbe pensare che il giudice sarebbe in grado di prendere una decisione politicamente imparziale.

“La signora James, ad esempio, concluderà giovedì e presenterà le sue memorie. Il giudice ha emesso un ordine di silenzio nei miei confronti, e ha anche emesso un ordine di silenzio nei confronti del presidente e di tutti gli avvocati. Speriamo che se ne renda conto. A volte «Quando insistono, chiariscono che la loro agenda non riguarda in realtà la legge e la giustizia. “Si tratta di politica, e spero davvero che questi giudici se ne rendano conto.”